Munchkin è un gioco di carte non collezionabile scritto da Steve Jackson. È una parodia dei giochi di ruolo che prende di mira i giocatori immaturi, il cui scopo è vincere (in un gioco di base non competitivo) o interessati solo a sviluppare le capacità di combattimento dei propri personaggi a scapito dell'interpretazione o dello sviluppo della storia (detti appunto in gergo munchkin, termine tratto dal romanzo Meraviglioso Mago di Oz di L. Frank Baum).

Munchkin è un gioco di carte non collezionabile scritto da Steve Jackson. È una parodia dei giochi di ruolo che prende di mira i giocatori immaturi, il cui scopo è vincere (in un gioco di base non competitivo) o interessati solo a sviluppare le capacità di combattimento dei propri personaggi a scapito dell'interpretazione o dello sviluppo della storia (detti appunto in gergo munchkin, termine tratto dal romanzo Meraviglioso Mago di Oz di L. Frank Baum).

Quando si dice spiegare l'arte in maniera semplice ed efficace: ci pensa #Accasfilm con la serie #1minuteArt, video che passano in rassegna i capolavori del mondo dell'arte spiegati in pillole per voi. Noi di Art Sharing sosteniamo questo progetto e condividiamo "I giocatori di carte" di Paul Cézanne.

Quando si dice spiegare l'arte in maniera semplice ed efficace: ci pensa #Accasfilm con la serie #1minuteArt, video che passano in rassegna i capolavori del mondo dell'arte spiegati in pillole per voi. Noi di Art Sharing sosteniamo questo progetto e condividiamo "I giocatori di carte" di Paul Cézanne.

Bennato ogni tanto si arrabattò con l’inglese e nel 90 fece carte false per cantare con Bo Diddley, riuscendoci solo perché il rocker americano aveva visto l’Edo nazionale cantare l’inno dei mondiali di calcio in tivù. Con buona pace dell’essere stato il primo cantautore italiano a riempire S. Siro di gente.... http://piergiuseppecavalli.com/2016/07/03/il-wurstel-e-la-taranta/... Pillole PoP

Bennato ogni tanto si arrabattò con l’inglese e nel 90 fece carte false per cantare con Bo Diddley, riuscendoci solo perché il rocker americano aveva visto l’Edo nazionale cantare l’inno dei mondiali di calcio in tivù. Con buona pace dell’essere stato il primo cantautore italiano a riempire S. Siro di gente.... http://piergiuseppecavalli.com/2016/07/03/il-wurstel-e-la-taranta/... Pillole PoP

Descrittione di m. Lodouico Guicciardini, gentilhuomo fiorentino, di tutti i paesi Bassi, altrimenti detti Germania inferiore. : con tutte le carte di geographia del paese, & col ritratto al naturale di molte terre principali. Riueduta di nuouo, & ampliata per tutto la terza volta dal medesimo autore. Con amplissimo indice di tutte le cose piu memorabili..

Descrittione di m. Lodouico Guicciardini, gentilhuomo fiorentino, di tutti i paesi Bassi, altrimenti detti Germania inferiore. : con tutte le carte di geographia del paese, & col ritratto al naturale di molte terre principali. Riueduta di nuouo, & ampliata per tutto la terza volta dal medesimo autore. Con amplissimo indice di tutte le cose piu memorabili..

In Garfagnana la Befana era la vera portatrice di doni per i bambini, mentre il Natale era considerato una festa puramente religiosa In tempi moderni “lo straniero” Babbo Natale invece ha letteralmente cambiato le carte in tavola. Ma la Befana Garfagnina rimane ancora forte, forte delle sue usanze: dai tipici biscotti detti “befanini” al più classico “Canto della Befana”di cui si hanno notizie documentate nella nostra valle dal lontano 1414, quando era severamente proibito tale…

In Garfagnana la Befana era la vera portatrice di doni per i bambini, mentre il Natale era considerato una festa puramente religiosa In tempi moderni “lo straniero” Babbo Natale invece ha letteralmente cambiato le carte in tavola. Ma la Befana Garfagnina rimane ancora forte, forte delle sue usanze: dai tipici biscotti detti “befanini” al più classico “Canto della Befana”di cui si hanno notizie documentate nella nostra valle dal lontano 1414, quando era severamente proibito tale…

Roma - Atalanta Sabatini: Garcia resta da qui non scappa nessuno - ASRomavincipernoi.com Lintervista diWalter Sabatini aRoma TV al termine della garaRoma  Atalanta:Ci siamo parlati con lo lo staff e i dirigenti. Ci dobbiamo chiudere prendere le critiche che meritiamo a partire da me. Non sarà facile tirarsi fuori da questa situazione il nostro credo è precipitato. Qualcuno ci aveva assolto dopo Barcellona ora non è più possibile. Da questi momenti si esce con la generosità e i comportamenti…

Roma - Atalanta Sabatini: Garcia resta da qui non scappa nessuno - ASRomavincipernoi.com Lintervista diWalter Sabatini aRoma TV al termine della garaRoma Atalanta:Ci siamo parlati con lo lo staff e i dirigenti. Ci dobbiamo chiudere prendere le critiche che meritiamo a partire da me. Non sarà facile tirarsi fuori da questa situazione il nostro credo è precipitato. Qualcuno ci aveva assolto dopo Barcellona ora non è più possibile. Da questi momenti si esce con la generosità e i comportamenti…

Ma si trattava appunto di figure geometriche, gente che non avrebbe mai preteso di essere scambiata per vera. Sarebbe come se I giocatori di Cezanne ci facessero l’occhiolino dalla tela dicendoci “Siamo veri”, dopo che gli impressionisti hanno spazzato via disegno e prospettiva nel 1874 trasformando la tela in televisione...Geniale! http://piergiuseppecavalli.com/2017/01/31/geniale/

Ma si trattava appunto di figure geometriche, gente che non avrebbe mai preteso di essere scambiata per vera. Sarebbe come se I giocatori di Cezanne ci facessero l’occhiolino dalla tela dicendoci “Siamo veri”, dopo che gli impressionisti hanno spazzato via disegno e prospettiva nel 1874 trasformando la tela in televisione...Geniale! http://piergiuseppecavalli.com/2017/01/31/geniale/

.. cambia la tavola...

.. cambia la tavola...

C'est léger mais c'est bien là ! Fini les soucis, c'est le week-end !  Je prends donc quelques jours, je prépare des surprises pour la s...

C'est léger mais c'est bien là ! Fini les soucis, c'est le week-end ! Je prends donc quelques jours, je prépare des surprises pour la s...

Pinterest
Cerca