Antinori Bolgheri Merlot DOC Cont'Ugo 2013 - Tenuta Guado al Tasso

Antinori Bolgheri Merlot DOC Cont'Ugo 2013 - Tenuta Guado al Tasso

Antinori Bolgheri Rosso DOC Il Bruciato 2015 - Tenuta Guado al Tasso

Antinori Bolgheri Rosso DOC Il Bruciato 2015 - Tenuta Guado al Tasso

Guado Al Tasso / 2009 | Marchesi Antinori

Guado Al Tasso / 2009 | Marchesi Antinori

Week 10 - Final Fantasy X - Concept Art Mon - Seymour Guado

Week 10 - Final Fantasy X - Concept Art Mon - Seymour Guado

x Dakar guado

x Dakar guado

I find it interesting when artists put weird objects in place of their characters' heads! larissahailyaguado1

I find it interesting when artists put weird objects in place of their characters' heads! larissahailyaguado1

Natural dyeing: Woad

Natural dyeing: Woad

baffidigatto: Racconto: "Casimiro e la musica del guado ♪♫♪ "

baffidigatto: Racconto: "Casimiro e la musica del guado ♪♫♪ "

Guado (Woad) is a pigment extracted from the  plant commonly known as Isatis Tinctoria. This  plant creates the only natural dye capable of  achieving a truly splendid Azure-Blue. The likes  of which can be seen on our artisanal cashmere.   Photo @FlyAwayPhoto

Guado (Woad) is a pigment extracted from the plant commonly known as Isatis Tinctoria. This plant creates the only natural dye capable of achieving a truly splendid Azure-Blue. The likes of which can be seen on our artisanal cashmere. Photo @FlyAwayPhoto

MY LITTLE SISTER  Slasher di serie B made in Italy che – saggiamente – sceglie di aggirare i suoi evidenti limiti premendo sull’acceleratore fin dai primi fotogrammi: il problema è che nella parte centrale si esaurisce il carburante e allora si avanza per inerzia, con interminabili scene di caccia mute. Discretamente efficaci alcuni spaghetti qua e là – in verità un po’ sleali – e lo spiegone finale, con annesso colpo di scena telefonato.  RSVP: “Oltre il guado“, “Charlie’s Farm“.  Voto: 6.

MY LITTLE SISTER Slasher di serie B made in Italy che – saggiamente – sceglie di aggirare i suoi evidenti limiti premendo sull’acceleratore fin dai primi fotogrammi: il problema è che nella parte centrale si esaurisce il carburante e allora si avanza per inerzia, con interminabili scene di caccia mute. Discretamente efficaci alcuni spaghetti qua e là – in verità un po’ sleali – e lo spiegone finale, con annesso colpo di scena telefonato. RSVP: “Oltre il guado“, “Charlie’s Farm“. Voto: 6.

Pinterest
Cerca