7 ESOPIANETI SONO STATI SCOPERTI DALLA NASA la NASA ha annunciato in una conferenza stampa la scoperta di un nuovo sistema solare con sette esopianeti simili alla Terra che orbitano intorno a TRAPPIST-1, la stella nana rossa della costellazion

7 ESOPIANETI SONO STATI SCOPERTI DALLA NASA la NASA ha annunciato in una conferenza stampa la scoperta di un nuovo sistema solare con sette esopianeti simili alla Terra che orbitano intorno a TRAPPIST-1, la stella nana rossa della costellazion

Trappist-1: Ecco la scoperta che cambia il presente E' a 40 anni luce da noi. Il cuore è la stella nana rossa Trappist-1, i pianeti hanno temperatura tra 0 e 100 gradi e quindi c'è la possibilità di acqua allo stato liquido, che li rende di grandissim

Trappist-1: Ecco la scoperta che cambia il presente E' a 40 anni luce da noi. Il cuore è la stella nana rossa Trappist-1, i pianeti hanno temperatura tra 0 e 100 gradi e quindi c'è la possibilità di acqua allo stato liquido, che li rende di grandissim

Ogni Stella "Nana Rossa" ha almeno un Pianeta Orbitante - Every Red Dwarf Star Has at Least One Planet

Ogni Stella "Nana Rossa" ha almeno un Pianeta Orbitante - Every Red Dwarf Star Has at Least One Planet

E' a 40 anni luce da noi. Il cuore è la stella nana rossa TRAPPIST-1, i pianeti hanno temperatura tra 0 e 100 gradi e quindi c'è la possibilità di acqua allo stato liquido, che li rende di grandissimo interesse per la ricerca di vita nell'Universo

Nasa, la Terra ha sette "sorelle": scoperto un nuovo sistema planetario

E' a 40 anni luce da noi. Il cuore è la stella nana rossa TRAPPIST-1, i pianeti hanno temperatura tra 0 e 100 gradi e quindi c'è la possibilità di acqua allo stato liquido, che li rende di grandissimo interesse per la ricerca di vita nell'Universo

E' a 40 anni luce da noi. Il cuore è la stella nana rossa TRAPPIST-1, i pianeti hanno temperatura tra 0 e 100 gradi e quindi c'è la possibilità di acqua allo stato liquido, che li rende di grandissimo interesse per la ricerca di vita nell'Universo

Nasa, la Terra ha sette "sorelle": scoperto un nuovo sistema planetario

E' a 40 anni luce da noi. Il cuore è la stella nana rossa TRAPPIST-1, i pianeti hanno temperatura tra 0 e 100 gradi e quindi c'è la possibilità di acqua allo stato liquido, che li rende di grandissimo interesse per la ricerca di vita nell'Universo

Rappresentazione artistica mostra una veduta della superficie del pianeta Proxima b in orbita intorno alla nana rossa Proxima Centauri, la stella più vicina al Sistema Solare (Crediti: ESO/M. Kornmesser)

Rappresentazione artistica mostra una veduta della superficie del pianeta Proxima b in orbita intorno alla nana rossa Proxima Centauri, la stella più vicina al Sistema Solare (Crediti: ESO/M. Kornmesser)

WISE ha scoperto novità sul sistema binario SDSS J0303 0054,costituito da una nana bianca e una nana rossa con una grande nuvola di polvere attorno.

WISE ha scoperto novità sul sistema binario SDSS J0303 0054,costituito da una nana bianca e una nana rossa con una grande nuvola di polvere attorno.

Rappresentazione artistica del sistema ARI 30. La stella primaria è una nana rossa. Il sistema, denominato 30 Ari, si trova a 136 anni luce di distanza nella costellazione dell’Ariete. Il pianeta del sistema è un gigante gassoso 10 volte la massa di Giove, che orbita intorno alla sua stella primaria, una piccola nana rossa, ogni 335 giorni, quasi un anno terrestre. Circa il 4% delle stelle simili al nostro sole si trovano in sistemi quadrupli.

Rappresentazione artistica del sistema ARI 30. La stella primaria è una nana rossa. Il sistema, denominato 30 Ari, si trova a 136 anni luce di distanza nella costellazione dell’Ariete. Il pianeta del sistema è un gigante gassoso 10 volte la massa di Giove, che orbita intorno alla sua stella primaria, una piccola nana rossa, ogni 335 giorni, quasi un anno terrestre. Circa il 4% delle stelle simili al nostro sole si trovano in sistemi quadrupli.

An article published in the journal "Nature Astronomy" describes the discovery of the first white dwarf pulsar, an object so far only hypothesized but never found. A team of researchers from the British University of Warwick identified it in the AR Scorpii (AR Sco) System, composed of a red dwarf and the white dwarf pulsar that a rotation period of just under two minutes. Read the details in the article!

An article published in the journal "Nature Astronomy" describes the discovery of the first white dwarf pulsar, an object so far only hypothesized but never found. A team of researchers from the British University of Warwick identified it in the AR Scorpii (AR Sco) System, composed of a red dwarf and the white dwarf pulsar that a rotation period of just under two minutes. Read the details in the article!

Rappresentazione artistica della superficie di Proxima Centauri b. Proxima Centauri b (chiamato anche Proxima b) è un pianeta extrasolare in orbita nella zona abitabile della nana rossa Proxima Centauri (componente C del sistema Alfa Centauri che si trova nella costellazione del Centauro).  Proxima Centauri, distante dalla Terra 4,224 anni luce, è la stella più vicina al Sistema Solare e questo rende Proxima b l'esopianeta conosciuto più vicino possibile alla Terra.

Rappresentazione artistica della superficie di Proxima Centauri b. Proxima Centauri b (chiamato anche Proxima b) è un pianeta extrasolare in orbita nella zona abitabile della nana rossa Proxima Centauri (componente C del sistema Alfa Centauri che si trova nella costellazione del Centauro). Proxima Centauri, distante dalla Terra 4,224 anni luce, è la stella più vicina al Sistema Solare e questo rende Proxima b l'esopianeta conosciuto più vicino possibile alla Terra.

Pinterest
Cerca