Lara Forte - un desiderio che #arrivadrittoalcuore è quello di sfidare la gravità, provare a salire su quel confine tra cielo e roccia con le onde che si infrangono e ti fa sentire padrone della tua esistenza! Il mio blog è Stelle nell'Iperuranio!

Lara Forte - un desiderio che #arrivadrittoalcuore è quello di sfidare la gravità, provare a salire su quel confine tra cielo e roccia con le onde che si infrangono e ti fa sentire padrone della tua esistenza! Il mio blog è Stelle nell'Iperuranio!

Khardo, la città più a nord del Marchesato di Tessa, situata sulla Via del Grano. Sorge su un grande sperone di roccia ed è celebre per i suoi meleti, dai quali si produce un sidro eccellente. L’economia del legno è preponderante, ma anche il commercio è fiorente, svolgendo il ruolo di confine tra i due Marchesati di Tessa ed Halba. Qui si trova anche una dogana, ma i controlli coinvolgono solamente i mercanti non affiliati alla Corporazione dei Sensali.

Khardo, la città più a nord del Marchesato di Tessa, situata sulla Via del Grano. Sorge su un grande sperone di roccia ed è celebre per i suoi meleti, dai quali si produce un sidro eccellente. L’economia del legno è preponderante, ma anche il commercio è fiorente, svolgendo il ruolo di confine tra i due Marchesati di Tessa ed Halba. Qui si trova anche una dogana, ma i controlli coinvolgono solamente i mercanti non affiliati alla Corporazione dei Sensali.

Salutiamo gli amici del Rifugio Calvi e ci mettiamo in cammino lungo il sentiero 132 intitolato a Papa Giovanni Paolo II. Dopo pochi chilometri dal Rifugio ci troviamo ad ammirare una fortificazione austriaca della Prima Guerra Mondiale incastonata nella parete di roccia di una piccola cima.  Qui, lungo il confine tra Italia e Austria, si svolsero lunghi e cruenti combattimenti tra gli eserciti italiano e austro-ungarico, e questi manufatti in pietra (altre postazioni sono facilmente…

Salutiamo gli amici del Rifugio Calvi e ci mettiamo in cammino lungo il sentiero 132 intitolato a Papa Giovanni Paolo II. Dopo pochi chilometri dal Rifugio ci troviamo ad ammirare una fortificazione austriaca della Prima Guerra Mondiale incastonata nella parete di roccia di una piccola cima. Qui, lungo il confine tra Italia e Austria, si svolsero lunghi e cruenti combattimenti tra gli eserciti italiano e austro-ungarico, e questi manufatti in pietra (altre postazioni sono facilmente…

Sant'Emiliano in congiuntoli. Edificato in territorio della diocesi di Gubbio, al confine con la diocesi di Nocera Umbra, su una lingua di roccia alla confluenza del fiume Sentino con il torrente Rio Freddo, l'abbazia fu dedicata a uno dei martiri della Numidia,

Sant'Emiliano in congiuntoli. Edificato in territorio della diocesi di Gubbio, al confine con la diocesi di Nocera Umbra, su una lingua di roccia alla confluenza del fiume Sentino con il torrente Rio Freddo, l'abbazia fu dedicata a uno dei martiri della Numidia,

Vigne all'antica. Esempio di eccellenza vitivinicola, nel territorio di Villagrande Strisaili nella località "Corru Trabutzu" ai piedi di "Monte Maoro", già sul confine con i comuni di Tortolì, Girasole, Lotzorai, Arzana e Ilbono, nella regione dell'Ogliastra centrale, un territorio da sempre incontaminato, con terreni fertili di origine granitica creati dal disfacimento della roccia madre. Un territorio collinare, soleggiato è ventilato dal vicino mare mediterraneo, c

Vigne all'antica. Esempio di eccellenza vitivinicola, nel territorio di Villagrande Strisaili nella località "Corru Trabutzu" ai piedi di "Monte Maoro", già sul confine con i comuni di Tortolì, Girasole, Lotzorai, Arzana e Ilbono, nella regione dell'Ogliastra centrale, un territorio da sempre incontaminato, con terreni fertili di origine granitica creati dal disfacimento della roccia madre. Un territorio collinare, soleggiato è ventilato dal vicino mare mediterraneo, c

Cascate dell'Acquacheta. Al confine tra l’Emilia Romagna e la Toscana,nel cuore del Parco Nazionale delle Foreste Casentini, Monte Falterona e Campigna, bisogna partire dal paese di San Benedetto in Alpe: da qui dovrete incamminarvi per un sentiero che costeggia il torrente dell’Acquacheta. A un certo punto, in una foresta di querce,castagni e faggi, vedrete comparire,  le cascate: l’acqua del fiume scivola veloce sulle terrazze di roccia arenaria

Cascate dell'Acquacheta. Al confine tra l’Emilia Romagna e la Toscana,nel cuore del Parco Nazionale delle Foreste Casentini, Monte Falterona e Campigna, bisogna partire dal paese di San Benedetto in Alpe: da qui dovrete incamminarvi per un sentiero che costeggia il torrente dell’Acquacheta. A un certo punto, in una foresta di querce,castagni e faggi, vedrete comparire, le cascate: l’acqua del fiume scivola veloce sulle terrazze di roccia arenaria

Build your own wedding bouquet with this easy #DIY!

Build Your Own Wedding Bouquet With This Easy DIY -

Build your own wedding bouquet with this easy #DIY!

Le tazzine di Yoko - Il mio momento che #arrivadrittoalcuore è un viaggio che mi porterò nel cuore tutta la vita: andata e ritorno Genova-Scozia, tutto on the road e niente di prenotato... solo una bella guida alla mano e tanta tantissima voglia di avventura Emoticon heart noi due, piogge torrenziali, paesaggi mozzafiato, fortune e sfighe, perdita delle carte d'identità e pastasciutte improvvisate su fornelletti da campeggio...i viaggi dovrebbero essere tutti così!

Le tazzine di Yoko - Il mio momento che #arrivadrittoalcuore è un viaggio che mi porterò nel cuore tutta la vita: andata e ritorno Genova-Scozia, tutto on the road e niente di prenotato... solo una bella guida alla mano e tanta tantissima voglia di avventura Emoticon heart noi due, piogge torrenziali, paesaggi mozzafiato, fortune e sfighe, perdita delle carte d'identità e pastasciutte improvvisate su fornelletti da campeggio...i viaggi dovrebbero essere tutti così!

Selene D'Adda - Un viaggio indimenticabile, un panorama mozzafiato... #arrivadrittoalcuore

Selene D'Adda - Un viaggio indimenticabile, un panorama mozzafiato... #arrivadrittoalcuore

Silvia Devitofrancesco - Uno dei momenti più belli della mia vita e che #arrivadrittoalcuore è stato il momento in cui il presidente della commissione di Laurea mi ha dichiarato dottoressa. E' stato quello per me un momento di grande orgoglio poiché ho visto non solo un realizzarsi ma soprattutto il frutto del mio lavoro, dei miei sacrifici, delle mie ansie trasformarsi in qualcosa di vero, concreto.

Silvia Devitofrancesco - Uno dei momenti più belli della mia vita e che #arrivadrittoalcuore è stato il momento in cui il presidente della commissione di Laurea mi ha dichiarato dottoressa. E' stato quello per me un momento di grande orgoglio poiché ho visto non solo un realizzarsi ma soprattutto il frutto del mio lavoro, dei miei sacrifici, delle mie ansie trasformarsi in qualcosa di vero, concreto.

Pinterest
Cerca