Pinterest • il catalogo mondiale delle idee

Cheesecake ai frutti di bosco -   Il cheesecake ai frutti di bosco è stata l’ultima variante di cheesecake che ho preparato. Ad essere sincera è tra i miei preferiti per la presenza dei frutti di bosco che stemperano la dolcezza della base. Per la copertura ho usato della gelatina in fogli perchè dovevo trasportare il dolce a casa di amici [...]

1

Pratica collana in formato manuale che si caratterizza per la presenza al centro di ogni libro di uno o più fogli con le sagome dei modelli necessari per la realizzazione delle diverse attività, per facilitare così il lavoro di assemblaggio e costruzione.

Ellen Terry la definí «trasparente come un’azalea» e paragonò la sua presenza scenica a «fumo che sale da fogli di carta in fiamme».

Pratica collana in formato manuale che si caratterizza per la presenza al centro di ogni libro di uno o più fogli con le sagome dei modelli necessari per la realizzazione delle diverse attività, per facilitare così il lavoro di assemblaggio e costruzione.

Petit dejeuner di Juan Gris, eseguita con una tecnica mista che comprende matita, olio e collage su tela (New York, Museum of Modern Art - Queens): un'evoluzione delle tematiche cubiste, promosse a partire dalla fine del primo decennio del Novecento da Pablo Picasso e Georges Braque, che prevede l'inserimento, appunto, di elementi esterni, come ad esempio i fogli di giornale, che suggeriscano la presenza di particolari oggetti.

2

Riso basmati all’orientale Un piatto saporito della cucina asiatica che può essere gustato appena fatto o anche preparato la sera prima per portarlo al lavoro, questo riso è molto proteico grazie alla presenza della soia, ma anche ricco di ferro grazie alle alghe, un vero toccasana per chi vuole restare leggero ma mangiare qualcosa di delizioso allo stesso tempo! Ingredienti (per 4 persone): 320 gr riso basmati 120 gr germogli di soia 3 fogli alga nori 4 cucchiai semi di zucca 4 cucchiai…

Unbelievable how creative some of us are....not me!

Fogli consumati Come la definiamo questa: una vita che andava vissuta, capita, anche se faceva male. A questo punto voglio condividere un malessere tra le pagine di un diario. Quello che ho trovato. A scriverlo lei, una madre mai capita da chi le stava accanto e per la quale le scuse tardive non possono rimarginare nulla. Specie se lei non c'è più. Non sei ricordo sei presenza in un'assenza. Franco Pancaldi

Riccardo Fogli ‎– È Troppo Importante Un Gesto, La Presenza E La Forza Di Sentirsi Uniti 1990 Bass – Maurizio Galli Drums – Maurizio De Lazzaretti* Engineer – Franco Finetti Engineer [Collaboration] – Fabio Patrignani, Roberto Rosu Guitar – Luciano Ciccaglioni Lyrics By – Andrea De Angelis Mastered By – Guido Di Toma Music By – Bruno Laurenti (Laurex)* Piano – Gianluca Podio Producer – Giancarlo Lucariello [Assistant] – Federico Bresciani Programmed By [Keyboards, Computer] – Luca Orioli

Fogli consumati Come la definiamo questa: una vita che andava vissuta, capita, anche se faceva male. A questo punto voglio condividere un malessere tra le pagine di un diario. Quello che ho trovato. A scriverlo lei, una madre mai capita da chi le stava accanto e per la quale le scuse tardive non possono rimarginare nulla. Specie se lei non c'è più. Non sei ricordo sei presenza in un'assenza. Franco Pancaldi