Sono tante le persone che non raggiungono la personalità adulta, spesso inconsapevolmente. L'autore, con l'ironia che lo contraddistingue, ci insegna a riconoscere e superare le nevrosi infantili che ci impediscono di compiere l'eveluzione naturale fino alla personalità adulta e all'ultimo stadio, quello genitoriale. - Di Giulio Cesare Giacobbe

Sono tante le persone che non raggiungono la personalità adulta, spesso inconsapevolmente. L'autore, con l'ironia che lo contraddistingue, ci insegna a riconoscere e superare le nevrosi infantili che ci impediscono di compiere l'eveluzione naturale fino alla personalità adulta e all'ultimo stadio, quello genitoriale. - Di Giulio Cesare Giacobbe

Ho il profondo e ottuso convincimento che le appartenenze al proprio paese siano di natura essenzialmente linguistica. A me è capitato di nascere già emigrata. Suppongo di essere incappata in un problema di identità. Le mie esperienze infantili mi hanno convinta che una lingua è la persona nella sua interezza che pensa e parla, che sente e formula ed esprime e comunica. Ad ogni lingua, immagino, il suo genere di persone. E ad ogni persona la sua lingua. Alice Ceresa

Ho il profondo e ottuso convincimento che le appartenenze al proprio paese siano di natura essenzialmente linguistica. A me è capitato di nascere già emigrata. Suppongo di essere incappata in un problema di identità. Le mie esperienze infantili mi hanno convinta che una lingua è la persona nella sua interezza che pensa e parla, che sente e formula ed esprime e comunica. Ad ogni lingua, immagino, il suo genere di persone. E ad ogni persona la sua lingua. Alice Ceresa

Amori in viaggio - Alexander McCall Smith

Amori in viaggio - Alexander McCall Smith

"Benché gli spiriti siano tutti cento volte ben disposti verso gli uomini, essi provano un’avversione per le persone piene di sé e testarde, come i dogmatici, gli scienziati, gli ubriaconi e gli ingordi, e per ogni genere di persona volgare e litigiosa; amano invece gli uomini semplici, che sono ingenui e infantili, innocenti e sinceri: e meno vanità e ipocrisia c’è in un uomo, più facile gli sarà avvicinarli; ma in genere sono timidi come animali selvatici." William Butler Yeats

"Benché gli spiriti siano tutti cento volte ben disposti verso gli uomini, essi provano un’avversione per le persone piene di sé e testarde, come i dogmatici, gli scienziati, gli ubriaconi e gli ingordi, e per ogni genere di persona volgare e litigiosa; amano invece gli uomini semplici, che sono ingenui e infantili, innocenti e sinceri: e meno vanità e ipocrisia c’è in un uomo, più facile gli sarà avvicinarli; ma in genere sono timidi come animali selvatici." William Butler Yeats

Vedi la foto di Instagram di @yishuart • Piace a 655 persone

Vedi la foto di Instagram di @yishuart • Piace a 655 persone

Condividi Twitta Pin E-mail Se qualcuno di voi si sta chiedendo come eliminare il grasso e avere un intestino sano, sarà felice di sapere che ...

Condividi Twitta Pin E-mail Se qualcuno di voi si sta chiedendo come eliminare il grasso e avere un intestino sano, sarà felice di sapere che ...

Salto della corda

Salto della corda

Julie Fletcher

Julie Fletcher

Massaggio neonatale e bonding - ilPrimoSenso Massaggio Infantile

Massaggio neonatale e bonding - ilPrimoSenso Massaggio Infantile

Harsh Cry of the Heron: Book 4 of the Tales of the Otori. Continues Takeo and Kaede's story about 15 years after the end of the original trilogy. We meet other members of their families and see new warlords rise up to challenge their hard-won peace and prosperity. Feudal Japanese fantasy at its finest.

Harsh Cry of the Heron: Book 4 of the Tales of the Otori. Continues Takeo and Kaede's story about 15 years after the end of the original trilogy. We meet other members of their families and see new warlords rise up to challenge their hard-won peace and prosperity. Feudal Japanese fantasy at its finest.

Pinterest
Cerca