Pinterest • il catalogo mondiale delle immagini

L’Oasi di Bidderosa è costituita da cinque calette da sogno, dove il mare è di smeraldo e la sabbia finissima color argento, all’interno di un parco di 860 ettari. Per proteggere quest’angolo di Paradiso dove è possibile trovare anche i gigli marini, l’accesso al parco in auto è a numero chiuso: nell’area non possono essere parcheggiate più di 130 auto al giorno.

Oggi ho incontrato... Una volta ero timido poi mi sono iscritto a questo social e ora non vedo l'ora di dare un volto a tutti voi con cui mi sento quasi ogni giorno. Oggi ho suonato al campanello di @1popi2 e mi ha aperto Roberta. Robi ha fatto il caffè e fra una chiacchiera e l'altra ci ha fatto da cicerone nel castello di Precicchie e in tanti altri bei posticini che vedrete nei prossimi giorni. Felice di averti conosciuto Robi. Grazie davvero. Chi di voi sarà il prossimo?…

Liscia Ruja è composta da una serie di piccole baie ornate da ginepri e gigli bianchi. Meta ambita nel giorno di ferragosto per la grande festa che viene organizzata ogni anno.La spiaggia di Liscia Ruja è completamente immersa nel verde e per raggiungerla è necessario percorrere per diversi chilometri una piccola strada in terra battuta che in estate viene sottoposta a controllo stradale tramite sbarra trasversale.E' certamente una delle spiagge più grandi della Costa Smeralda, affacciata…

1

Gigli spogliati: Ecco i percorsi degli obelischi

da Twitter

Caffè Monte Baldo on

Ed ecco il primo del giorno: gigli al pesto! #MonteBaldo #osteria #Verona #CucinaTipica #mangiare #pranzo #lunch

L’Oasi di Bidderosa è costituita da cinque calette da sogno, dove il mare è di smeraldo e la sabbia finissima color argento, all’interno di un parco di 860 ettari. Per proteggere quest’angolo di Paradiso dove è possibile trovare anche i gigli marini, l’accesso al parco in auto è a numero chiuso: nell’area non possono essere parcheggiate più di 130 auto al giorno.

Loggia del Pesce in piazza dei Ciompi Firenze.

20
3

"Un giorno avrò un giardino con tanti gigli, centinaia, migliaia" - Gliel'avrei costruito io quel giardino, con le mie mani, quel giorno, pur di vederla felice. Seta

1. Firenze, Olaszország. Meztelen, mint Leonardo Dávidja és masszív mint Brunelleschi kupolája. Néha úgy tűnik, semmi sem változott itt a Mediciek óta - a turisták legnagyobb örömére. Még több: http://www.fuggetlenutazo.com/utazas/Olaszorszag/Firenze/latnivalok/23411/

2