Pinterest • il catalogo mondiale delle immagini

“Sembrava che dormisse”: trova la madre morta in un letto d’ospedale http://tuttacronaca.wordpress.com/2013/09/19/sembrava-che-dormisse-trova-la-madre-morta-in-un-letto-dospedale/

Jamie+Nieto:+il+Video+dal+letto+d’Ospedale+dove+è+ricoverato+dopo+la+paralisi+per+il+salto+mortale+all’indietro

http://www.bisceglieindiretta.it/2014/03/26/perde-il-bambino-allottavo-mese-la-asl-fatto-tutto-il-possibile/#.UzMSDPl5Muc PERDE IL BAMBINO ALL’OTTAVO MESE. LA ASL: «FATTO TUTTO IL POSSIBILE» Clicca "mi piace" sulla pagina di Bisceglie in diretta per restare sempre aggiornato/a su Bisceglie, 24 ore su 24! https://www.facebook.com/biscegliediretta?ref=hl

Cronaca: #'Mio #fratello mi ha sparato perché portavo la minigonna'. Dal letto d'ospedale Marisa... (link: http://ift.tt/2bfNRCA )

Coopsette si è aggiudicata l'appalto della Provincia di Tlemcen relativo alla realizzazione di un ospedale da 120 posti letto nella città di Maghnia, città dell'Algeria situata nel nordovest del paese, a 15 km dal confine con il Marocco.

1

Bellissimo #manifesto per tutte quelle che lottano! Grazie @ale.recovery - Cara malattia volevo scriverti per dirti che oggi io ce la metterò tutta. No malattia non ti aiuterò ti sconfiggerò. Cara malattia oggi supererò le mie paure e ti affronterò. Cara malattia oggi avrai una rivale in più da combattere. Cara malattia oggi non mi sottometterai al tuo volere. Cara malattia oggi ti pentirai di ciò che mi hai fatto. Cara malattia oggi rimpiangerai il dolore che mi hai provocato. Cara…

Quando saluto mio papà e lo lascio lì nel suo letto di ospedale mi viene sempre un groppo in gola. E lo dico qui perché le persone intorno a me pensano che io sia più forte di quanto in realtà sono e avevo bisogno di dirlo. #fwas #fwis #foot_love_club #selfeet #whereistand #fromwhereistand #feet #instafeet #kosedikatia #wheremyfeetare #wheremyfeetaretoday #ihavethisthingwithfloors #tileaddiction #fromwhereonestand #lookdown #happyfeet #travellingfeet #everystepwetake #makeaselfeet by…

Un "paracadute" per l'ospedale: la Terapia intensiva Otto posti letto, monitorati costantemente, dedicati alle insufficienze respiratorie acute e croniche provenienti dal Primo Soccorso e dai Reparti http://www.palidoronews.it/schede-46

1° luglio 2009. Sul giornale aperto, la foto in prima pagina di un letto d'ospedale, e la testa coperta di bende di Scheffer, con i tubi nel naso e in bocca. Coma. Due giornalisti indipendenti, Louis Scheffer e Pierre Vasquez, violentemente malmenati a Parigi.