Ferrara Villa Melchiorri, 1903 - 1904 , Viale Cavour ; la famosa cancellata di Villa Melchiorri realizzata da Augusto de Paoli, dominata alla sommità da sinuosi girasoli . Particolare dell' ingresso pedonale.

Ferrara Villa Melchiorri, 1903 - 1904 , Viale Cavour ; la famosa cancellata di Villa Melchiorri realizzata da Augusto de Paoli, dominata alla sommità da sinuosi girasoli . Particolare dell' ingresso pedonale.

JEAN COCTEAU MUSEUM:  architetto: RUDY RICCIOTTI; location: Menton, France; year: 2011; descrizione: il museo accoglie tutte le opere della donazione del collezionista Severin Wunderman, ex proprietario di orologi di lusso e grande amico di Jean Cocteau. L’edificio è caratterizzato dai tagli sul tetto che inquadrano il cielo trasformandosi poi in sinuosi pilastri che scandiscono la visione del mare e del contesto urbano lungo tutto il perimetro dell’edificio e si sviluppa su un piano terra.

JEAN COCTEAU MUSEUM: architetto: RUDY RICCIOTTI; location: Menton, France; year: 2011; descrizione: il museo accoglie tutte le opere della donazione del collezionista Severin Wunderman, ex proprietario di orologi di lusso e grande amico di Jean Cocteau. L’edificio è caratterizzato dai tagli sul tetto che inquadrano il cielo trasformandosi poi in sinuosi pilastri che scandiscono la visione del mare e del contesto urbano lungo tutto il perimetro dell’edificio e si sviluppa su un piano terra.

Comodi, leggeri e sinuosi i maxi dress si possono indossare proprio con tutto ed in tutte le occasioni. Un look da giorno fresco e pulito quello di Miranda Kerr che abbina un abito nero lungo, una giacca denim, una borsa in stoffa multicolor e delle infradito gioiello. Raffinata!

Comodi, leggeri e sinuosi i maxi dress si possono indossare proprio con tutto ed in tutte le occasioni. Un look da giorno fresco e pulito quello di Miranda Kerr che abbina un abito nero lungo, una giacca denim, una borsa in stoffa multicolor e delle infradito gioiello. Raffinata!

JEAN COCTEAU MUSEUM:  architetto: RUDY RICCIOTTI; location: Menton, France; year: 2011; descrizione: il museo accoglie tutte le opere della donazione del collezionista Severin Wunderman, ex proprietario di orologi di lusso e grande amico di Jean Cocteau. L’edificio è caratterizzato dai tagli sul tetto che inquadrano il cielo trasformandosi poi in sinuosi pilastri che scandiscono la visione del mare e del contesto urbano lungo tutto il perimetro dell’edificio e si sviluppa su un piano terra.

JEAN COCTEAU MUSEUM: architetto: RUDY RICCIOTTI; location: Menton, France; year: 2011; descrizione: il museo accoglie tutte le opere della donazione del collezionista Severin Wunderman, ex proprietario di orologi di lusso e grande amico di Jean Cocteau. L’edificio è caratterizzato dai tagli sul tetto che inquadrano il cielo trasformandosi poi in sinuosi pilastri che scandiscono la visione del mare e del contesto urbano lungo tutto il perimetro dell’edificio e si sviluppa su un piano terra.

JEAN COCTEAU MUSEUM:  architetto: RUDY RICCIOTTI; location: Menton, France; year: 2011; descrizione: il museo accoglie tutte le opere della donazione del collezionista Severin Wunderman, ex proprietario di orologi di lusso e grande amico di Jean Cocteau. L’edificio è caratterizzato dai tagli sul tetto che inquadrano il cielo trasformandosi poi in sinuosi pilastri che scandiscono la visione del mare e del contesto urbano lungo tutto il perimetro dell’edificio e si sviluppa su un piano terra.

JEAN COCTEAU MUSEUM: architetto: RUDY RICCIOTTI; location: Menton, France; year: 2011; descrizione: il museo accoglie tutte le opere della donazione del collezionista Severin Wunderman, ex proprietario di orologi di lusso e grande amico di Jean Cocteau. L’edificio è caratterizzato dai tagli sul tetto che inquadrano il cielo trasformandosi poi in sinuosi pilastri che scandiscono la visione del mare e del contesto urbano lungo tutto il perimetro dell’edificio e si sviluppa su un piano terra.

JEAN COCTEAU MUSEUM:  architetto: RUDY RICCIOTTI; location: Menton, France; year: 2011; descrizione: il museo accoglie tutte le opere della donazione del collezionista Severin Wunderman, ex proprietario di orologi di lusso e grande amico di Jean Cocteau. L’edificio è caratterizzato dai tagli sul tetto che inquadrano il cielo trasformandosi poi in sinuosi pilastri che scandiscono la visione del mare e del contesto urbano lungo tutto il perimetro dell’edificio e si sviluppa su un piano terra.

JEAN COCTEAU MUSEUM: architetto: RUDY RICCIOTTI; location: Menton, France; year: 2011; descrizione: il museo accoglie tutte le opere della donazione del collezionista Severin Wunderman, ex proprietario di orologi di lusso e grande amico di Jean Cocteau. L’edificio è caratterizzato dai tagli sul tetto che inquadrano il cielo trasformandosi poi in sinuosi pilastri che scandiscono la visione del mare e del contesto urbano lungo tutto il perimetro dell’edificio e si sviluppa su un piano terra.

JEAN COCTEAU MUSEUM:  architetto: RUDY RICCIOTTI; location: Menton, France; year: 2011; descrizione: il museo accoglie tutte le opere della donazione del collezionista Severin Wunderman, ex proprietario di orologi di lusso e grande amico di Jean Cocteau. L’edificio è caratterizzato dai tagli sul tetto che inquadrano il cielo trasformandosi poi in sinuosi pilastri che scandiscono la visione del mare e del contesto urbano lungo tutto il perimetro dell’edificio e si sviluppa su un piano terra.

JEAN COCTEAU MUSEUM: architetto: RUDY RICCIOTTI; location: Menton, France; year: 2011; descrizione: il museo accoglie tutte le opere della donazione del collezionista Severin Wunderman, ex proprietario di orologi di lusso e grande amico di Jean Cocteau. L’edificio è caratterizzato dai tagli sul tetto che inquadrano il cielo trasformandosi poi in sinuosi pilastri che scandiscono la visione del mare e del contesto urbano lungo tutto il perimetro dell’edificio e si sviluppa su un piano terra.

Art Nouveau doorway in Italy: why do they build such a beautiful thing not today? - Jugendstil-Eingang in Italien: warum baut heute keiner mehr so schön? | JV

Art Nouveau doorway in Italy: why do they build such a beautiful thing not today? - Jugendstil-Eingang in Italien: warum baut heute keiner mehr so schön? | JV

René Jules Lalique Joaillier, French glassmaker 1860-1945 René Lalique is one of the most representative artists of the style put into vogue by the Art Nouveau group of Samuel Bing. While keeping the sources of inspiration of Art Nouveau, fauna and flora, including peacock and insects, he innovates using materials little used for jewelry at that time. Glass, enamel, leather, horn, mother-of-pearl, and often preferring semi-precious stones to precious stones.

René Jules Lalique Joaillier, French glassmaker 1860-1945 René Lalique is one of the most representative artists of the style put into vogue by the Art Nouveau group of Samuel Bing. While keeping the sources of inspiration of Art Nouveau, fauna and flora, including peacock and insects, he innovates using materials little used for jewelry at that time. Glass, enamel, leather, horn, mother-of-pearl, and often preferring semi-precious stones to precious stones.

Art Noveau in Riga, Latvia

Art Noveau in Riga, Latvia

Pinterest
Cerca