Pinterest • il catalogo mondiale delle idee

Emilio Vedova…arte plurima!

Emilio Vedova…arte plurima! « G.Banne

pin 34
heart 7

André Lhote (1885-1962) was a French sculptor and painter of figure subjects, portraits, landscapes and still life. He was also very active and influential as a teacher and writer on art. After initially working in a Fauvist style, Lhote shifted towards Cubism and joined the Section d'Or group in 1912, exhibiting at the Salon de la Section d'Or. He was alongside some of the fathers of modern art, including Gleizes, Villon, Duchamp, Metzinger, Picabia and La Fresnaye.

pin 26
heart 4

"Delphine in Paris", Marc Chagall

pin 80
heart 8

Umberto Boccioni

pin 11
heart 1

Portrait of Marguerite, 1912. Painting by Andre Lhote (1885-1962, France)

pin 59
heart 4

Illustration for the Book

Illustration for the Book Marc Chagall. Cirque, Paris, 1967

pin 4
heart 2

Pittura e scultura. Due facce di una stessa medaglia. Da una parte il Bernini pittore, quello degli autoritratti, dei ritratti di nessuno, delle storie senza azione, dove la libertà dellartista può esprimersi in un modo spiazzante, che i contemporanei fanno fatica a comprendere; dallaltra lo scultore dei busti , dove la stessa libertà si mostra nelle facce dei potenti della terra (papi e cardinali prima di tutti), mostrati senza sconti, nella cruda realtà, con i difetti e le debolezze di…

Attraverso l’uso di smalti sintetici di paterna memoria, con l’ausilio della sola spatola Antonio Anastasia da al colore un libero movimento di amalgama guidandolo attraverso l’istinto e la fantasia, in una pittura d’azione, come fosse una sfida, una ribellione. Il risultato di questa dinamica a fantastiche immagini cromatiche, forme immaginifiche e surreali, spesso veri lampi di luce che proiettano in un universo affascinante e misterioso.

Attraverso l’uso di smalti sintetici di paterna memoria, con l’ausilio della sola spatola Antonio Anastasia da al colore un libero movimento di amalgama guidandolo attraverso l’istinto e la fantasia, in una pittura d’azione, come fosse una sfida, una ribellione. Il risultato di questa dinamica a fantastiche immagini cromatiche, forme immaginifiche e surreali, spesso veri lampi di luce che proiettano in un universo affascinante e misterioso.

Attraverso l’uso di smalti sintetici di paterna memoria, con l’ausilio della sola spatola Antonio Anastasia da al colore un libero movimento di amalgama guidandolo attraverso l’istinto e la fantasia, in una pittura d’azione, come fosse una sfida, una ribellione. Il risultato di questa dinamica a fantastiche immagini cromatiche, forme immaginifiche e surreali, spesso veri lampi di luce che proiettano in un universo affascinante e misterioso.