"Solo il bambino stesso può rivelare chi è. Implicito nella domanda: "Chi è il bambino?" è il riconoscimento che ogni essere umano è un individuo. Tutta l'educazione e tutta l'istruzione porteranno il segno dell'atteggiamento dell'adulto verso questo problema. Il bambino è un vaso vuoto da riempire, oppure allevare vuole dire avere la possibilità di liberare le sue qualità innate?" Arve Mathisen

"Solo il bambino stesso può rivelare chi è. Implicito nella domanda: "Chi è il bambino?" è il riconoscimento che ogni essere umano è un individuo. Tutta l'educazione e tutta l'istruzione porteranno il segno dell'atteggiamento dell'adulto verso questo problema. Il bambino è un vaso vuoto da riempire, oppure allevare vuole dire avere la possibilità di liberare le sue qualità innate?" Arve Mathisen

IL CARRETTO VUOTO Il bambino camminava in una str...

IL CARRETTO VUOTO Il bambino camminava in una str...

...Lettera di un bambino mai nato ...Lettera di un bambino mai nato di Patrizio Righero  Cara mamma e caro papà,  so che queste parole  non possono cancellare le vostre lacrime  e neppure riempire il vuoto che ho lasciato.   #poesia

...Lettera di un bambino mai nato ...Lettera di un bambino mai nato di Patrizio Righero Cara mamma e caro papà, so che queste parole non possono cancellare le vostre lacrime e neppure riempire il vuoto che ho lasciato. #poesia

Scatta la ricreazione e il bambino protagonista del video scopre che il suo porta pranzo è desolatamente vuoto. Non avendo nulla da mangiare si...

Scatta la ricreazione e il bambino protagonista del video scopre che il suo porta pranzo è desolatamente vuoto. Non avendo nulla da mangiare si...

Inserto vuoto per ragazzo bambino doccia invito di diymyparty

Inserto vuoto per ragazzo bambino doccia invito di diymyparty

Bisogna dedicarsi pian piano precisamente a briciole per uccelli sul davanzale nord, piegati su di sé lavare il pavimento come il corpo di un dio bambino, guardare i piatti sgocciolare come una luna che spazza via l’ovvio tra gli alberi. Perdere intenti e rimedi contro il restare, soffermarsi cauti su ogni vuoto di voce e affetto di silenzio, lavorare come minatori al capezzale delle parole, aspettare disperati. In cambio del fiore di gelsomino. #chandraliviacandiani #poetry #poesia #rose…

Bisogna dedicarsi pian piano precisamente a briciole per uccelli sul davanzale nord, piegati su di sé lavare il pavimento come il corpo di un dio bambino, guardare i piatti sgocciolare come una luna che spazza via l’ovvio tra gli alberi. Perdere intenti e rimedi contro il restare, soffermarsi cauti su ogni vuoto di voce e affetto di silenzio, lavorare come minatori al capezzale delle parole, aspettare disperati. In cambio del fiore di gelsomino. #chandraliviacandiani #poetry #poesia #rose…

Lei è Valentina Buj, operatrice UNICEF in Sud Sudan. "La prima volta che ho visto un bambino morire di malaria ho sentito il mio cuore spezzarsi" dice. Valentina lavora per curare i bambini dalla malaria e farli tornare a sorridere, come in questa foto. Se sei un donatore UNICEF in questi giorni hai ricevuto un appello per sostenere il lavoro dell'UNICEF contro la malaria. Non lasciarlo cadere nel vuoto! Puoi aiutare anche su www.unicef.it/malaria

Lei è Valentina Buj, operatrice UNICEF in Sud Sudan. "La prima volta che ho visto un bambino morire di malaria ho sentito il mio cuore spezzarsi" dice. Valentina lavora per curare i bambini dalla malaria e farli tornare a sorridere, come in questa foto. Se sei un donatore UNICEF in questi giorni hai ricevuto un appello per sostenere il lavoro dell'UNICEF contro la malaria. Non lasciarlo cadere nel vuoto! Puoi aiutare anche su www.unicef.it/malaria

"Un supermercato vuoto è più rilassante di una spa.  Le corsie senza un’anima viva, i carrelli immobili in fila, niente chiasso, nessun bambino che piange. Ma soprattutto la radio spenta". Camilla Sernagiotto, Circuito chiuso / Annales, il libro double face. http://www.fazieditore.it/Libro.aspx?id=1228

"Un supermercato vuoto è più rilassante di una spa. Le corsie senza un’anima viva, i carrelli immobili in fila, niente chiasso, nessun bambino che piange. Ma soprattutto la radio spenta". Camilla Sernagiotto, Circuito chiuso / Annales, il libro double face. http://www.fazieditore.it/Libro.aspx?id=1228

Il cigolio dell’anta risveglia la memoria di un bambino, intento ad ascoltare lenti passi dalle lenzuola smesse del mattino. Ombre mitizzate sulle mura antiche volteggiano nel vuoto suggellato, fil...

L’amaca del ragno

Il cigolio dell’anta risveglia la memoria di un bambino, intento ad ascoltare lenti passi dalle lenzuola smesse del mattino. Ombre mitizzate sulle mura antiche volteggiano nel vuoto suggellato, fil...

Oh oh - di Sophie Fatus - premio andersen 2010: miglior libro 0-6 anni Per un albo senza parole dove tutto è affidato all’incanto delle immagini e alla piccole narrazioni a cui danno vita. Per un’opera briosa e vivace connotata da un ritmo brillante e intenso all’insegna del sorriso. È un pavone molto elegante con un frontino coi pennacchi traforati quello che innaffia (con un annaffiatoio per sua natura traforato) un bellissimo fiore rosso, un papavero credo, il cui semino, dal prato in…

Oh oh - di Sophie Fatus - premio andersen 2010: miglior libro 0-6 anni Per un albo senza parole dove tutto è affidato all’incanto delle immagini e alla piccole narrazioni a cui danno vita. Per un’opera briosa e vivace connotata da un ritmo brillante e intenso all’insegna del sorriso. È un pavone molto elegante con un frontino coi pennacchi traforati quello che innaffia (con un annaffiatoio per sua natura traforato) un bellissimo fiore rosso, un papavero credo, il cui semino, dal prato in…

Pinterest
Cerca