Chi lavora con le sue mani è un lavoratore. Chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano. Chi lavora con le sue mani e la sua testa ed il suo cuore è un artista. S.Francesco D'Assisi

Chi lavora con le sue mani è un lavoratore. Chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano. Chi lavora con le sue mani e la sua testa ed il suo cuore è un artista. S.Francesco D'Assisi

Barbieri Francesco - DC Trinity del gran lavoratore!

Barbieri Francesco - DC Trinity del gran lavoratore!

Sorveglianza sanitaria: ecco quando il lavoratore può fare ricorso #sorveglianzasanitaria #salutelavoratori #sicurezzasullavoro #testounicosullasicurezza #idoneitàal lavoro http://www.centrosicurezzalavoratori.com/sorveglianza-sanitaria-lavoratore-puo-ricorso/

Sorveglianza sanitaria: ecco quando il lavoratore può fare ricorso #sorveglianzasanitaria #salutelavoratori #sicurezzasullavoro #testounicosullasicurezza #idoneitàal lavoro http://www.centrosicurezzalavoratori.com/sorveglianza-sanitaria-lavoratore-puo-ricorso/

https://ondalucana.wordpress.com/2017/05/31/tirocini-e-reddito-minimo-lo-sfogo-di-un-lavoratore-sfruttano-le-nostre-miserie-per-interessi-politici/

Tirocini e reddito minimo, lo sfogo di un lavoratore: “Sfruttano le nostre miserie per interessi politici”

https://ondalucana.wordpress.com/2017/05/31/tirocini-e-reddito-minimo-lo-sfogo-di-un-lavoratore-sfruttano-le-nostre-miserie-per-interessi-politici/

Un lavoratore che si ammala e non riesce più a svolgere le mansioni lavorative, può essere licenziato? A rispondere è una recente sentenza della Corte di Cassazione.

Un lavoratore che si ammala e non riesce più a svolgere le mansioni lavorative, può essere licenziato? A rispondere è una recente sentenza della Corte di Cassazione.

Il lavoratore che subisce una perdita improvvisa o la malattia di un familiare, può usufruire dei permessi per lutto o infermità. Questi gli consentono di

Il lavoratore che subisce una perdita improvvisa o la malattia di un familiare, può usufruire dei permessi per lutto o infermità. Questi gli consentono di

Il Papa all'Ilva: "Il buon imprenditore è prima di tutto un lavoratore, non è uno speculatore"

Il Papa all'Ilva: "Il buon imprenditore è prima di tutto un lavoratore, non è uno speculatore"

Chi lavora con le sue mani è un lavoratore. Chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano. Chi lavora con le sue mani e la sua testa ed il suo cuore è un artista. S.Francesco D'Assisi

Chi lavora con le sue mani è un lavoratore. Chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano. Chi lavora con le sue mani e la sua testa ed il suo cuore è un artista. S.Francesco D'Assisi

Egon Schiele (Austrian, 1890-1918), Storeroom with Civilian Worker in Vienna, 1917. Black crayon on paper, 45.08 x 29.84 cm.

Egon Schiele (Austrian, 1890-1918), Storeroom with Civilian Worker in Vienna, 1917. Black crayon on paper, 45.08 x 29.84 cm.

Nell’era dell’informazione, della conoscenza e del significato è il lavoratore che porta contributo al sistema e non più il contrario come nel secolo scorso.   Il sistema va dunque rivisto in un’ottica che esalti le potenzialità della persona.

Nell’era dell’informazione, della conoscenza e del significato è il lavoratore che porta contributo al sistema e non più il contrario come nel secolo scorso. Il sistema va dunque rivisto in un’ottica che esalti le potenzialità della persona.

Pinterest
Cerca