http://www.agenform.it/cgi-bin/archivio/I-formaggi-a-pasta-filata-corso-di-caseificazione--Le-basi-di-un-casaro-per-produrre-le-paste-filate--150116--ISCRIZIONI-CHIUSE--PROSSIMO-CORSO-MAGGIO-2016--IN-LINGUA-INGLESE_CUNEO_123.asp?corso=1

http://www.agenform.it/cgi-bin/archivio/I-formaggi-a-pasta-filata-corso-di-caseificazione--Le-basi-di-un-casaro-per-produrre-le-paste-filate--150116--ISCRIZIONI-CHIUSE--PROSSIMO-CORSO-MAGGIO-2016--IN-LINGUA-INGLESE_CUNEO_123.asp?corso=1

Caseificio Olanda "la grande qualità della piccola produzione".  La Murgia,terra di masserie e fratturi, ricca di pascoli verdi e incontaminati, vanta una tradizione casearia antichissima, legata soprattutto alla lavorazione di formaggi a pasta filata... scopri di più su www.soloprodottiitaliani.it

Caseificio Olanda "la grande qualità della piccola produzione". La Murgia,terra di masserie e fratturi, ricca di pascoli verdi e incontaminati, vanta una tradizione casearia antichissima, legata soprattutto alla lavorazione di formaggi a pasta filata... scopri di più su www.soloprodottiitaliani.it

PROVOLONE VACCINO P.A.T. Formaggio grasso, di breve, media o lunga stagionatura, a pasta dura e filata. Per mantenere a lungo i formaggi a pasta filata, i casari laziali producono questo Provolone dalle interessanti caratteristiche organolettiche. Può stagionare brevemente, ma anche fino a un anno.

PROVOLONE VACCINO P.A.T. Formaggio grasso, di breve, media o lunga stagionatura, a pasta dura e filata. Per mantenere a lungo i formaggi a pasta filata, i casari laziali producono questo Provolone dalle interessanti caratteristiche organolettiche. Può stagionare brevemente, ma anche fino a un anno.

Il caciocavallo podolico è il simbolo della tradizione casearia meridionale. Nasce infatti da quella tecnica detta “a pasta filata” che il Sud Italia ha messo a punto nei secoli per garantire conservabilità e salubrità ai formaggi di latte vaccino. #bfw2017 #Matera #ospitiBasilicataFoodeWine

Il caciocavallo podolico è il simbolo della tradizione casearia meridionale. Nasce infatti da quella tecnica detta “a pasta filata” che il Sud Italia ha messo a punto nei secoli per garantire conservabilità e salubrità ai formaggi di latte vaccino. #bfw2017 #Matera #ospitiBasilicataFoodeWine

RAGUSANO D.O.P. Formaggio grasso, di media, lunga stagionatura, a pasta dura, filata. Prodotto in Sicilia, in provincia di Ragusa e Siracusa, con latte di vacca, è uno dei formaggi più antichi della regione. A pasta filata, ha una forma particolare, tanto da assomigliare a un mattone. Viene appeso a una pertica orizzontale per la maturazione, 3 mesi in locali interrati, umidi e ventilati. Presenta un'intensità aromatica abbastanza elevata.

RAGUSANO D.O.P. Formaggio grasso, di media, lunga stagionatura, a pasta dura, filata. Prodotto in Sicilia, in provincia di Ragusa e Siracusa, con latte di vacca, è uno dei formaggi più antichi della regione. A pasta filata, ha una forma particolare, tanto da assomigliare a un mattone. Viene appeso a una pertica orizzontale per la maturazione, 3 mesi in locali interrati, umidi e ventilati. Presenta un'intensità aromatica abbastanza elevata.

IDDIATO P.A.T. Formaggio grasso, fresco, a pasta semidura, filata. In passato per fare il Piddiato (impastato), si usavano i formaggi da latte di pecora che non si potevano più utilizzare. Oggi, con una tecnica analoga a quella antica, prende una forma cilindrica ribassata. E’ una sorta di focaccia a pasta filata dagli aromi tipici dei pascoli siciliani.

IDDIATO P.A.T. Formaggio grasso, fresco, a pasta semidura, filata. In passato per fare il Piddiato (impastato), si usavano i formaggi da latte di pecora che non si potevano più utilizzare. Oggi, con una tecnica analoga a quella antica, prende una forma cilindrica ribassata. E’ una sorta di focaccia a pasta filata dagli aromi tipici dei pascoli siciliani.

PALLONE DI GRAVINA P.A.T. Formaggio grasso, di media o lunga stagionatura, a pasta dura, filata. Forma sferica, proprio come un pallone. Formaggio a pasta cruda, dura e filata: ricalca il percorso dei formaggi importanti che devono stagionare a lungo. Formato a mano e salato a lungo, rimane per molti mesi in grotte di tufo, che concedono alla pasta del formaggio aromi memorabili.

PALLONE DI GRAVINA P.A.T. Formaggio grasso, di media o lunga stagionatura, a pasta dura, filata. Forma sferica, proprio come un pallone. Formaggio a pasta cruda, dura e filata: ricalca il percorso dei formaggi importanti che devono stagionare a lungo. Formato a mano e salato a lungo, rimane per molti mesi in grotte di tufo, che concedono alla pasta del formaggio aromi memorabili.

SCAMORZA MOLISANA P.A.T. Formaggio grasso, fresco o di breve stagionatura, a pasta semidura, filata. Il nome non gli concede gli onori che merita. Presente sul banco dei formaggi di ogni negozio italiano, in particolare del sud. Di vacca, appartiene alla grande famiglia delle paste filate.

SCAMORZA MOLISANA P.A.T. Formaggio grasso, fresco o di breve stagionatura, a pasta semidura, filata. Il nome non gli concede gli onori che merita. Presente sul banco dei formaggi di ogni negozio italiano, in particolare del sud. Di vacca, appartiene alla grande famiglia delle paste filate.

Provolone P.A.T (Campania) Formaggio grasso, a breve, media o lunga stagionatura, a pasta filata semidura o dura.In Italia si contano numerosi i Provoloni, i Caciocavallo e i formaggi a pasta filata che possono stagionare anche lungamente. Ma le loro caratteristiche sono sempre diverse, come è diverso è questo formaggio che porta un nome così comune. Infatti, lo differenziano la forma, bi-tronco conica, le dimensioni e, naturalmente, le proprietà organolettiche

Provolone P.A.T (Campania) Formaggio grasso, a breve, media o lunga stagionatura, a pasta filata semidura o dura.In Italia si contano numerosi i Provoloni, i Caciocavallo e i formaggi a pasta filata che possono stagionare anche lungamente. Ma le loro caratteristiche sono sempre diverse, come è diverso è questo formaggio che porta un nome così comune. Infatti, lo differenziano la forma, bi-tronco conica, le dimensioni e, naturalmente, le proprietà organolettiche

SCAMORZA DI PECORA P.A.T. Formaggio grasso, fresco o di breve stagionatura, a pasta semidura, filata. E’ uno dei pochissimi formaggi a pasta filata da latte ovino. Il processo produttivo assomiglia a quello della Scamorza vaccina, ma la lavorazione deve tener conto delle caratteristiche del latte d’origine. La classica forma a pera con piccola testina identifica subito un formaggio molto conosciuto e apprezzato.

SCAMORZA DI PECORA P.A.T. Formaggio grasso, fresco o di breve stagionatura, a pasta semidura, filata. E’ uno dei pochissimi formaggi a pasta filata da latte ovino. Il processo produttivo assomiglia a quello della Scamorza vaccina, ma la lavorazione deve tener conto delle caratteristiche del latte d’origine. La classica forma a pera con piccola testina identifica subito un formaggio molto conosciuto e apprezzato.

CACIOCAVALLO SILANO DOP è, senza alcun dubbio, fra i più antichi e caratteristici formaggi a pasta filata del Mezzogiorno d’Italia. La tesi più accreditata sull’origine della denominazione “caciocavallo” la fa derivare dalla consuetudine di appendere le forme di formaggio, in coppie, a cavallo di pertiche di legno, disposte in prossimità di focolari. Il primo autore che descrive la tecnica usata dai greci nella preparazione del cacio è Ippocrate nel 500 a.C. In seguito diversi autori latini…

CACIOCAVALLO SILANO DOP è, senza alcun dubbio, fra i più antichi e caratteristici formaggi a pasta filata del Mezzogiorno d’Italia. La tesi più accreditata sull’origine della denominazione “caciocavallo” la fa derivare dalla consuetudine di appendere le forme di formaggio, in coppie, a cavallo di pertiche di legno, disposte in prossimità di focolari. Il primo autore che descrive la tecnica usata dai greci nella preparazione del cacio è Ippocrate nel 500 a.C. In seguito diversi autori latini…

BURRINO P.A.T. Formaggio grasso, fresco o di breve stagionatura, a pasta filata, con burro. Dovendo conservare il burro in assenza di strumenti per la refrigerazione, si usava avvolgerlo nella pasta filata. Oggi è una specialità del sud italiano che lega il tradizionale metodo di conservazione con la classica pasta filata, fresca e morbida.

BURRINO P.A.T. Formaggio grasso, fresco o di breve stagionatura, a pasta filata, con burro. Dovendo conservare il burro in assenza di strumenti per la refrigerazione, si usava avvolgerlo nella pasta filata. Oggi è una specialità del sud italiano che lega il tradizionale metodo di conservazione con la classica pasta filata, fresca e morbida.

SCAMORZINI DEL MATESE P.A.T. Formaggio grasso, fresco o a breve stagionatura, a pasta filata semidura. Dall’apparenza umile, questo è un formaggio che, invece, si lascia desiderare, tanto che negli anni Sessanta la sua produzione venne incentivata per esigenze di mercato. I turisti, prevalentemente provenienti da Napoli e da Roma, richiedevano gli Scamorzini. Di conseguenza, la produzione decollò.

SCAMORZINI DEL MATESE P.A.T. Formaggio grasso, fresco o a breve stagionatura, a pasta filata semidura. Dall’apparenza umile, questo è un formaggio che, invece, si lascia desiderare, tanto che negli anni Sessanta la sua produzione venne incentivata per esigenze di mercato. I turisti, prevalentemente provenienti da Napoli e da Roma, richiedevano gli Scamorzini. Di conseguenza, la produzione decollò.

Come fare la burrata in casa e gustarla da sola o come ingrediente di primi piatti | sdamy

Come fare la burrata in casa e gustarla da sola o come ingrediente di primi piatti | sdamy

STRACCIATA P.A.T. (CAMPANIA) Formaggio grasso, fresco, a pasta filata con panna. A pasta filata, viene prodotto con latte di vacca. Si presenta senza una forma definita, essendo costituito da straccetti mantecati con panna.

STRACCIATA P.A.T. (CAMPANIA) Formaggio grasso, fresco, a pasta filata con panna. A pasta filata, viene prodotto con latte di vacca. Si presenta senza una forma definita, essendo costituito da straccetti mantecati con panna.

CIAMBELLA DI MOROLO P.A.T.Formaggio grasso, fresco, a pasta filata affumicata. La prima Ciambella è stata prodotta a Morolo nel 1933 con latte di vacca. È un formaggio a pasta filata che si consuma fresco, subito dopo l'affumicatura con legno di faggio e pioppo.

CIAMBELLA DI MOROLO P.A.T.Formaggio grasso, fresco, a pasta filata affumicata. La prima Ciambella è stata prodotta a Morolo nel 1933 con latte di vacca. È un formaggio a pasta filata che si consuma fresco, subito dopo l'affumicatura con legno di faggio e pioppo.

Pinterest
Cerca