Giovanni 3 16

Esplora argomenti correlati

CREDERE Giovanni 3:16 Notes per appunti a fogli bianchi www.tashagadget.com

CREDERE Giovanni 3:16 Notes per appunti a fogli bianchi www.tashagadget.com

Una riflessione sul «chiunque» di Giovanni 3:16 |-----------------------> Molti sostengono che siccome è scritto: "Poiché Iddio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figliuolo, a...

Una riflessione sul «chiunque» di Giovanni 3:16

Una riflessione sul «chiunque» di Giovanni 3:16 |-----------------------> Molti sostengono che siccome è scritto: "Poiché Iddio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figliuolo, a...

Chi sono coloro che periranno in base a Giovanni 3:16 |-------------> Molti di quelli che credono nella falsa dottrina che ‘il destino se lo crea l’uomo’ e che ci citano puntualmente queste paro...

Chi sono coloro che periranno in base a Giovanni 3:16

Chi sono coloro che periranno in base a Giovanni 3:16 |-------------> Molti di quelli che credono nella falsa dottrina che ‘il destino se lo crea l’uomo’ e che ci citano puntualmente queste paro...

“Dio ha tanto amato il mondo che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque esercita fede in lui non sia distrutto ma abbia vita eterna”. — Giovanni 3:16.

“Dio ha tanto amato il mondo che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque esercita fede in lui non sia distrutto ma abbia vita eterna”. — Giovanni 3:16.

La mostra è stata prorogata al 16,00 agosto 2016

La mostra è stata prorogata al 16,00 agosto 2016

+ VANGELO (Gv 3,16-21) Dio ha mandato il Figlio nel mondo, perché il mondo sia salvato per mezzo di Lui.  + Dal Vangelo secondo Giovanni  In quel tempo, Gesù disse a Nicodemo: «Dio ha tanto amato il mondo da dare il Figlio unigenito, perché chiunque crede in Lui non vada perduto, ma abbia la vita eterna. Dio, infatti, non ha mandato il Figlio nel mondo per condannare il mondo, ma perché il mondo sia salvato per mezzo di Lui. Chi crede in Lui non è condannato; ma chi non crede è già stato…

+ VANGELO (Gv 3,16-21) Dio ha mandato il Figlio nel mondo, perché il mondo sia salvato per mezzo di Lui. + Dal Vangelo secondo Giovanni In quel tempo, Gesù disse a Nicodemo: «Dio ha tanto amato il mondo da dare il Figlio unigenito, perché chiunque crede in Lui non vada perduto, ma abbia la vita eterna. Dio, infatti, non ha mandato il Figlio nel mondo per condannare il mondo, ma perché il mondo sia salvato per mezzo di Lui. Chi crede in Lui non è condannato; ma chi non crede è già stato…

Agate Cameo, the creation of Giovanni Apa,  beautiful contemporary design

Inspirations: Sottrazione e Stratificazione

Agate Cameo, the creation of Giovanni Apa, beautiful contemporary design

Giovanni Boldini
Ritratto della principessa Marthe-Lucile Bibesco

Giovanni Boldini Ritratto della principessa Marthe-Lucile Bibesco



Spanish Dancer at the Moulin Rouge by Giovanni Boldini, 1905

Giovanni Boldini

Spanish Dancer at the Moulin Rouge by Giovanni Boldini, 1905

Giovanni Ambrogio de Predis (circa 1455-after 1508 - San Sebastian

Giovanni Ambrogio de Predis (circa 1455-after 1508 - San Sebastian

Questo filmato mostra come un padre per salvare tante vite  da un disastro sacrifica suo figlio..  Dio ha tanto amato il mondo che ha dato il suo unigenito figlio (Gesù) affinchè chiunque crede in lui non perisca ma abbia vita eterna. (GIOVANNI 3:16) https://youtu.be/DE8zAGVpZAM

Questo filmato mostra come un padre per salvare tante vite da un disastro sacrifica suo figlio.. Dio ha tanto amato il mondo che ha dato il suo unigenito figlio (Gesù) affinchè chiunque crede in lui non perisca ma abbia vita eterna. (GIOVANNI 3:16) https://youtu.be/DE8zAGVpZAM

Pinturicchio : "Disputa di Santa Caterina ( presunto ritratto di Lucrezia Borgia)"  1494 ,affresco , Appartamento Borgia , Vaticano .

Pinturicchio : "Disputa di Santa Caterina ( presunto ritratto di Lucrezia Borgia)" 1494 ,affresco , Appartamento Borgia , Vaticano .

Giovanni Battista Moroni  ‘Ritratto di Antonio Navagero

Giovanni Battista Moroni ‘Ritratto di Antonio Navagero

Poiché Iddio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figliuolo, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna. (Giovanni 3:16)

Poiché Iddio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figliuolo, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna. (Giovanni 3:16)

Giovanni 3:16 16 Dio infatti ha tanto amato il mondo da dare il suo Figlio unigenito, perché chiunque crede in lui non muoia, ma abbia la vita eterna.

Giovanni 3:16 16 Dio infatti ha tanto amato il mondo da dare il suo Figlio unigenito, perché chiunque crede in lui non muoia, ma abbia la vita eterna.

Papa Giovanni Paolo II

Papa Giovanni Paolo II

Pinterest
Cerca