Sei secoli di storia sovrastano le due case che Paredes Pedrosa arquitectos restaurano per due famiglie nell'area antica di Toledo, in Spagna. L'imponente tratto murario che sovrasta le due residen...

Sei secoli di storia sovrastano le due case che Paredes Pedrosa arquitectos restaurano per due famiglie nell'area antica di Toledo, in Spagna. L'imponente tratto murario che sovrasta le due residen...

...e la città di Dio.  Il Distretto Culturale della Valtellina è anche una storia di due città: i tetti delle Alpi sopra e i tetti delle case degli uomini in basso.  #distretticulturali #discover #valtellina

...e la città di Dio. Il Distretto Culturale della Valtellina è anche una storia di due città: i tetti delle Alpi sopra e i tetti delle case degli uomini in basso. #distretticulturali #discover #valtellina

Vi ricordate la storia dell'Avastin e del Lucentis, i due colliri all'effettivo identici ma con prezzi volutamente ben diversi? Bene. La Roche e la Novartis - le due case farmaceutiche che li producevano - sono state multate con 180 milioni di euro per quello che sembrerebbe proprio un accordo illecito ai danni del Sistema Sanitario Nazionale.

Vi ricordate la storia dell'Avastin e del Lucentis, i due colliri all'effettivo identici ma con prezzi volutamente ben diversi? Bene. La Roche e la Novartis - le due case farmaceutiche che li producevano - sono state multate con 180 milioni di euro per quello che sembrerebbe proprio un accordo illecito ai danni del Sistema Sanitario Nazionale.

Olivetti, storia di un'impresa - Case del quartiere Castellamonte / borgo olivetti a Ivrea A Pozzuoli (Napoli) il quartiere di case per i dipendenti, in passato noto anche come "Borgo Olivetti", è progettato, come lo stabilimento, da Luigi Cosenza. - primi due lotti = negli anni '50; un terzo lotto = 1963. L'edificazione di nuove case da parte della Olivetti rientra nella politica abitativa della Società che, ...

Olivetti, storia di un'impresa - Case del quartiere Castellamonte / borgo olivetti a Ivrea A Pozzuoli (Napoli) il quartiere di case per i dipendenti, in passato noto anche come "Borgo Olivetti", è progettato, come lo stabilimento, da Luigi Cosenza. - primi due lotti = negli anni '50; un terzo lotto = 1963. L'edificazione di nuove case da parte della Olivetti rientra nella politica abitativa della Società che, ...

Due decenni di storia e sei album all'attivo! Dopo 20 anni dall'acclamato album di debutto "Worst Case Scenario" i dEUS tornano dal vivo in Italia per tre uniche date! Acquista ora!

Due decenni di storia e sei album all'attivo! Dopo 20 anni dall'acclamato album di debutto "Worst Case Scenario" i dEUS tornano dal vivo in Italia per tre uniche date! Acquista ora!

29 maggio 2012 La terra dell'Emilia trema ancora con due forti scosse di magnitudo 5.8 e 5.1 alle 9 e alle 13 di oggi con epicentro tra Mirandola e Medolla. Non ho ancora le parole per raccontare questa terribile storia: le vittime, le fabbriche crollate, le case, le chiese e le cose perdute, gli sfollati e i volontari. E una vita da ricominciare.

29 maggio 2012 La terra dell'Emilia trema ancora con due forti scosse di magnitudo 5.8 e 5.1 alle 9 e alle 13 di oggi con epicentro tra Mirandola e Medolla. Non ho ancora le parole per raccontare questa terribile storia: le vittime, le fabbriche crollate, le case, le chiese e le cose perdute, gli sfollati e i volontari. E una vita da ricominciare.

Ore 19,30 del 21 agosto 1962:  la storia di interrompe ad Apice.  Due scosse di terremoto di magnitudo 6 fanno  tremare il Sannio e l'Irpinia, uccidendo 17 persone.  Apice non venne distrutto ma ne fu ordinato l'evacuazione dal Ministero dei Lavori Pubblici.  6500 persone abbandonarono le loro case.  Oggi ad Apice si respira il silenzio di quaranta anni trascorsi senza alcuna trasformazione, tutto congelato.  La desolazione dirige la scena oltre ogni angolo,  ma addentrando lo sguardo negli…

Ore 19,30 del 21 agosto 1962: la storia di interrompe ad Apice. Due scosse di terremoto di magnitudo 6 fanno tremare il Sannio e l'Irpinia, uccidendo 17 persone. Apice non venne distrutto ma ne fu ordinato l'evacuazione dal Ministero dei Lavori Pubblici. 6500 persone abbandonarono le loro case. Oggi ad Apice si respira il silenzio di quaranta anni trascorsi senza alcuna trasformazione, tutto congelato. La desolazione dirige la scena oltre ogni angolo, ma addentrando lo sguardo negli…

PACE DI WESTFALIA. Nelle due città tedesche di Munster e Osnabruck dal 1644 si iniziavano ad intavolare negoziati per porre fine ai vari conflitti che dilaniavano l'Europa. Il risultato delle trattative fu la cosidetta pace di Westfalia del 1648, che rappresentò un evento decisivo nella storia politica europea. Il potere dell'imperatore fu limitato ai soli possedimenti delle case d'Austria. sul piano religioso i sovrani concessero ai propri sudditi ampia tolleranza religiosa.

PACE DI WESTFALIA. Nelle due città tedesche di Munster e Osnabruck dal 1644 si iniziavano ad intavolare negoziati per porre fine ai vari conflitti che dilaniavano l'Europa. Il risultato delle trattative fu la cosidetta pace di Westfalia del 1648, che rappresentò un evento decisivo nella storia politica europea. Il potere dell'imperatore fu limitato ai soli possedimenti delle case d'Austria. sul piano religioso i sovrani concessero ai propri sudditi ampia tolleranza religiosa.

Hanno più di due secoli, hanno resistito all'usura del tempo e alcune sono ancora abitate. Sono le "solitarie case a schiera" di Baltimora, come le definisce il fotografo americano Ben Marcin, utilizzando un ossimoro curioso ma funzionale alla loro storia. Le "lonely row houses

Il fotoprogetto: le case solitarie di Baltimora - Repubblica.it

Hanno più di due secoli, hanno resistito all'usura del tempo e alcune sono ancora abitate. Sono le "solitarie case a schiera" di Baltimora, come le definisce il fotografo americano Ben Marcin, utilizzando un ossimoro curioso ma funzionale alla loro storia. Le "lonely row houses

I Borbone sono una delle più importanti ed antiche case regnanti in Europa. Di origine francese, la famiglia è un ramo cadettodell'antichissima dinastia dei Capetingi, che in seguito all'estinzione degli altri rami ereditò il trono di Francia nel 1589.  Insieme agli Asburgo, è stata una delle maggiori famiglie reali europee dal XVI secoloin avanti, dato che suoi esponenti hanno occupato, oltre a quello di Francia (1589-1792, 1814-1815 e 1815-1830) anche i troni del Regno di…

I Borbone sono una delle più importanti ed antiche case regnanti in Europa. Di origine francese, la famiglia è un ramo cadettodell'antichissima dinastia dei Capetingi, che in seguito all'estinzione degli altri rami ereditò il trono di Francia nel 1589. Insieme agli Asburgo, è stata una delle maggiori famiglie reali europee dal XVI secoloin avanti, dato che suoi esponenti hanno occupato, oltre a quello di Francia (1589-1792, 1814-1815 e 1815-1830) anche i troni del Regno di…

Pinterest
Cerca