Vera pelle dagnello mezzo Punk ritagliata guanti senza dita Mini XXS (16cm a 16,5 cm)    materiale: pelle di agnello genuina. Fodera in puro poliestere. Maschio taglia: XXS, molto piccoli! bambini in forma o estremamente piccola palma classe 15cm a cm 16,5 1 coppia impostata: destro e sinistro guanti   * fatto di alta qualità genuina agnello in pelle componibile guanti senza dita per le mani femminili estremamente piccole * taglia XXS guanti sono realizzati per estremamente piccolo, meno di…

Genuine Leather Lambskin Punk Half Cropped Fingerless Mini Gloves XXS (16cm to 16.5cm)

Vera pelle dagnello mezzo Punk ritagliata guanti senza dita Mini XXS (16cm a 16,5 cm) materiale: pelle di agnello genuina. Fodera in puro poliestere. Maschio taglia: XXS, molto piccoli! bambini in forma o estremamente piccola palma classe 15cm a cm 16,5 1 coppia impostata: destro e sinistro guanti * fatto di alta qualità genuina agnello in pelle componibile guanti senza dita per le mani femminili estremamente piccole * taglia XXS guanti sono realizzati per estremamente piccolo, meno di…

La collezione Noe di Verzelloni è un sistema componibile con chaise longue e pouf. La struttura è realizzata con imbottitura in parte in poliuretano rigido, che fa da struttura, e in parte in poliuretani di diverse densità, idonei ad assicurare un elevato comfort. La fodera disponibile in una vasta gamma di colori è realizzabile anche con cuciture “al vivo”.La poltrona Pop di Kartell ha cuscini imbottiti in piuma d’oca e fiocco rivestiti in tessuto di cotone

La collezione Noe di Verzelloni è un sistema componibile con chaise longue e pouf. La struttura è realizzata con imbottitura in parte in poliuretano rigido, che fa da struttura, e in parte in poliuretani di diverse densità, idonei ad assicurare un elevato comfort. La fodera disponibile in una vasta gamma di colori è realizzabile anche con cuciture “al vivo”.La poltrona Pop di Kartell ha cuscini imbottiti in piuma d’oca e fiocco rivestiti in tessuto di cotone

Agli inizi degli anni 70 l'arch. Cini Boeri ha rivoluzionato il settore del mobile con il suo pezzo che è rimasto ormai un “evergreen”, il divano componibile Strips che appartiene alla storia di arflex. Sicuramente uno dei prodotti piu’ famosi , disegnato nel 1972, ha guadagnato il riconoscimento del premio Compasso d’oro ed è esposto in vari musei nel mondo , come alla Triennale di Milano, a Tokyo, al Moma di New York, etc. Prodotto caratterizzato da una fodera trapuntata completamente…

Agli inizi degli anni 70 l'arch. Cini Boeri ha rivoluzionato il settore del mobile con il suo pezzo che è rimasto ormai un “evergreen”, il divano componibile Strips che appartiene alla storia di arflex. Sicuramente uno dei prodotti piu’ famosi , disegnato nel 1972, ha guadagnato il riconoscimento del premio Compasso d’oro ed è esposto in vari musei nel mondo , come alla Triennale di Milano, a Tokyo, al Moma di New York, etc. Prodotto caratterizzato da una fodera trapuntata completamente…

Agli inizi degli anni 70 l'arch. Cini Boeri ha rivoluzionato il settore del mobile con il suo pezzo che è rimasto ormai un “evergreen”, il divano componibile Strips che appartiene alla storia di arflex. Sicuramente uno dei prodotti piu’ famosi , disegnato nel 1972, ha guadagnato il riconoscimento del premio Compasso d’oro ed è esposto in vari musei nel mondo , come alla Triennale di Milano, a Tokyo, al Moma di New York, etc. Prodotto caratterizzato da una fodera trapuntata completamente…

Agli inizi degli anni 70 l'arch. Cini Boeri ha rivoluzionato il settore del mobile con il suo pezzo che è rimasto ormai un “evergreen”, il divano componibile Strips che appartiene alla storia di arflex. Sicuramente uno dei prodotti piu’ famosi , disegnato nel 1972, ha guadagnato il riconoscimento del premio Compasso d’oro ed è esposto in vari musei nel mondo , come alla Triennale di Milano, a Tokyo, al Moma di New York, etc. Prodotto caratterizzato da una fodera trapuntata completamente…

Agli inizi degli anni 70 l'arch. Cini Boeri ha rivoluzionato il settore del mobile con il suo pezzo che è rimasto ormai un “evergreen”, il divano componibile Strips che appartiene alla storia di arflex. Sicuramente uno dei prodotti piu’ famosi , disegnato nel 1972, ha guadagnato il riconoscimento del premio Compasso d’oro ed è esposto in vari musei nel mondo , come alla Triennale di Milano, a Tokyo, al Moma di New York, etc. Prodotto caratterizzato da una fodera trapuntata completamente…

Agli inizi degli anni 70 l'arch. Cini Boeri ha rivoluzionato il settore del mobile con il suo pezzo che è rimasto ormai un “evergreen”, il divano componibile Strips che appartiene alla storia di arflex. Sicuramente uno dei prodotti piu’ famosi , disegnato nel 1972, ha guadagnato il riconoscimento del premio Compasso d’oro ed è esposto in vari musei nel mondo , come alla Triennale di Milano, a Tokyo, al Moma di New York, etc. Prodotto caratterizzato da una fodera trapuntata completamente…

Agli inizi degli anni 70 l'arch. Cini Boeri ha rivoluzionato il settore del mobile con il suo pezzo che è rimasto ormai un “evergreen”, il divano componibile Strips che appartiene alla storia di arflex. Sicuramente uno dei prodotti piu’ famosi , disegnato nel 1972, ha guadagnato il riconoscimento del premio Compasso d’oro ed è esposto in vari musei nel mondo , come alla Triennale di Milano, a Tokyo, al Moma di New York, etc. Prodotto caratterizzato da una fodera trapuntata completamente…

Agli inizi degli anni 70 l'arch. Cini Boeri ha rivoluzionato il settore del mobile con il suo pezzo che è rimasto ormai un “evergreen”, il divano componibile Strips che appartiene alla storia di arflex. Sicuramente uno dei prodotti piu’ famosi , disegnato nel 1972, ha guadagnato il riconoscimento del premio Compasso d’oro ed è esposto in vari musei nel mondo , come alla Triennale di Milano, a Tokyo, al Moma di New York, etc. Prodotto caratterizzato da una fodera trapuntata completamente…

Agli inizi degli anni 70 l'arch. Cini Boeri ha rivoluzionato il settore del mobile con il suo pezzo che è rimasto ormai un “evergreen”, il divano componibile Strips che appartiene alla storia di arflex. Sicuramente uno dei prodotti piu’ famosi , disegnato nel 1972, ha guadagnato il riconoscimento del premio Compasso d’oro ed è esposto in vari musei nel mondo , come alla Triennale di Milano, a Tokyo, al Moma di New York, etc. Prodotto caratterizzato da una fodera trapuntata completamente…

Agli inizi degli anni 70 l'arch. Cini Boeri ha rivoluzionato il settore del mobile con il suo pezzo che è rimasto ormai un “evergreen”, il divano componibile Strips che appartiene alla storia di arflex. Sicuramente uno dei prodotti piu’ famosi , disegnato nel 1972, ha guadagnato il riconoscimento del premio Compasso d’oro ed è esposto in vari musei nel mondo , come alla Triennale di Milano, a Tokyo, al Moma di New York, etc. Prodotto caratterizzato da una fodera trapuntata completamente…

At the beginning of the seventies Arch. Cini Boeri revolutionized the furniture  market with a product range, nowadays an “evergreen”: the modular sofas Strips , which belong to the history of arflex. It deals of one of the most famous products, designed in1972, which awarded the prize Compasso d’Oro and it is displayed in several museums in the world, like the Triennale  in Milan, in Tokyo, Moma in New York, etc….The main characteristic is a removable quilted cover. Available also as bed…

At the beginning of the seventies Arch. Cini Boeri revolutionized the furniture market with a product range, nowadays an “evergreen”: the modular sofas Strips , which belong to the history of arflex. It deals of one of the most famous products, designed in1972, which awarded the prize Compasso d’Oro and it is displayed in several museums in the world, like the Triennale in Milan, in Tokyo, Moma in New York, etc….The main characteristic is a removable quilted cover. Available also as bed…

Agli inizi degli anni 70 l'arch. Cini Boeri ha rivoluzionato il settore del mobile con il suo pezzo che è rimasto ormai un “evergreen”, il divano componibile Strips che appartiene alla storia di arflex. Sicuramente uno dei prodotti piu’ famosi , disegnato nel 1972, ha guadagnato il riconoscimento del premio Compasso d’oro ed è esposto in vari musei nel mondo , come alla Triennale di Milano, a Tokyo, al Moma di New York, etc. Prodotto caratterizzato da una fodera trapuntata completamente…

Agli inizi degli anni 70 l'arch. Cini Boeri ha rivoluzionato il settore del mobile con il suo pezzo che è rimasto ormai un “evergreen”, il divano componibile Strips che appartiene alla storia di arflex. Sicuramente uno dei prodotti piu’ famosi , disegnato nel 1972, ha guadagnato il riconoscimento del premio Compasso d’oro ed è esposto in vari musei nel mondo , come alla Triennale di Milano, a Tokyo, al Moma di New York, etc. Prodotto caratterizzato da una fodera trapuntata completamente…

At the beginning of the seventies Arch. Cini Boeri revolutionized the furniture  market with a product range, nowadays an “evergreen”: the modular sofas Strips , which belong to the history of arflex. It deals of one of the most famous products, designed in1972, which awarded the prize Compasso d’Oro and it is displayed in several museums in the world, like the Triennale  in Milan, in Tokyo, Moma in New York, etc….The main characteristic is a removable quilted cover. Available also as bed…

At the beginning of the seventies Arch. Cini Boeri revolutionized the furniture market with a product range, nowadays an “evergreen”: the modular sofas Strips , which belong to the history of arflex. It deals of one of the most famous products, designed in1972, which awarded the prize Compasso d’Oro and it is displayed in several museums in the world, like the Triennale in Milan, in Tokyo, Moma in New York, etc….The main characteristic is a removable quilted cover. Available also as bed…

Pinterest
Cerca