Pinterest • il catalogo mondiale delle idee

Osteria del Castello, Truccazzano (MI) – La location è veramente suggestiva, in una corte del ‘300 di fronte al medioevale Castello Borromeo. Gli interni sono caldi, accoglienti, zeppi di vecchi oggetti di campagna. D’inverno, dopo cena, le serate di conversazione intorno al grande camino con un distillato in mano sono indimenticabili. La cucina attinge a diverse tradizioni, in primis piemontese e lombarda, come la lingua con il bagnet verd, la bagna caôda, pisarei e fasò, il cinghiale in…

pin 3

Remembering Morandi

La dolce vita - Fellini In una scena ambientata nella casa dell'intellettuale Steiner, lui e Marcello Mastroianni intrattengono una breve conversazione davanti a una delle celebri nature morte con bottiglie e bicchieri di Morandi: "Ah, sì. È il pittore che amo di più. Gli oggetti sono immersi in una luce di sogno. Eppure sono dipinti con uno stacco, con una precisione, con un rigore che li rendono quasi intangibili. Si può dire che è un'arte in cui niente accade per caso", afferma Steiner.

Tra le lampade da tavolo di Rossini Illuminazione rientrano anche oggetti decorativi, lampade adatte per un soggiorno o un angolo conversazione.

pin 1

Storia della filosofia: Cartesio.Le REGOLE DEL METODO Vi sono quattro regole del metodo. La prima è quella della evidenza, per la quale non si accetta mai nulla di vero se non è evidente. Ed evidenza vuol dire intuizione chiara e distinta di tutti gli oggetti del pensiero e l’esclusione di qualsiasi dubbio. La seconda regola è quella della analisi, per cui un problema è risolto dapprima nelle sue parti più semplici, da considerarsi separatamente. Las terza regola è quella della sintesi, per…

Giorgio Morandi » David Zwirner

Il bar - La Rinascente. Aperitivo con vista Duomo.

pin 4

Rotonda Della Besana

pin 2

IMG_4443.jpg (550×367)

NOLI (LIGURIA) – Non tutti conoscono il passato glorioso di questo borghetto in provincia di Savona: Noli fu una delle Repubbliche Marinare, insieme alle più famose Amalfi, Pisa, Venezia e Genova, di cui fu alleata paritaria. Di quell’epoca d’oro restano segni nel centro storico, soprattutto nelle 8 torri rimaste, su 72. Da non perdere anche una gita a Varigotti, porto fortificato bizantino distrutto nel 641, oggi località di richiamo per lo splendido mare e le frequentazioni vip. Info…

Nei Parchi del Garda in biciletta. Ritorno al Parco natura Viva