Bellotto, Van Bloemen, Canaletto, Cerquozzi, Dughet, Guardi, Guercino, Pannini, Poussin, Hubert Robert, Van Wittel: il tema del paesaggio e della veduta nella pittura del XVII e XVIII secolo illustrato attraverso 65 capolavori appartenenti alle collezioni romane di Palazzo Barberini.  	Catalogo dell’esposizione allestita presso la Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli al Lingotto, il volume – che costituisce un importante approfondimento scientifico su uno dei nuclei più significativi della…

Bellotto, Van Bloemen, Canaletto, Cerquozzi, Dughet, Guardi, Guercino, Pannini, Poussin, Hubert Robert, Van Wittel: il tema del paesaggio e della veduta nella pittura del XVII e XVIII secolo illustrato attraverso 65 capolavori appartenenti alle collezioni romane di Palazzo Barberini. Catalogo dell’esposizione allestita presso la Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli al Lingotto, il volume – che costituisce un importante approfondimento scientifico su uno dei nuclei più significativi della…

pin 1
heart 1
Protagonista assoluto del Rinascimento fiammingo, Hans Memling divenne nella seconda metà del Quattrocento, dopo la morte di Rogier van der Weyden sotto cui si era formato, il pittore più importante di Bruges, cuore finanziario delle Fiandre e centro di produzione artistica tra i più avanzati dell'area fiamminga.
   	Pubblicata in occasione della più vasta rassegna dedicata a questo grande artista fuori dalle Fiandre (regione dove operò per la maggior parte della sua attività e che conserva…

Protagonista assoluto del Rinascimento fiammingo, Hans Memling divenne nella seconda metà del Quattrocento, dopo la morte di Rogier van der Weyden sotto cui si era formato, il pittore più importante di Bruges, cuore finanziario delle Fiandre e centro di produzione artistica tra i più avanzati dell'area fiamminga. Pubblicata in occasione della più vasta rassegna dedicata a questo grande artista fuori dalle Fiandre (regione dove operò per la maggior parte della sua attività e che conserva…

Hiroshige (1797-1858), celebre maestro giapponese della natura e del paesaggio è universalmente considerato uno dei massimi esponenti dell’arte del Mondo Fluttuante (ukiyoe) che tra gli inizi del Seicento e la fine dell’Ottocento meglio espresse i gusti e lo stile della società giapponese proto-moderna delle grandi città, delle classi mercantile e imprenditoriale e della borghesia in genere. Questa splendida monografia, concepita in occasione della mostra romana, si sviluppa in quattro…

Hiroshige (1797-1858), celebre maestro giapponese della natura e del paesaggio è universalmente considerato uno dei massimi esponenti dell’arte del Mondo Fluttuante (ukiyoe) che tra gli inizi del Seicento e la fine dell’Ottocento meglio espresse i gusti e lo stile della società giapponese proto-moderna delle grandi città, delle classi mercantile e imprenditoriale e della borghesia in genere. Questa splendida monografia, concepita in occasione della mostra romana, si sviluppa in quattro…

pin 1
heart 1
In occasione del quarto centenario della morte del Caravaggio, un importante restauro, i cui esiti sono ampiamente documentati in questo volume, riporta l’Adorazione dei pastori di Messina alla sua splendida veste. 	Sospesa in una dimensione parallela complementare più che estranea al sentimento di angoscia e di afflizione che dominava l’animo del Caravaggio negli anni siciliani, l’Adorazione dei pastori sembra voler inchiodare l’osservatore a un rispettoso silenzio imposto dal più…

In occasione del quarto centenario della morte del Caravaggio, un importante restauro, i cui esiti sono ampiamente documentati in questo volume, riporta l’Adorazione dei pastori di Messina alla sua splendida veste. Sospesa in una dimensione parallela complementare più che estranea al sentimento di angoscia e di afflizione che dominava l’animo del Caravaggio negli anni siciliani, l’Adorazione dei pastori sembra voler inchiodare l’osservatore a un rispettoso silenzio imposto dal più…

heart 1
Introduzione di Gillo Dorfles. 	Fotografie di Pino Musi.  	   	“Ogni restauro di una architettura monumentale del passato – anche di un passato recente – deve rispettare finché è possibile l’identità storica e artistica dello stesso. E quanto sia arduo questo rispetto – tanto più l’edificio rivesta una funzione specifica che muta col passare del tempo – è facile immaginarlo.  	Ecco perché un restauro – o meglio una ‘riconversione’ – come quella del Teatro della Scala si presentava di una…

Introduzione di Gillo Dorfles. Fotografie di Pino Musi. “Ogni restauro di una architettura monumentale del passato – anche di un passato recente – deve rispettare finché è possibile l’identità storica e artistica dello stesso. E quanto sia arduo questo rispetto – tanto più l’edificio rivesta una funzione specifica che muta col passare del tempo – è facile immaginarlo. Ecco perché un restauro – o meglio una ‘riconversione’ – come quella del Teatro della Scala si presentava di una…

pin 1
Fotografie di Claudia Marini  	Questa guida intende condurre il lettore alla scoperta di un luogo straordinario, alle porte di Milano, che da sempre ha affascinato i suoi visitatori. Attraverso un percorso storico e artistico che dal 1135, anno della fondazione dell’abbazia a opera dell’abate Bernardo di Clairvaux, giunge fino ai giorni nostri, emerge la meraviglia di una struttura che, partendo dal nucleo antico, si è venuta rinnovando nel corso dei secoli senza perdere nulla della sua…

Fotografie di Claudia Marini Questa guida intende condurre il lettore alla scoperta di un luogo straordinario, alle porte di Milano, che da sempre ha affascinato i suoi visitatori. Attraverso un percorso storico e artistico che dal 1135, anno della fondazione dell’abbazia a opera dell’abate Bernardo di Clairvaux, giunge fino ai giorni nostri, emerge la meraviglia di una struttura che, partendo dal nucleo antico, si è venuta rinnovando nel corso dei secoli senza perdere nulla della sua…

heart 2
Una visita a Bassano del Grappa e ai suoi dintorni è esercizio di meraviglia. La scoperta del centro storico dove si respirano arte, storia e religione, delle colline ricche di colori e profumi antichi e delle rive del Brenta, oasi di pace e relax o luogo deputato al cimento degli sport estremi, non si addice al turista frettoloso, ma a chi vive la vacanza con tutti i cinque sensi e riesce a cogliere le sfumature di ciò che lo circonda.  	La Guida di Bassano del Grappa si propone come uno…

Una visita a Bassano del Grappa e ai suoi dintorni è esercizio di meraviglia. La scoperta del centro storico dove si respirano arte, storia e religione, delle colline ricche di colori e profumi antichi e delle rive del Brenta, oasi di pace e relax o luogo deputato al cimento degli sport estremi, non si addice al turista frettoloso, ma a chi vive la vacanza con tutti i cinque sensi e riesce a cogliere le sfumature di ciò che lo circonda. La Guida di Bassano del Grappa si propone come uno…

pin 1
   	Il quarto volume di Lezioni di Storia dell’Arte, nato in collaborazione con il FAI - Fondo per l’Ambiente Italiano, e che conclude la presentazione dei cicli di lezioni tenutisi a Milano e a Roma, sotto la regia di Carlo Bertelli, Fernando Mazzocca e Mauro Natale, ha l’obiettivo di fornire uno strumento di conoscenza sui grandi temi dell’arte occidentale utile e insieme affascinante, nuovo nell’impostazione e nel taglio metodologico. 	Studiosi importanti, noti in ambito internazionale e…

Il quarto volume di Lezioni di Storia dell’Arte, nato in collaborazione con il FAI - Fondo per l’Ambiente Italiano, e che conclude la presentazione dei cicli di lezioni tenutisi a Milano e a Roma, sotto la regia di Carlo Bertelli, Fernando Mazzocca e Mauro Natale, ha l’obiettivo di fornire uno strumento di conoscenza sui grandi temi dell’arte occidentale utile e insieme affascinante, nuovo nell’impostazione e nel taglio metodologico. Studiosi importanti, noti in ambito internazionale e…

La collezione Terruzzi si è formata negli ultimi cinquant’anni sull’onda di una grande passione per l’arte in tutte le sue forme ed espressioni. 	Quello che più colpisce visitandola è la complessità delle scelte che non si polarizzano essenzialmente su tematiche e generi particolari. Al di là infatti di taluni nuclei fondamentali – la pittura veneziana del Settecento, in primis – la raccolta si compone di un florilegio di testimonianze artistiche che spazia dalle tavole a fondo oro e dai…

La collezione Terruzzi si è formata negli ultimi cinquant’anni sull’onda di una grande passione per l’arte in tutte le sue forme ed espressioni. Quello che più colpisce visitandola è la complessità delle scelte che non si polarizzano essenzialmente su tematiche e generi particolari. Al di là infatti di taluni nuclei fondamentali – la pittura veneziana del Settecento, in primis – la raccolta si compone di un florilegio di testimonianze artistiche che spazia dalle tavole a fondo oro e dai…

pin 2
heart 2
Gli affascinanti intrecci tra l’arte tessile, la moda e la grande pittura, nelle relazioni e nell’incontro tra due mondi e due culture: quella Occidentale e nello specifico italiana e toscana con le sue eccelse manifatture, i suoi costumi e la sua arte, e quella del Vicino Oriente – della Moscovia – con i suoi riti sfarzosi, le sue mode, i beni pregiati. 	 	Oltre 130 opere per un percorso tra sete preziose e dipinti dei grandi maestri del tempo (come Tiziano Vecellio, Domenico Parodi, Justus…

Gli affascinanti intrecci tra l’arte tessile, la moda e la grande pittura, nelle relazioni e nell’incontro tra due mondi e due culture: quella Occidentale e nello specifico italiana e toscana con le sue eccelse manifatture, i suoi costumi e la sua arte, e quella del Vicino Oriente – della Moscovia – con i suoi riti sfarzosi, le sue mode, i beni pregiati. Oltre 130 opere per un percorso tra sete preziose e dipinti dei grandi maestri del tempo (come Tiziano Vecellio, Domenico Parodi, Justus…

pin 1
heart 1
Pinterest • il catalogo mondiale delle idee
Search