Dal #Giglio al #David - #Galleria dell'#Accademia, #Firenze. Arte civica a Firenze fra Medioevo e Rinascimento. La mostra prende in considerazione l'araldica cittadina, la religione, i luoghi emblematici della citta'. Le opere esposte - disegni, decorazioni e tavole dipinte - mostrano un linguaggio figurativo ricco di riferimenti allegorici, dove il sacro e il profano si compenetrano...

Dal #Giglio al #David - #Galleria dell'#Accademia, #Firenze. Arte civica a Firenze fra Medioevo e Rinascimento. La mostra prende in considerazione l'araldica cittadina, la religione, i luoghi emblematici della citta'. Le opere esposte - disegni, decorazioni e tavole dipinte - mostrano un linguaggio figurativo ricco di riferimenti allegorici, dove il sacro e il profano si compenetrano...

misure: cornice 39,5 x 40,5 cm   Gianfranco Asveri, nato a Fiorenzuola d’Arda nel 1948, vive e lavora sulle colline piacentine. Autodidatta, inizia il suo percorso artistico nel 1969 con un linguaggio figurativo e tradizionale, la sua pittura cambia dagli anni ottanta, si fa più...

misure: cornice 39,5 x 40,5 cm Gianfranco Asveri, nato a Fiorenzuola d’Arda nel 1948, vive e lavora sulle colline piacentine. Autodidatta, inizia il suo percorso artistico nel 1969 con un linguaggio figurativo e tradizionale, la sua pittura cambia dagli anni ottanta, si fa più...

“Qui… Altrove” una mostra personale di Carin Grudda, con oli, sculture e grafica preparati per questa prima tappa Qui… a Pinerolo, ma anche Altrove, nel suo fantastico “viaggio tra i mondi”.  Un viaggio simbolico attraverso il linguaggio astratto-figurativo.

“Qui… Altrove” una mostra personale di Carin Grudda, con oli, sculture e grafica preparati per questa prima tappa Qui… a Pinerolo, ma anche Altrove, nel suo fantastico “viaggio tra i mondi”. Un viaggio simbolico attraverso il linguaggio astratto-figurativo.

Pisa Pulpito (1260), nel Battistero: Presentazione al Tempio NICOLA PISANO (1215/1220 – 1278/1284) è stato uno scultore e architetto italiano, tra i principali maestri della scultura gotica a livello europeo, che contribuì in maniera determinante alla formazione di un linguaggio figurativo "italiano". #TuscanyAgriturismoGiratola

Pisa Pulpito (1260), nel Battistero: Presentazione al Tempio NICOLA PISANO (1215/1220 – 1278/1284) è stato uno scultore e architetto italiano, tra i principali maestri della scultura gotica a livello europeo, che contribuì in maniera determinante alla formazione di un linguaggio figurativo "italiano". #TuscanyAgriturismoGiratola

Agostino Iacurci - Street Art. Illustrazioni prestate alla street art: il linguaggio visivo e lo stile figurativo di Agostino Iacurci.

Agostino Iacurci - Street Art. Illustrazioni prestate alla street art: il linguaggio visivo e lo stile figurativo di Agostino Iacurci.

Dittico Wilton

Dittico Wilton

Stop City è una ipotesi di linguaggio non figurativo per la città. Stop City, assumendo la forma del bordo che separa l’urbanizzazione dallo spazio vuoto, si propone come limite e, dunque, come forma stessa della città. Stop City si sviluppa verticalmente. Stop City è un arcipelago di isole urbane ad alta concentrazione. La crescita di Stop City avviene in virtù del proprio limite ovvero per ripetizione puntuale dell’unità di base quando l’unità è completata.

Stop City è una ipotesi di linguaggio non figurativo per la città. Stop City, assumendo la forma del bordo che separa l’urbanizzazione dallo spazio vuoto, si propone come limite e, dunque, come forma stessa della città. Stop City si sviluppa verticalmente. Stop City è un arcipelago di isole urbane ad alta concentrazione. La crescita di Stop City avviene in virtù del proprio limite ovvero per ripetizione puntuale dell’unità di base quando l’unità è completata.

learning twice: The SIFT Method for Literature Analysis

learning twice: The SIFT Method for Literature Analysis

LAGO Prodotto: Parete 36 e 8  Il modulo 36e8 è stato il primo mattoncino del design LAGO: un quadrato di 36,8 cm di lato che ha rivoluzionato il linguaggio del settore, consegnando alle persone la possibilità di progettare in completa libertà.Da quel modulo quadrato e dai suoi multipli e sottomultipli nasce il sistema 36e8 che permette di arredare la parete con geometrie inconsuete sfruttando il linguaggio figurativo e astratto e offrendo innumerevoli opportunità di contenimento.

LAGO Prodotto: Parete 36 e 8 Il modulo 36e8 è stato il primo mattoncino del design LAGO: un quadrato di 36,8 cm di lato che ha rivoluzionato il linguaggio del settore, consegnando alle persone la possibilità di progettare in completa libertà.Da quel modulo quadrato e dai suoi multipli e sottomultipli nasce il sistema 36e8 che permette di arredare la parete con geometrie inconsuete sfruttando il linguaggio figurativo e astratto e offrendo innumerevoli opportunità di contenimento.

La fibra e la rete portano flussi di informazioni (dati, audio, video, telefonia , distribuzione di contenuti digitali multimediali …) I tombini  raccontano il mondo sotterraneo della fibra ottica, invadendo con  sorpresa le vie di MIlano. Un oggetto quasi invisibile di uso comune, il tombino  diventa visibile, scolpito, colorato, curioso, figurativo o astratto, simbolico. Un linguaggio immediato, come quello della rete, diffonde l’arte con spontaneità nel cuore della città.

La fibra e la rete portano flussi di informazioni (dati, audio, video, telefonia , distribuzione di contenuti digitali multimediali …) I tombini raccontano il mondo sotterraneo della fibra ottica, invadendo con sorpresa le vie di MIlano. Un oggetto quasi invisibile di uso comune, il tombino diventa visibile, scolpito, colorato, curioso, figurativo o astratto, simbolico. Un linguaggio immediato, come quello della rete, diffonde l’arte con spontaneità nel cuore della città.

Pinterest
Cerca