"On June 15, for the first time, Obama publicly acknowledged that his administration is engaging in “direct action” in Yemen and Somalia. Although the United States is not at war with either country, George W. Bush’s “War on Terror” has morphed into Obama’s “War on Al Qaeda.” Obama’s “war” has been used as an excuse to assassinate anyone anywhere in the world whenever the President gives the order."

"On June 15, for the first time, Obama publicly acknowledged that his administration is engaging in “direct action” in Yemen and Somalia. Although the United States is not at war with either country, George W. Bush’s “War on Terror” has morphed into Obama’s “War on Al Qaeda.” Obama’s “war” has been used as an excuse to assassinate anyone anywhere in the world whenever the President gives the order."

"A new American global way of war is emerging to replace the double disasters in Iraq and Afghanistan."      "Once again, the top officials of our ever-expanding national security state are evidently convinced of their own prospective brilliance in organizing the next version of the global Great Game.  As with Pakistan in late 2001, so -- from Central Africa to the Philippines -- this, too, looks like a winner in their eyes. "

"A new American global way of war is emerging to replace the double disasters in Iraq and Afghanistan." "Once again, the top officials of our ever-expanding national security state are evidently convinced of their own prospective brilliance in organizing the next version of the global Great Game. As with Pakistan in late 2001, so -- from Central Africa to the Philippines -- this, too, looks like a winner in their eyes. "

Mesopotamia, Goddess Ishtar or Ereshkigal 'Queen of the Night' (18th Century B.C.). Goddess Ishtar, the roots of later Christian celebrated 'Easter,' Christianity having Pagan roots.

Mesopotamia, Goddess Ishtar or Ereshkigal 'Queen of the Night' (18th Century B.C.). Goddess Ishtar, the roots of later Christian celebrated 'Easter,' Christianity having Pagan roots.

Il tuo 5x1000 per @emergencyong è tra i pazienti del nostro Centro di cardiochirurgia in Sudan, tra i profughi della guerra in Siria e in Iraq, tra i feriti in Afghanistan e in Libia, tra i migranti che sbarcano in Sicilia, tra i pazienti dei nostri ospedali. Donaci il tuo 5x1000: lo trasformeremo in ospedali e centri sanitari, farmaci ed equipaggiamenti, formazione professionale e lavoro per lo staff locale. E, soprattutto, in cure gratuite per chi ne ha bisogno, senza discriminazioni.

Il tuo 5x1000 per @emergencyong è tra i pazienti del nostro Centro di cardiochirurgia in Sudan, tra i profughi della guerra in Siria e in Iraq, tra i feriti in Afghanistan e in Libia, tra i migranti che sbarcano in Sicilia, tra i pazienti dei nostri ospedali. Donaci il tuo 5x1000: lo trasformeremo in ospedali e centri sanitari, farmaci ed equipaggiamenti, formazione professionale e lavoro per lo staff locale. E, soprattutto, in cure gratuite per chi ne ha bisogno, senza discriminazioni.

offensive action by us military art prints - Bing Images

offensive action by us military art prints - Bing Images

Il tuo 5x1000 per @emergencyong è anche tra i feriti in Afghanistan e in Libia, tra i profughi della guerra in Siria e in Iraq, tra i migranti che sbarcano in Sicilia, tra i pazienti dei nostri ospedali. Donaci il tuo #5x1000: lo trasformeremo in ospedali e centri sanitari, farmaci ed equipaggiamenti, formazione professionale e lavoro per lo staff locale. E, soprattutto, in cure gratuite per chi ne ha bisogno, senza discriminazioni.

Il tuo 5x1000 per @emergencyong è anche tra i feriti in Afghanistan e in Libia, tra i profughi della guerra in Siria e in Iraq, tra i migranti che sbarcano in Sicilia, tra i pazienti dei nostri ospedali. Donaci il tuo #5x1000: lo trasformeremo in ospedali e centri sanitari, farmaci ed equipaggiamenti, formazione professionale e lavoro per lo staff locale. E, soprattutto, in cure gratuite per chi ne ha bisogno, senza discriminazioni.

“Volevo che avesse il nome di un grande uomo. E crescendo spero che lasci un segno nel mondo, così come fece Darwin”.  La mamma del piccolo Darwin prima della guerra in #Siria era un’insegnante. La famiglia ha dovuto lasciare la propria casa tre mesi fa. Ora Darwin, sua sorellina Silver e i loro genitori vivono in un campo #rifugiati nel #Kurdistan iracheno e fanno parte dei 245 mila #siriani che vivono in #Iraq.

“Volevo che avesse il nome di un grande uomo. E crescendo spero che lasci un segno nel mondo, così come fece Darwin”. La mamma del piccolo Darwin prima della guerra in #Siria era un’insegnante. La famiglia ha dovuto lasciare la propria casa tre mesi fa. Ora Darwin, sua sorellina Silver e i loro genitori vivono in un campo #rifugiati nel #Kurdistan iracheno e fanno parte dei 245 mila #siriani che vivono in #Iraq.

Guerra all'Isis, Obama entra in Iraq a piccoli passi Ecco: Obama cambia la strategia nella lotta all’Isis: nuova base militare in Iraq e altri 500 militari    Erano i primi di agosto del 2014 quando Obama dichiarò in una diretta: “Oggi l’America int #iraq #isis #obama

Guerra all'Isis, Obama entra in Iraq a piccoli passi Ecco: Obama cambia la strategia nella lotta all’Isis: nuova base militare in Iraq e altri 500 militari Erano i primi di agosto del 2014 quando Obama dichiarò in una diretta: “Oggi l’America int #iraq #isis #obama

di Peppino Mazzotta “A Gesù Cristo appeso preferisco un uomo con i piedi per terra”   Era il 19 febbraio 2003, un mese prima dello scoppio della guerra in Iraq. L’Università La Sapienza di Roma, in collaborazione con l’Istituto buddista italiano Soka Gakkai e le Biblioteche di Roma, aveva organizzato una conferenza dal titolo Diritti …

di Peppino Mazzotta “A Gesù Cristo appeso preferisco un uomo con i piedi per terra” Era il 19 febbraio 2003, un mese prima dello scoppio della guerra in Iraq. L’Università La Sapienza di Roma, in collaborazione con l’Istituto buddista italiano Soka Gakkai e le Biblioteche di Roma, aveva organizzato una conferenza dal titolo Diritti …

Trailer Italiano del film “Billy Lynn – Un Giorno da Eroe” con Kristen Stewart, Chris Tucker, Garrett Hedlund, con Vin Diesel, e Steve Martin.  I soldati della squadra Bravo, di cui fa parte il 19enne Billy Lynn, hanno compiuto una coraggiosa azione di guerra in Iraq, immortalata per caso dalle telecamere di un tg. Trasformati ...

Trailer Italiano del film “Billy Lynn – Un Giorno da Eroe” con Kristen Stewart, Chris Tucker, Garrett Hedlund, con Vin Diesel, e Steve Martin. I soldati della squadra Bravo, di cui fa parte il 19enne Billy Lynn, hanno compiuto una coraggiosa azione di guerra in Iraq, immortalata per caso dalle telecamere di un tg. Trasformati ...

Pinterest • il catalogo mondiale delle idee
Cerca