Pinterest • il catalogo mondiale delle idee

Lana infeltrita: alcuni rimedi della nonna per recuperare i maglioni che si sono rovinati

39

Delle lavandaie lungo il Naviglio Grande negli anni '20. La pulizia del corpo dei Milanesi era in origine affidata alla cosiddetta pulizia secca demandata cioè al cambio della biancheria; i frequenti cambi di abito soprattutto degli indumenti bianchi incrementavano il lavaggio a carico delle lavandaie. Leleganza e la moda si associavano alligiene personale: si lavavano perciò più gli indumenti che le persone e questa usanza era poco frequente tra chi di indumenti non ne aveva abbastanza. I…

Delle lavandaie in Darsena alla fine dell'800. La pulizia del corpo dei Milanesi era in origine affidata alla cosiddetta pulizia secca demandata cioè al cambio della biancheria; i frequenti cambi di abito soprattutto degli indumenti bianchi incrementavano il lavaggio a carico delle lavandaie. Leleganza e la moda si associavano alligiene personale: si lavavano perciò più gli indumenti che le persone e questa usanza era poco frequente tra chi di indumenti non ne aveva abbastanza. I molti…

Delle lavandaie lungo il Naviglio Grande negli anni '40. La pulizia del corpo dei Milanesi era in origine affidata alla cosiddetta pulizia secca demandata cioè al cambio della biancheria; i frequenti cambi di abito soprattutto degli indumenti bianchi incrementavano il lavaggio a carico delle lavandaie. Leleganza e la moda si associavano alligiene personale: si lavavano perciò più gli indumenti che le persone e questa usanza era poco frequente tra chi di indumenti non ne aveva abbastanza. I…

Una parte del forno che di solito si fa fatica a pulire efficacemente è l’interno del vetro. Grasso, unto e schizzi di cibo, oltre a sporcarlo, lo rendono opaco e difficile da pulire. Ecco un metodo veloce per farlo tornare splendente: fai un composto molto denso di bicarbonato e detersivo per i piatti (ecologico o

178
21

Bucato rovinato? Niente panico, ecco alcuni metodi per rimediare

18

Se amate il the non gettate via le bustine usate ma conservatele, possono risultare molto utili. Ad esempio come tonico per il viso, per lucidare i mobili o fertilizzare le rose.

97
17

ACETO: per pulizie e per lucidare i capelli. BICARBONATO: per rendere i dolci lievitati in maniera naturale, morbidissimi naturalmente; come base per ogni detersivo e anche per la detersione quotidiana come spiegato qui. AMIDO DI RISO: serviva in cucina per rendere i dolci soffici e leggeri come una nuvola, per la detersione del corpo,per preparare il borotalco.

3
1

Il metallo nobile per eccellenza, l’argento, resistente e duttile, dura nel tempo e riflette la luce meglio di tanti altri materiali, ma ovviamente con lo scorrere del tempo l’argento si scurisce, perdendo la sua bellezza, in quest’articolo vi sveleremo come lucidare l’argento con rimedi semplici ed economici. Per ridare all´argento, la sua elegante luminosità, ed [...]

7