"Gli oggetti di ornamento personale accompagnano l'uomo e scandiscono i passaggi salienti dell'esistenza: la nascita, il passaggio dall'adolescenza all'età adulta, il matrimonio". A Ferrara, al museo archeologico nazionale, c'è una fantastica collezione di monili nella Sala degli Ori. Incredibile vedere e pensare alla maestria di questi orafi della città di Spina in una collezione databile tra la fine del V e il IV secolo a.C.

"Gli oggetti di ornamento personale accompagnano l'uomo e scandiscono i passaggi salienti dell'esistenza: la nascita, il passaggio dall'adolescenza all'età adulta, il matrimonio". A Ferrara, al museo archeologico nazionale, c'è una fantastica collezione di monili nella Sala degli Ori. Incredibile vedere e pensare alla maestria di questi orafi della città di Spina in una collezione databile tra la fine del V e il IV secolo a.C.

Palazzo Vecchio - Secret passage in the hall of the map

Palazzo Vecchio - Secret passage in the hall of the map

03-sala-de-estar-renovada-com-estante-de-drywall

03-sala-de-estar-renovada-com-estante-de-drywall

Fancy! New Zealand design blog - awesome design from NZ and around the world Yes sir.

Fancy! New Zealand design blog - awesome design from NZ and around the world Yes sir.

For a pale and subtle gray, choose Benjamin Moore's Gray Owl OC-52. It's the color I specify in every home I design.

For a pale and subtle gray, choose Benjamin Moore's Gray Owl OC-52. It's the color I specify in every home I design.

Appartamento a Foppolo - sala da pranzo con passaggio alla cucina

Appartamento a Foppolo - sala da pranzo con passaggio alla cucina

Ultimi, in una sala ormai vuota e sparecchiata dal caos di voci e posate. Gente informale, magari di passaggio, che si concede un momento in più. “Forestieri” si sarebbe detto una volta. Di loro rimane solo un’ immagine… e il sorriso soddisfatto quando salutano e s’incamminano lungo il vialetto d’uscita. © Photo&Testi Maurizio Tosto per Osteria del Dosso.

Ultimi, in una sala ormai vuota e sparecchiata dal caos di voci e posate. Gente informale, magari di passaggio, che si concede un momento in più. “Forestieri” si sarebbe detto una volta. Di loro rimane solo un’ immagine… e il sorriso soddisfatto quando salutano e s’incamminano lungo il vialetto d’uscita. © Photo&Testi Maurizio Tosto per Osteria del Dosso.

A sinistra, un gioco di specchi, tra vecchi e nuovi, connota la sala di passaggio di Emporio. A destra, poltrona di SCP

A sinistra, un gioco di specchi, tra vecchi e nuovi, connota la sala di passaggio di Emporio. A destra, poltrona di SCP

a-stylist by {this is glamorous}, via Flickr

a-stylist by {this is glamorous}, via Flickr

La Specola- I lavori, iniziati nel 1767, durarono dieci anni. Il progetto di Cerato comprendeva un osservatorio inferiore, a 16 metri dal suolo, e uno superiore, a 35 metri. L’osservatorio inferiore fu chiamato “sala meridiana”: qui si misurava il mezzogiorno sulla meridiana incisa nel pavimento e si osservavano gli astri nel passaggio al meridiano celeste. L’osservatorio superiore aveva pareti alte otto metri e grandi finestre di quasi sei metri di altezza.

La Specola- I lavori, iniziati nel 1767, durarono dieci anni. Il progetto di Cerato comprendeva un osservatorio inferiore, a 16 metri dal suolo, e uno superiore, a 35 metri. L’osservatorio inferiore fu chiamato “sala meridiana”: qui si misurava il mezzogiorno sulla meridiana incisa nel pavimento e si osservavano gli astri nel passaggio al meridiano celeste. L’osservatorio superiore aveva pareti alte otto metri e grandi finestre di quasi sei metri di altezza.

Pinterest • il catalogo mondiale delle idee
Cerca