Pinterest • il catalogo mondiale delle idee
Masha and the bear - Masha e Orso: Fronte Figurina n. 32 film dell'orrore

Masha and the bear - Masha e Orso: Fronte Figurina n. 32 film dell'orrore

Slayaway Camp per iOS – un omaggio (in salsa puzzle) ai mitici film dell’orrore!

Slayaway Camp per iOS – un omaggio (in salsa puzzle) ai mitici film dell’orrore!

La realtà fa paura. Meglio dei film dell’orrore, ci sono film che indagano fatti di sangue e scoperchiano verità che sanno terrorizzare più di qualsiasi thriller

La realtà fa paura. Meglio dei film dell’orrore, ci sono film che indagano fatti di sangue e scoperchiano verità che sanno terrorizzare più di qualsiasi thriller

Doctor Frankenstein's creation; actor Boris Karloff in full movie monster makeup. By the time the film's sequel, Bride of Frankenstein, arri...

Doctor Frankenstein's creation; actor Boris Karloff in full movie monster makeup. By the time the film's sequel, Bride of Frankenstein, arri...

February 26, 1920 – The first German Expressionist film and early horror movie, Robert Wiene's "The Cabinet of Dr. Caligari," receives its première in Berlin.

February 26, 1920 – The first German Expressionist film and early horror movie, Robert Wiene's "The Cabinet of Dr. Caligari," receives its première in Berlin.

Masha and the bear - Masha e Orso: Retro Figurina n. 32 film dell'orrore

Masha and the bear - Masha e Orso: Retro Figurina n. 32 film dell'orrore

Riflessi di paura è il rifacimento di Into the Mirror, film dell’orrore coreano. Alexandre Aja, regista emergente dalle notevoli qualità e p...

Riflessi di paura è il rifacimento di Into the Mirror, film dell’orrore coreano. Alexandre Aja, regista emergente dalle notevoli qualità e p...

Risultati immagini per the eye film

Risultati immagini per the eye film

Risultati immagini per profondo rosso

Risultati immagini per profondo rosso

Film Completo Italiano Horror- Horror Italiano HD- Film Dell'orrore Da V...

Film Completo Italiano Horror- Horror Italiano HD- Film Dell'orrore Da V...

Il cimitero di Montajate (en Pergola, Pesaro/Urbino, Italia).Sembra uno di quei cimiteri dei film dell’orrore: il muro in pietra che ne descrive il perimetro rettangolare, un cancello in ferro arrugginito che cigola quando si apre, croci di ferro arrugginite e lapidi storte che spuntano dall’erba alta, una piccolissima cappella, alberi intorno e  all’interno, che se ci andate in una notte di luna piena proiettano ombre sinistre e inquientati.

Il cimitero di Montajate (en Pergola, Pesaro/Urbino, Italia).Sembra uno di quei cimiteri dei film dell’orrore: il muro in pietra che ne descrive il perimetro rettangolare, un cancello in ferro arrugginito che cigola quando si apre, croci di ferro arrugginite e lapidi storte che spuntano dall’erba alta, una piccolissima cappella, alberi intorno e all’interno, che se ci andate in una notte di luna piena proiettano ombre sinistre e inquientati.

Lady Gaga ha lanciato il suo profumo "Fame" da Harrods. Indossava un vestito nero, aderente e dal taglio a sirena, abinato ad accessori bizzarri: bracciali, anelli e ditali dorati e affilati stile film dell'orrore.

Lady Gaga ha lanciato il suo profumo "Fame" da Harrods. Indossava un vestito nero, aderente e dal taglio a sirena, abinato ad accessori bizzarri: bracciali, anelli e ditali dorati e affilati stile film dell'orrore.

A DARK SONG  Un’indagine intima e approfondita sulle motivazioni che possono spingere una persona in un momento di debolezza verso l’occultismo: il film si regge sul perenne dubbio che possa esser tutta ciarlataneria, spargendo pochi e sapienti elementi d’incertezza qua e là. Il finale, per quanto possa far storcere il naso ai puristi dell’orrore, una volta tanto ha un messaggio interessante e positivo. Superbo il comparto sonoro.  RSVP: “Don’t knock twice“, “The Alchemist Cookbook“.  Voto…

A DARK SONG Un’indagine intima e approfondita sulle motivazioni che possono spingere una persona in un momento di debolezza verso l’occultismo: il film si regge sul perenne dubbio che possa esser tutta ciarlataneria, spargendo pochi e sapienti elementi d’incertezza qua e là. Il finale, per quanto possa far storcere il naso ai puristi dell’orrore, una volta tanto ha un messaggio interessante e positivo. Superbo il comparto sonoro. RSVP: “Don’t knock twice“, “The Alchemist Cookbook“. Voto…

nonapritequellaporta_le.jpg (165×230)

nonapritequellaporta_le.jpg (165×230)

Risultati immagini per nella stretta morsa del ragno

Risultati immagini per nella stretta morsa del ragno

Film dell'orrore

Film dell'orrore