Pinterest • il catalogo mondiale delle immagini

6-Sentiero "del Ruial" Se teniamo la destra troviamo altre due scelte, la prima scende verso la via dei “Agaroi” che sono delle pozze-sorgenti molto suggestive, poi si salgono alcuni scalini e si esce anche qui nella strada asfaltata. Incontreremo l’accesso nel percorso di ritorno.Con la seconda, invece, salendo tutto a destra si prosegue il sentiero del Ruial, passando sotto la palestra di roccia e infine alla chiesetta di San Tomè sotto l'omonima falesia.

1
1

Eremi e monasteri a strapiombo in Italia: SANTUARIO DI SAN ROMEDIO, COREDO (TRENTO) E' composto da cinque chiese, costruite fra il 1000 e il 1918. Si trova su un ripido sperone di roccia, a Coredo nella Val di Non. Per raggiungere l'eremo è suggestivo il sentiero delle forre di San Romedio, seguendo il percorso di un ex-acquedotto realizzato nella metà del 1800 per scopi irrigui, recentemente trasformato in sentiero a picco sul canyon

2
da Foursquare

Madonna del Sasso

Dal centro di Locarno si raggiunge l’inizio della vecchia strada d’accesso. Da qui parte la Via Crucis, un percorso immerso in un affascinante scenario naturale, ricco di suggestive cappelle e testimonianze artistiche che si inerpica fino alla sommità dello sperone di roccia dove si trova il bellissimo Santuario, appena restaurato.

1

A destra, circa a metà percorso, scavata nella roccia stratificata segni inconfondibili della Fede e della religiosità nel tempo. Una delicata edicola, che nella sua semplicità rende maggiormente la forza della speranza dell'uomo che chiede al Sopranaturale un aiuto alle proprie speranze, un balsamo alle proprie sofferenze, un ringraziamento consapevole.

da Foursquare

Frazione Staineri

Le gallerie della Grande Guerra del Corno Battisti nelle viscere della montagna! Veramente impressionante percorrere al buio più assoluto i lunghi cunicoli scavati nella roccia... Percorso abbastanza facile, ma non bisogna soffrire di claustrofobia, necessaria pila frontale ● http://girovagandoinmontagna.com/gim/monti-lessini-piccole-dolomiti-pasubio-finonchio/(pasubio)-l'incredibile-labirinto-di-gallerie-del-corno-battisti-(da-valmorbia)/msg103986/#msg103986

Rocce marziane ricche di silice offrono indizi sulla storia di Marte e potrebbero contenere materiali organici Il Mars Rover Curiosity è stato deviato dal suo percorso programmato per esaminare una roccia particolarmente ricca di silice. Si tratta di un materiale composto da silicio e ossigeno comune nelle ro #missionispaziali #nasa

Massi erratici Fotografia di Fritz Hoffmann, National Geographic Dei macigni stanno in bilico in modo casuale a Olmsted Point, nello Yosemite National Park. Qui un ghiacciaio ha eroso la roccia madre, che ha 92 milioni di anni, e ritirandosi si è lasciato dietro questi massi, che si erano staccati da un monte vicino. Le rocce, insieme ai profondi solchi sulla roccia madre, indicano il percorso del ghiacciaio.