Pinterest • il catalogo mondiale delle idee

L'ultima riga delle favole - Massimo Gramellini

6

Come ho fregato TG, politici e giornali con #Wikipedia. #giornalismo #media

Se non solo le fonti di minore autorità (comprensibilmente parassiti di Wikipedia), ma anche i colossi editoriali si lasciano abbindolare dalle invenzioni di un ventenne, però, il consiglio non regge. Con l’abbondanza di informazione e contenuti, il controllo approfondito delle fonti diventa un obbligo. Gandhi lo ha espresso chiaramente: “Ritengo un dovere dei giornalisti non porgere altro che i fatti ai loro lettori.”

Il contrario della bellezza è la mancanza di passione. - Massimo Gramellini, L’ultima riga delle favole

1
1

"Se un sogno è il tuo sogno, quello per cui sei venuto al mondo, puoi passare la vita a nasconderlo dietro una nuvola di scetticismo, ma non riuscirai mai a liberartene. Continuerà a mandarti dei segnali disperati, come la noia e l'assenza di entusiasmo, confidando nella tua ribellione." (Massimo Gramellini) - Tratta da "Fai bei sogni" (2012)

20
7
1

Se vuoi fare un passo avanti, devi perdere l'equilibrio per un attimo. (Massimo Gramellini, da "L'ultima riga delle favole")

L'amore umano, aggiunse, non è la semplice somma di due Io. E' una creatura autonoma, il cui nome è Noi. Se la coppia costruisce progetti, non conoscerà le rughe del tempo, perché il maschio e la femmina non saranno più due, ma una cosa unica. -L'ultima riga delle favole - M.Gramellini

1