Citazione su carta pergamenata semplice. Decorazioni agli angoli opposti con cuori e riccioli in inchiostro rosso e oro. Testo in scrittura rotonda color nocciola. Dim. 10,5x17 cm

Citazione su carta pergamenata semplice. Decorazioni agli angoli opposti con cuori e riccioli in inchiostro rosso e oro. Testo in scrittura rotonda color nocciola. Dim. 10,5x17 cm

Typography + calligraphy + drawing  by: theosone

Typography + calligraphy + drawing by: theosone

Ernest Hemingway e il principio dell'iceberg

Ernest Hemingway e il principio dell'iceberg

Romanzo o racconto? Schema su Scrivere narrativa di Edith Wharton

Romanzo o racconto? Schema su Scrivere narrativa di Edith Wharton

Le miniature dell'Antifonario F carta: 158v titolo: Iniziale G autore: Filippo di Matteo Torelli (?)  tecnica: inchiostro e penna, tempera e pennello  Il corpo della lettera è fesso da una decorazione 'a bianchi girari', la coda si estende per tutto il margine inferiore ed è realizzata sempre a penna e inchiostro rosso e azzurro con foglie, boccioli e fiordalisi stilizzati realizzati a pennello.

Le miniature dell'Antifonario F carta: 158v titolo: Iniziale G autore: Filippo di Matteo Torelli (?) tecnica: inchiostro e penna, tempera e pennello Il corpo della lettera è fesso da una decorazione 'a bianchi girari', la coda si estende per tutto il margine inferiore ed è realizzata sempre a penna e inchiostro rosso e azzurro con foglie, boccioli e fiordalisi stilizzati realizzati a pennello.

Stroke spacing, inline, overlay

Stroke spacing, inline, overlay

Le miniature del Graduale e Messale T carta: 7r titolo: Iniziale K; Iniziale G; Iniziale E autore: Calligrafo fiorentino (bottega del Torelli?) tecnica: inchiostro e penna

Le miniature del Graduale e Messale T carta: 7r titolo: Iniziale K; Iniziale G; Iniziale E autore: Calligrafo fiorentino (bottega del Torelli?) tecnica: inchiostro e penna

Flannery O'Connor: il diavolo e la grazia

Flannery O'Connor: il diavolo e la grazia

書道  Shodō: composta da due ideogrammi: "Sho" vuole dire Scrittura e "Dō" vuole dire Strada, Via, Direzione, Ricerca. Non si tratta solo di bella calligrafia, ma anche espressione della forza dell'artista e del suo spirito. Per questo è un'arte prima che pura abilità manuale. Per lo Shodō, si usano pennelli (fude) di varia grandezza e tipo di pelo, inchiostro nero ricavato strofinando una pietra detta (sumi) su un particolare “piatto“ detto (suzuri) con acqua. La carta (kami).

書道 Shodō: composta da due ideogrammi: "Sho" vuole dire Scrittura e "Dō" vuole dire Strada, Via, Direzione, Ricerca. Non si tratta solo di bella calligrafia, ma anche espressione della forza dell'artista e del suo spirito. Per questo è un'arte prima che pura abilità manuale. Per lo Shodō, si usano pennelli (fude) di varia grandezza e tipo di pelo, inchiostro nero ricavato strofinando una pietra detta (sumi) su un particolare “piatto“ detto (suzuri) con acqua. La carta (kami).

Pinterest
Cerca