macchia di aceto balsamico (6)

macchia di aceto balsamico (6)

come eliminare la macchia di aceto balsamico

come eliminare la macchia di aceto balsamico

come togliere le macchie di ruggine,come togliere le macchie di sangue,macchie,macchie di sangue,macchie di ruggine sui tessuti,

come togliere le macchie di ruggine,come togliere le macchie di sangue,macchie,macchie di sangue,macchie di ruggine sui tessuti,

Macchia e odore di Sudore: a) Ogni volta che togliete la maglietta/ camicia spruzzate la zona ascellare con dell'aceto bianco puro e mettetela nel cesto degli sporchi, non c'è fretta per il lavaggio. b) Macchie giallastre persistenti: dopo aver spruzzato la macchia con dell'aceto spruzzatela con della candeggina delicata. Mettete i panni nel cesto degli sporchi, non c'è fretta per il lavaggi. c) Macchie giallastre ultra persistenti: strofinate la macchia con abbondante sapone di marsiglia

Macchia e odore di Sudore: a) Ogni volta che togliete la maglietta/ camicia spruzzate la zona ascellare con dell'aceto bianco puro e mettetela nel cesto degli sporchi, non c'è fretta per il lavaggio. b) Macchie giallastre persistenti: dopo aver spruzzato la macchia con dell'aceto spruzzatela con della candeggina delicata. Mettete i panni nel cesto degli sporchi, non c'è fretta per il lavaggi. c) Macchie giallastre ultra persistenti: strofinate la macchia con abbondante sapone di marsiglia

Molti non conoscono la grande efficacia di molti rimedi naturali come ad esempio il sale grosso. Il sale grosso è un ingrediente che viene utilizzato molto

Molti non conoscono la grande efficacia di molti rimedi naturali come ad esempio il sale grosso. Il sale grosso è un ingrediente che viene utilizzato molto

Macchie difficili da togliere ,eccovi alcuni rimedi casalinghi molto semplici e pratici da fare in casa.Le macchie di ruggine su cotone bianco:Limone - sale - sole. È facile scoprire macchie di ruggine ma per fortuna è semplice farle scomparire. Mettete sulla macchia un pizzico di sale fino, una goccia di limone ed esponete al sole per un’ora. Sciacquate. E fatto. Se il sole non c'è Tamponate con succo di limone o con aceto. Lavate con acqua e ammoniaca e quindi sciacquate con acqua pulita.

Macchie difficili da togliere ,eccovi alcuni rimedi casalinghi molto semplici e pratici da fare in casa.Le macchie di ruggine su cotone bianco:Limone - sale - sole. È facile scoprire macchie di ruggine ma per fortuna è semplice farle scomparire. Mettete sulla macchia un pizzico di sale fino, una goccia di limone ed esponete al sole per un’ora. Sciacquate. E fatto. Se il sole non c'è Tamponate con succo di limone o con aceto. Lavate con acqua e ammoniaca e quindi sciacquate con acqua pulita.

Per pulire oggetti di vetro dalle macchie opache, versate ½ bicchiere di sale grosso nella bottiglia, aggiungete 1 litro di acqua fredda in modo che la macchia sia completamente coperta; agitate bene, lasciate agire qualche ora e poi sciacquate bene con una soluzione di metà acqua e metà aceto bianco.

Per pulire oggetti di vetro dalle macchie opache, versate ½ bicchiere di sale grosso nella bottiglia, aggiungete 1 litro di acqua fredda in modo che la macchia sia completamente coperta; agitate bene, lasciate agire qualche ora e poi sciacquate bene con una soluzione di metà acqua e metà aceto bianco.

Una lista di prodotti con buon inci, tutti da provare Ormai siamo in piena estate e dobbiamo prenderci cura dei nostri capelli stressati da sole e bagni in mare! In commercio ci sono tanti di quei prodotti che non c’è che l’imbarazzo della scelta, eppure leggendo le etichette abbiamo trovato più siliconi che veri ingredienti nutrienti. Come scegliere allora il prodotto giusto? Ne ho selezionati 8: di alcuni marchi abbiamo già parlato, la maggior parte sono nuovi perché ho cercato di…

Una lista di prodotti con buon inci, tutti da provare Ormai siamo in piena estate e dobbiamo prenderci cura dei nostri capelli stressati da sole e bagni in mare! In commercio ci sono tanti di quei prodotti che non c’è che l’imbarazzo della scelta, eppure leggendo le etichette abbiamo trovato più siliconi che veri ingredienti nutrienti. Come scegliere allora il prodotto giusto? Ne ho selezionati 8: di alcuni marchi abbiamo già parlato, la maggior parte sono nuovi perché ho cercato di…

)Sanitari del bagno e vasca da bagno:  Strofinare con spugna umida e insaponata e abbondante bicarbonato, aspettare alcuni minuti e strofinare con abbondante aceto. Lasciare il ammollo il più possibile. Potete aggiungere dell'acqua ossigenata o candeggina delicata assieme all'aceto (sulla spugna). Nel caso del WC potete usare lo scopino e non la spugna.

)Sanitari del bagno e vasca da bagno: Strofinare con spugna umida e insaponata e abbondante bicarbonato, aspettare alcuni minuti e strofinare con abbondante aceto. Lasciare il ammollo il più possibile. Potete aggiungere dell'acqua ossigenata o candeggina delicata assieme all'aceto (sulla spugna). Nel caso del WC potete usare lo scopino e non la spugna.

Trucchi speciali per togliere le macchie

Trucchi speciali per togliere le macchie

Il tentacolo di polpo su crema di fagioli bianchi, foglie di barbabietola aromatizzate con l’acqua di cottura del polpo e aceto. Tortino di pane, con pomodoro cotto e una punta di pasta di wasabi

Il tentacolo di polpo su crema di fagioli bianchi, foglie di barbabietola aromatizzate con l’acqua di cottura del polpo e aceto. Tortino di pane, con pomodoro cotto e una punta di pasta di wasabi

MASCARPONE DI BUFALA DI BATTIPAGLIA - è un mascarpone speciale che viene prodotto stagionalmente a livello locale utilizzando la panna di latte di bufala allevata prevalentemente al pascolo.Battipaglia (Salerno). La tecnologia di produzione è quella classica del mascarpone: la panna viene riscaldata fino quasi a cento gradi e si aggiunge succo di limone o aceto bianco. La pasta così ottenuta rappresa  si fa sgrondare su teli per uno o due giorni, conservandola in frigorifero. Il profumo  è…

MASCARPONE DI BUFALA DI BATTIPAGLIA - è un mascarpone speciale che viene prodotto stagionalmente a livello locale utilizzando la panna di latte di bufala allevata prevalentemente al pascolo.Battipaglia (Salerno). La tecnologia di produzione è quella classica del mascarpone: la panna viene riscaldata fino quasi a cento gradi e si aggiunge succo di limone o aceto bianco. La pasta così ottenuta rappresa si fa sgrondare su teli per uno o due giorni, conservandola in frigorifero. Il profumo è…

Vuoi togliere l'alone??  Utilizza: aceto e acqua, oppure vodka e acqua. Divertiti a Spruzzare la soluzione sulla macchia di sudore, MA prima di lavare il capo!!!

Vuoi togliere l'alone?? Utilizza: aceto e acqua, oppure vodka e acqua. Divertiti a Spruzzare la soluzione sulla macchia di sudore, MA prima di lavare il capo!!!

Forno più pulito: 5 T bicarbonato di sodio, 4 T aceto, 3 gocce di Dawn e mescolare in una pasta.  Coat forno, lasciate riposare per 15 minuti e macchia pulita.  Dire NO ai fumi di olyander

Forno più pulito: 5 T bicarbonato di sodio, 4 T aceto, 3 gocce di Dawn e mescolare in una pasta. Coat forno, lasciate riposare per 15 minuti e macchia pulita. Dire NO ai fumi di olyander

Pulire la pelle intorno alla macchia con acqua tiepida e sapone neutro. Asciugare bene la pelle. Gratta l’appendice  delicatamente con uno stuzzicadenti. Non farla sanguinare. Immergi un batuffolo di cotone nel aceto di mele e spremi l’aceto in eccesso. Posiziona il batuffolo di cotone sull’appendice e fermalo con una benda. Lascia per tutta la notte. Rimuovi il cotone e la benda la mattina successiva e risciacqua abbondantemente con l’acqua. Ripeti per  3-4 giorni, fino a quando l’appendice…

Pulire la pelle intorno alla macchia con acqua tiepida e sapone neutro. Asciugare bene la pelle. Gratta l’appendice delicatamente con uno stuzzicadenti. Non farla sanguinare. Immergi un batuffolo di cotone nel aceto di mele e spremi l’aceto in eccesso. Posiziona il batuffolo di cotone sull’appendice e fermalo con una benda. Lascia per tutta la notte. Rimuovi il cotone e la benda la mattina successiva e risciacqua abbondantemente con l’acqua. Ripeti per 3-4 giorni, fino a quando l’appendice…

Il Cappero (Capparis Spinosa, arbusto sempreverde), re dei muri scoscesi e delle zone impervie è protagonista della macchia mediterranea delle Isole Eolie. Della pianta si consumano i boccioli, detti capperi e i frutti, noti come cucunci. Entrambi si conservano sott'olio, sotto aceto o sotto sale. Nelle Isole Eolie vi sono due varietà di piante di cappero, la "nocella" e la "nocellara", i cui frutti da tempo immemore vengono messi sotto sale per conferire loro un gusto particolare. La…

Il Cappero (Capparis Spinosa, arbusto sempreverde), re dei muri scoscesi e delle zone impervie è protagonista della macchia mediterranea delle Isole Eolie. Della pianta si consumano i boccioli, detti capperi e i frutti, noti come cucunci. Entrambi si conservano sott'olio, sotto aceto o sotto sale. Nelle Isole Eolie vi sono due varietà di piante di cappero, la "nocella" e la "nocellara", i cui frutti da tempo immemore vengono messi sotto sale per conferire loro un gusto particolare. La…

Pinterest
Cerca