Dalla lettera di John Steinbeck al figlio.

Dalla lettera di John Steinbeck al figlio.

Biografia, opere, stile e citazioni di John Steinbeck

Biografia, opere, stile e citazioni di John Steinbeck

Nell'epistolario del premio Nobel John Steinbeck rispunta una lettera del 1958 in cui il primogenito Thom confessa di essersi perdutamente innamorato di una compagna di college. La risposta del padre è la lettera sull'amore che tutti avremmo voluto ricevere dai nostri genitori

Nell'epistolario del premio Nobel John Steinbeck rispunta una lettera del 1958 in cui il primogenito Thom confessa di essersi perdutamente innamorato di una compagna di college. La risposta del padre è la lettera sull'amore che tutti avremmo voluto ricevere dai nostri genitori

James Dean, protagonista indimenticabile del film di Elia Kazan "La valle dell'Eden", tratto dall'omonimo romanzo di John Steinbeck.

James Dean, protagonista indimenticabile del film di Elia Kazan "La valle dell'Eden", tratto dall'omonimo romanzo di John Steinbeck.

John Steinbeck e l'importanza del #viaggiare

John Steinbeck e l'importanza del #viaggiare

Una scena del film "Viva Zapata!" la cui sceneggiatura viene scritta da John Steinbeck (1952). La trama è ispirata alla biografia di rivoluzionario messicano Emiliano Zapata, difensore dei diritti degli oppressi.

Una scena del film "Viva Zapata!" la cui sceneggiatura viene scritta da John Steinbeck (1952). La trama è ispirata alla biografia di rivoluzionario messicano Emiliano Zapata, difensore dei diritti degli oppressi.

«Non so se ci siano uomini nati al di fuori della natura umana, o se alcuni uomini siano tanto umani da far sembrare irreali gli altri. Forse un semidio vive di tanto in tanto sulla terra». John Steinbeck

«Non so se ci siano uomini nati al di fuori della natura umana, o se alcuni uomini siano tanto umani da far sembrare irreali gli altri. Forse un semidio vive di tanto in tanto sulla terra». John Steinbeck

Il 27 febbraio 1901 nasce il grande scrittore statunitense John Steinbeck. Nei suoi romanzi, noti per il loro spietato realismo, traspare il suo animo profondamente solidale nei confronti dei ceti meno abbienti e la sua avversione verso l'ipocrisia della classe borghese. La sua vita trascorre in modo semplice, anche dopo aver conseguito il successo, e ama circondarsi di personaggi estrosi e fuori dal comune che ispirano i personaggi dei suoi romanzi.

Il 27 febbraio 1901 nasce il grande scrittore statunitense John Steinbeck. Nei suoi romanzi, noti per il loro spietato realismo, traspare il suo animo profondamente solidale nei confronti dei ceti meno abbienti e la sua avversione verso l'ipocrisia della classe borghese. La sua vita trascorre in modo semplice, anche dopo aver conseguito il successo, e ama circondarsi di personaggi estrosi e fuori dal comune che ispirano i personaggi dei suoi romanzi.

John Steinbeck, lo scrittore dell'america emarginata

John Steinbeck, lo scrittore dell'america emarginata

John Malkovich e Gary Sinise rispettivamente nei ruoli di George e Lennie nella versione cinematografica del regista Gary Sinise (1992).

John Malkovich e Gary Sinise rispettivamente nei ruoli di George e Lennie nella versione cinematografica del regista Gary Sinise (1992).

Pinterest
Cerca