Ken è eccentrico, coi suoi gilet multicolore, i suoi calzini a scacchi e un'infinita collezione di papillon. Marzio è più grezzo, girerebbe con jeans strappati e t-shirt bianche in ogni momento dell'anno. Non sopporta le cravatte, non le indossa praticamente mai, ma oggi ne ha messa una perché per lui è un giorno importante: va a conoscere i suoi suoceri, i genitori di Ken, e vuole sentirsi un po' eccentrico anche lui.

Ken è eccentrico, coi suoi gilet multicolore, i suoi calzini a scacchi e un'infinita collezione di papillon. Marzio è più grezzo, girerebbe con jeans strappati e t-shirt bianche in ogni momento dell'anno. Non sopporta le cravatte, non le indossa praticamente mai, ma oggi ne ha messa una perché per lui è un giorno importante: va a conoscere i suoi suoceri, i genitori di Ken, e vuole sentirsi un po' eccentrico anche lui.

Case e Interni: 10 cucine bianche un po’ shabby

Case e Interni: 10 cucine bianche un po’ shabby

Sul fondo a puntini bianco di questa cravatta dal delicato color beige sono presenti delle righe bianche e marroni. La cravatta tessuta in seta è stata lavorata a mano.

Sul fondo a puntini bianco di questa cravatta dal delicato color beige sono presenti delle righe bianche e marroni. La cravatta tessuta in seta è stata lavorata a mano.

involtini di pollo con scamorza prosciutto e zucchine, ricetta secondo di carne, facile e veloce da fare, ricetta secondo piatto goloso ed appetitoso

Involtini di pollo con scamorza prosciutto e zucchine

involtini di pollo con scamorza prosciutto e zucchine, ricetta secondo di carne, facile e veloce da fare, ricetta secondo piatto goloso ed appetitoso

Cravatta in Seta Mogador Blu a Righe Bianche e Rosse - #cravatta #cravatte #ties

Cravatta in Seta Mogador Blu a Righe Bianche e Rosse - #cravatta #cravatte #ties

Dolce e Gabbana portano belle giacche e cravatte nere e camicie bianche

Dolce e Gabbana portano belle giacche e cravatte nere e camicie bianche

Papillon doppio fioccobimbo 8anni. Materiale: 100% seta, colore blu e blu a righe bianche. Cucito interamente a mano

Papillon doppio fioccobimbo 8anni. Materiale: 100% seta, colore blu e blu a righe bianche. Cucito interamente a mano

Luisa e Pierluigi si amano da 8 anni, ma hanno scelto di non convivere. Il loro è un amore di spazi liberi. Ma quando passano la notte insieme, sanno che poi li attende il loro momento speciale: la colazione, fatta di sguardi che si salutano per rivedersi ancora.

Luisa e Pierluigi si amano da 8 anni, ma hanno scelto di non convivere. Il loro è un amore di spazi liberi. Ma quando passano la notte insieme, sanno che poi li attende il loro momento speciale: la colazione, fatta di sguardi che si salutano per rivedersi ancora.

Jim è un architetto di fama mondiale, spesso in viaggio tra progetti e inaugurazioni. Ma appena riesce non manca mai di dedicare il tempo libero a suo figlio Stefano. Si siedono intorno al grande tavolo dello studio, Jim realizza schizzi con una vecchia penna nera, Stefano li colora coi pastelli a modo suo. Li porterà come sempre all'asilo dicendo agli amici: questo l'ho fatto con il mio papà.

Jim è un architetto di fama mondiale, spesso in viaggio tra progetti e inaugurazioni. Ma appena riesce non manca mai di dedicare il tempo libero a suo figlio Stefano. Si siedono intorno al grande tavolo dello studio, Jim realizza schizzi con una vecchia penna nera, Stefano li colora coi pastelli a modo suo. Li porterà come sempre all'asilo dicendo agli amici: questo l'ho fatto con il mio papà.

Atsumori è un giapponese di seconda generazione, nato e cresciuto in Italia, parla con l'accento romanesco e fin dal asilo ha sempre trovato le posate comode. Rosanna è appassionata di cucina orientale (e non solo!). Quando si sono messi insieme è lei che gli ha insegnato come usare la bacchette per mangiare; dice che un giorno riuscirà a fare di lui un vero giapponese. Atsumori scuote il capo per dire: non ce la farai mai, mentre arrotola con la forchetta i suoi amati spaghetti…

Atsumori è un giapponese di seconda generazione, nato e cresciuto in Italia, parla con l'accento romanesco e fin dal asilo ha sempre trovato le posate comode. Rosanna è appassionata di cucina orientale (e non solo!). Quando si sono messi insieme è lei che gli ha insegnato come usare la bacchette per mangiare; dice che un giorno riuscirà a fare di lui un vero giapponese. Atsumori scuote il capo per dire: non ce la farai mai, mentre arrotola con la forchetta i suoi amati spaghetti…

Patrizia è malata, sta facendo chemioterapia e ha perso tutti i capelli. Giovanni  ha preso il proprio pettine e l'ha messo lì, insieme alla spazzola di sua moglie. Ha deciso di non usarlo più nemmeno lui. Lo lascia li, in attesa di quel giorno in cui potranno tornare a litigarsi lo specchio del bagno, per poi alla fine... pettinarsi insieme, mano nella mano.

Patrizia è malata, sta facendo chemioterapia e ha perso tutti i capelli. Giovanni ha preso il proprio pettine e l'ha messo lì, insieme alla spazzola di sua moglie. Ha deciso di non usarlo più nemmeno lui. Lo lascia li, in attesa di quel giorno in cui potranno tornare a litigarsi lo specchio del bagno, per poi alla fine... pettinarsi insieme, mano nella mano.

Arianna non ha mai compreso la passione di Monica per i fiori, così fragili, così passeggeri, pronti ad andarsene in pochi giorni. Quando sua sorella è morta, però, ha cominciato a capire che l'amore lascia tracce di eterno in ogni cosa che trascorre. Da quel giorno in casa non manca mai una coppia di fiori, uno per lei e uno per ricordare Monica.

Arianna non ha mai compreso la passione di Monica per i fiori, così fragili, così passeggeri, pronti ad andarsene in pochi giorni. Quando sua sorella è morta, però, ha cominciato a capire che l'amore lascia tracce di eterno in ogni cosa che trascorre. Da quel giorno in casa non manca mai una coppia di fiori, uno per lei e uno per ricordare Monica.

Aasim ha girato mezzo mondo e Noemi ha paura dell'aereo. Aasim  è ingegnere e Noemi insegna filosofia. Aasim è mussulmano e Noemi è cattolica. Aasim ama il piccante, Noemi no. Aasim è molto pratico, Noemi romantica... Si sono incontrati nelle Alpi Apuane, sulle pendici verso la valle del Magra. Ciò che è successo non ha senso ma è successo e continua a succedere. Hanno due figli e continuano a guardare il mare, la sera, prendendosi per mano.

Aasim ha girato mezzo mondo e Noemi ha paura dell'aereo. Aasim è ingegnere e Noemi insegna filosofia. Aasim è mussulmano e Noemi è cattolica. Aasim ama il piccante, Noemi no. Aasim è molto pratico, Noemi romantica... Si sono incontrati nelle Alpi Apuane, sulle pendici verso la valle del Magra. Ciò che è successo non ha senso ma è successo e continua a succedere. Hanno due figli e continuano a guardare il mare, la sera, prendendosi per mano.

Diana e Iva stanno insieme da 3 anni. E' la storia più importante della loro vita. All'inizio non è stato semplice, specie per Iva che aveva un difficile rapporto col padre. Hanno perso delle amicizie ma ne hanno trovate molte altre più interessanti. Sono felici e se chiedete a Diana qual è il problema peggiore che ora devono affrontare, sorridendo scherzerà sul fatto che Iva usa i suoi rossetti e prende in prestito i suoi vestiti anche se le vanno larghi (che rabbia non poter fare…

Diana e Iva stanno insieme da 3 anni. E' la storia più importante della loro vita. All'inizio non è stato semplice, specie per Iva che aveva un difficile rapporto col padre. Hanno perso delle amicizie ma ne hanno trovate molte altre più interessanti. Sono felici e se chiedete a Diana qual è il problema peggiore che ora devono affrontare, sorridendo scherzerà sul fatto che Iva usa i suoi rossetti e prende in prestito i suoi vestiti anche se le vanno larghi (che rabbia non poter fare…

Pedro va pazzo per i cibi piccanti del suo lontano Messico; l'unico cibo italiano che ha imparato a mangiare è la 'nduja. Marianna ama i gusti delicati, condisce la pasta solo con olio e basilico perché trova il pomodoro troppo acido. Anche se è poco pratico, le pentole sui loro fornelli sono sempre doppie, ma quando si ritrovano insieme a tavola non importa se nei piatti c'è cibo diverso, perché hanno imparato che è proprio la diversità l'elemento che li unisce.

Pedro va pazzo per i cibi piccanti del suo lontano Messico; l'unico cibo italiano che ha imparato a mangiare è la 'nduja. Marianna ama i gusti delicati, condisce la pasta solo con olio e basilico perché trova il pomodoro troppo acido. Anche se è poco pratico, le pentole sui loro fornelli sono sempre doppie, ma quando si ritrovano insieme a tavola non importa se nei piatti c'è cibo diverso, perché hanno imparato che è proprio la diversità l'elemento che li unisce.

Michele e Alessandro sono due persone solari, sempre in gara uno con l'altro: chi ha la battuta più pronta, chi riesce a far ridere di più gli altri. Organizzano scherzi (da prete o da caserma, secondo i punti di vista), e a turno qualcuno degli amici finisce per essere la vittima. Per l'anniversario del loro primo incontro non potevano che scambiarsi un regalo come questo; un altro gioco, una provocazione? Chissà.

Michele e Alessandro sono due persone solari, sempre in gara uno con l'altro: chi ha la battuta più pronta, chi riesce a far ridere di più gli altri. Organizzano scherzi (da prete o da caserma, secondo i punti di vista), e a turno qualcuno degli amici finisce per essere la vittima. Per l'anniversario del loro primo incontro non potevano che scambiarsi un regalo come questo; un altro gioco, una provocazione? Chissà.

Pinterest
Cerca