L'inversione termica favorisce il ristagno di sostanze inquinanti a livello del suolo

L'inversione termica favorisce il ristagno di sostanze inquinanti a livello del suolo

1) Prima del 1000 i Mogollon vivevano in case a pozzo, poi si incominciò ad edificare strutture sopra il livello del suolo e l'emergenza dei kiva, probabilmente per influenza della limitrofa cultura Anasazi. 2)  Per influenza della cultura Salado, tra il 1300 e il 1450 gli Hohokam costruirono villaggi, chiusi da recinti rettangolari di adobe, con strutture di cliche-adobe edificate completamente sopra il livello del suolo come il sito di Casa Grande.

1) Prima del 1000 i Mogollon vivevano in case a pozzo, poi si incominciò ad edificare strutture sopra il livello del suolo e l'emergenza dei kiva, probabilmente per influenza della limitrofa cultura Anasazi. 2) Per influenza della cultura Salado, tra il 1300 e il 1450 gli Hohokam costruirono villaggi, chiusi da recinti rettangolari di adobe, con strutture di cliche-adobe edificate completamente sopra il livello del suolo come il sito di Casa Grande.

di Giovanni Caselli Nel 1968, fui attratto dalla presenza di tracce, a livello del suolo, di un grosso muro, una vera muraglia che correva sulle nude colline che fanno da confine fra i comuni di Ba…

di Giovanni Caselli Nel 1968, fui attratto dalla presenza di tracce, a livello del suolo, di un grosso muro, una vera muraglia che correva sulle nude colline che fanno da confine fra i comuni di Ba…

Interni di kiva a pianta circolare. I kiva sono grandi vani di forma circolare o rettangolare per lo più scavati nel terreno e con l'ingresso al livello del suolo. Vi si accede per mezzo di una scala a pioli, attraverso un'apertura praticata nel tetto. Hanno spesso le pareti intonacate con l'adobe e dipinte. Sebbene il loro scopo più importante sia quello di ospitare i riti religiosi, possono essere utilizzati anche per le riunioni politiche e gli incontri informali degli uomini del…

Interni di kiva a pianta circolare. I kiva sono grandi vani di forma circolare o rettangolare per lo più scavati nel terreno e con l'ingresso al livello del suolo. Vi si accede per mezzo di una scala a pioli, attraverso un'apertura praticata nel tetto. Hanno spesso le pareti intonacate con l'adobe e dipinte. Sebbene il loro scopo più importante sia quello di ospitare i riti religiosi, possono essere utilizzati anche per le riunioni politiche e gli incontri informali degli uomini del…

Esterni di kiva a pianta rettangolare. I kiva sono grandi vani di forma circolare o rettangolare per lo più scavati nel terreno e con l'ingresso al livello del suolo. Vi si accede per mezzo di una scala a pioli, attraverso un'apertura praticata nel tetto. Hanno spesso le pareti intonacate con l'adobe e dipinte. Sebbene il loro scopo più importante sia quello di ospitare i riti religiosi, possono essere utilizzati anche per le riunioni politiche e gli incontri informali degli uomini del…

Esterni di kiva a pianta rettangolare. I kiva sono grandi vani di forma circolare o rettangolare per lo più scavati nel terreno e con l'ingresso al livello del suolo. Vi si accede per mezzo di una scala a pioli, attraverso un'apertura praticata nel tetto. Hanno spesso le pareti intonacate con l'adobe e dipinte. Sebbene il loro scopo più importante sia quello di ospitare i riti religiosi, possono essere utilizzati anche per le riunioni politiche e gli incontri informali degli uomini del…

Esterni di kiva a pianta circolare. I kiva sono grandi vani di forma circolare o rettangolare per lo più scavati nel terreno e con l'ingresso al livello del suolo. Vi si accede per mezzo di una scala a pioli, attraverso un'apertura praticata nel tetto. Hanno spesso le pareti intonacate con l'adobe e dipinte. Sebbene il loro scopo più importante sia quello di ospitare i riti religiosi, possono essere utilizzati anche per le riunioni politiche e gli incontri informali degli uomini del…

Esterni di kiva a pianta circolare. I kiva sono grandi vani di forma circolare o rettangolare per lo più scavati nel terreno e con l'ingresso al livello del suolo. Vi si accede per mezzo di una scala a pioli, attraverso un'apertura praticata nel tetto. Hanno spesso le pareti intonacate con l'adobe e dipinte. Sebbene il loro scopo più importante sia quello di ospitare i riti religiosi, possono essere utilizzati anche per le riunioni politiche e gli incontri informali degli uomini del…

di Giovanni Caselli Nel 1968, fui attratto dalla presenza di tracce, a livello del suolo, di un grosso muro, una vera muraglia che correva sulle nude colline che fanno da confine fra i comuni di Ba…

di Giovanni Caselli Nel 1968, fui attratto dalla presenza di tracce, a livello del suolo, di un grosso muro, una vera muraglia che correva sulle nude colline che fanno da confine fra i comuni di Ba…

Interni di kiva a pianta rettangolare. I kiva sono grandi vani di forma circolare o rettangolare per lo più scavati nel terreno e con l'ingresso al livello del suolo. Vi si accede per mezzo di una scala a pioli, attraverso un'apertura praticata nel tetto. Hanno spesso le pareti intonacate con l'adobe e dipinte. Sebbene il loro scopo più importante sia quello di ospitare i riti religiosi, possono essere utilizzati anche per le riunioni politiche e gli incontri informali degli uomini del…

Interni di kiva a pianta rettangolare. I kiva sono grandi vani di forma circolare o rettangolare per lo più scavati nel terreno e con l'ingresso al livello del suolo. Vi si accede per mezzo di una scala a pioli, attraverso un'apertura praticata nel tetto. Hanno spesso le pareti intonacate con l'adobe e dipinte. Sebbene il loro scopo più importante sia quello di ospitare i riti religiosi, possono essere utilizzati anche per le riunioni politiche e gli incontri informali degli uomini del…

di Giovanni Caselli Nel 1968, fui attratto dalla presenza di tracce, a livello del suolo, di un grosso muro, una vera muraglia che correva sulle nude colline che fanno da confine fra i comuni di Ba…

di Giovanni Caselli Nel 1968, fui attratto dalla presenza di tracce, a livello del suolo, di un grosso muro, una vera muraglia che correva sulle nude colline che fanno da confine fra i comuni di Ba…

"Per comprendere l'uomo come concetto, è necessario far assumere ai suoi sentimenti e alle sue azioni, anche minime o insignificanti, una dimensione superiore del normale. È necessario cioè fare come nei secoli passati: stilizzarlo e metterlo su un piedistallo. I monumenti non si mettono a livello del suolo: vanno collocati in alto, al di sopra della testa della gente, perché abbiano maggiore efficacia."  Fritz Lang

"Per comprendere l'uomo come concetto, è necessario far assumere ai suoi sentimenti e alle sue azioni, anche minime o insignificanti, una dimensione superiore del normale. È necessario cioè fare come nei secoli passati: stilizzarlo e metterlo su un piedistallo. I monumenti non si mettono a livello del suolo: vanno collocati in alto, al di sopra della testa della gente, perché abbiano maggiore efficacia." Fritz Lang

Pinterest
Cerca