Jamie+Nieto:+il+Video+dal+letto+d’Ospedale+dove+è+ricoverato+dopo+la+paralisi+per+il+salto+mortale+all’indietro

Jamie+Nieto:+il+Video+dal+letto+d’Ospedale+dove+è+ricoverato+dopo+la+paralisi+per+il+salto+mortale+all’indietro

filmati inquietante mostra insegnante malato di mente legata al letto d'ospedale per 87 ore e lasciato morire

Flight grounded by farting woman

filmati inquietante mostra insegnante malato di mente legata al letto d'ospedale per 87 ore e lasciato morire

“Sembrava che dormisse”: trova la madre morta in un letto d’ospedale  http://tuttacronaca.wordpress.com/2013/09/19/sembrava-che-dormisse-trova-la-madre-morta-in-un-letto-dospedale/

“Sembrava che dormisse”: trova la madre morta in un letto d’ospedale http://tuttacronaca.wordpress.com/2013/09/19/sembrava-che-dormisse-trova-la-madre-morta-in-un-letto-dospedale/

ospedale-henry-ford-letto-volante.Frida realizzò questo quadro dopo il 1930: in quell’anno, l’artista dovette interrompere una gravidanza a causa di alcuni problemi di salute.

ospedale-henry-ford-letto-volante.Frida realizzò questo quadro dopo il 1930: in quell’anno, l’artista dovette interrompere una gravidanza a causa di alcuni problemi di salute.

«Questo non è un post simpatico, ma un post di consapevolezza - scrive Jordy su Facebook, accanto alla foto che lo ritrae in un letto d'ospedale - Uscire e divertirsi è buono e va bene. E prendere ...

«Questo non è un post simpatico, ma un post di consapevolezza - scrive Jordy su Facebook, accanto alla foto che lo ritrae in un letto d'ospedale - Uscire e divertirsi è buono e va bene. E prendere ...

Alessandra Arachi, "Coriandoli nel deserto". Ha perso la gloria e la fama, che sono andate tutte a lui, l’amico fraterno Enrico Fermi. Ha perso anche l’amore, quello per lei, l’unica ricercatrice del gruppo di via Panisperna. È il giugno del 1969 quando dal suo letto d’ospedale Enrico Persico ripercorre il tracciato della sua esistenza... Col passo del romanzo, in un frenetico andare e venire del tempo, Alessandra Arachi ci racconta i coriandoli della vita di un uomo.

Alessandra Arachi, "Coriandoli nel deserto". Ha perso la gloria e la fama, che sono andate tutte a lui, l’amico fraterno Enrico Fermi. Ha perso anche l’amore, quello per lei, l’unica ricercatrice del gruppo di via Panisperna. È il giugno del 1969 quando dal suo letto d’ospedale Enrico Persico ripercorre il tracciato della sua esistenza... Col passo del romanzo, in un frenetico andare e venire del tempo, Alessandra Arachi ci racconta i coriandoli della vita di un uomo.

di Nicola Gobbi e Simone Scaffidi SEGNALI DI FUMO. Un anno esatto fa, uno dei più grandi scrittori latinoamericani contemporanei, l’uruguayano Eduardo Galeano, consegnava la sua penna a La Flaca in un letto d’ospedale di Montevideo. Aveva 74 anni, un cancro ai polmoni e un’incredibile capacità di raccontare storie. Nelle sue opere erano presenti quelle particelle preziose che nel 1984, un altro nativo latinoamericano, Italo Calvino, aveva proposto per la letteratura del millennio che sarebbe…

di Nicola Gobbi e Simone Scaffidi SEGNALI DI FUMO. Un anno esatto fa, uno dei più grandi scrittori latinoamericani contemporanei, l’uruguayano Eduardo Galeano, consegnava la sua penna a La Flaca in un letto d’ospedale di Montevideo. Aveva 74 anni, un cancro ai polmoni e un’incredibile capacità di raccontare storie. Nelle sue opere erano presenti quelle particelle preziose che nel 1984, un altro nativo latinoamericano, Italo Calvino, aveva proposto per la letteratura del millennio che sarebbe…

Il film è basato sull'omonimo racconto autobiografico di Jean-Dominique Bauby, Lo scafandro e la farfalla, in cui Bauby descrive la sua vita dopo aver avuto un ictus all'età di 43 anni, che lo ha ridotto nella condizione propria della c.d. sindrome locked-in, lasciandogli come unico mezzo di comunicazione con il mondo il battito della palpebra sinistra. Il protagonista si risveglia su un letto d'ospedale, dopo 3 settimane di coma, impossibilitato a comunicare.

Il film è basato sull'omonimo racconto autobiografico di Jean-Dominique Bauby, Lo scafandro e la farfalla, in cui Bauby descrive la sua vita dopo aver avuto un ictus all'età di 43 anni, che lo ha ridotto nella condizione propria della c.d. sindrome locked-in, lasciandogli come unico mezzo di comunicazione con il mondo il battito della palpebra sinistra. Il protagonista si risveglia su un letto d'ospedale, dopo 3 settimane di coma, impossibilitato a comunicare.

Albert Campion, detective e gentiluomo, si sveglia in un letto d'ospedale, solo e spaventato, soprattutto perché non ricorda niente, di sé e di quello che è successo per farlo finire lì. Sa solo di avere una missione importantissima, un complotto da sventare, e dato che siamo nel 1940, dev'essere qualcosa che riguarda l'Inghilterra in guerra. Sente un poliziotto parlare di arresto, fuori dalla stanza, e decide di scappare rubando la tenuta da vigile del fuoco accanto all'estintore. Viene…

Albert Campion, detective e gentiluomo, si sveglia in un letto d'ospedale, solo e spaventato, soprattutto perché non ricorda niente, di sé e di quello che è successo per farlo finire lì. Sa solo di avere una missione importantissima, un complotto da sventare, e dato che siamo nel 1940, dev'essere qualcosa che riguarda l'Inghilterra in guerra. Sente un poliziotto parlare di arresto, fuori dalla stanza, e decide di scappare rubando la tenuta da vigile del fuoco accanto all'estintore. Viene…

Nella pancia del mostro di Dario Villasanta, uno sconosciuto si ritrova legato a un letto di contenzione, in una cella d’isolamento dell’Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Castiglione delle Stiviere

Nella pancia del mostro di Dario Villasanta, uno sconosciuto si ritrova legato a un letto di contenzione, in una cella d’isolamento dell’Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Castiglione delle Stiviere

Pinterest
Cerca