30 maggio 1967: linvenzione del Biafra  Immaginate la piccola città di Enugu che poi tanto piccola non è se oggi conta 688.862 abitanti. È la capitale dellomonimo stato nigeriano (la Nigeria è una federazione di 36 stati). Oggi nessuno o quasi sa dove sia o cosa vi accada ma quasi cinquantanni fa le cose erano diverse. Quella piccola città  racconta Goffredo Parise nel racconto Fame della raccolta Sillabari  era la capitale di un minuscolo Stato che si chiamava Biafra e che ora non esiste…

30 maggio 1967: linvenzione del Biafra Immaginate la piccola città di Enugu che poi tanto piccola non è se oggi conta 688.862 abitanti. È la capitale dellomonimo stato nigeriano (la Nigeria è una federazione di 36 stati). Oggi nessuno o quasi sa dove sia o cosa vi accada ma quasi cinquantanni fa le cose erano diverse. Quella piccola città racconta Goffredo Parise nel racconto Fame della raccolta Sillabari era la capitale di un minuscolo Stato che si chiamava Biafra e che ora non esiste…

Dobbys Firma: nigeriano food blog | ricette alimentari nigeriani | cibo africano blog: Come fare Springroll e samosa involucri pasticceria

Dobbys Firma: nigeriano food blog | ricette alimentari nigeriani | cibo africano blog: Come fare Springroll e samosa involucri pasticceria

Nigerian Sausage Rolls

Nigerian Sausage Rolls

30 maggio 1967: linvenzione del Biafra  Immaginate la piccola città di Enugu che poi tanto piccola non è se oggi conta 688.862 abitanti. È la capitale dellomonimo stato nigeriano (la Nigeria è una federazione di 36 stati). Oggi nessuno o quasi sa dove sia o cosa vi accada ma quasi cinquantanni fa le cose erano diverse. Quella piccola città  racconta Goffredo Parise nel racconto Fame della raccolta Sillabari  era la capitale di un minuscolo Stato che si chiamava Biafra e che ora non esiste…

30 maggio 1967: linvenzione del Biafra Immaginate la piccola città di Enugu che poi tanto piccola non è se oggi conta 688.862 abitanti. È la capitale dellomonimo stato nigeriano (la Nigeria è una federazione di 36 stati). Oggi nessuno o quasi sa dove sia o cosa vi accada ma quasi cinquantanni fa le cose erano diverse. Quella piccola città racconta Goffredo Parise nel racconto Fame della raccolta Sillabari era la capitale di un minuscolo Stato che si chiamava Biafra e che ora non esiste…

Ingredients for Nigerian Suya.    2 large chicken fillets  2 tbsp ginger, minced  1 garlic clove, minced  1/2 tsp onion powder  1/8 tsp chili powder  1 1/2 tsp salt  1 cup peanuts  1 tsp paprika  1 tsp sugar  red onion  skewers

Ingredients for Nigerian Suya. 2 large chicken fillets 2 tbsp ginger, minced 1 garlic clove, minced 1/2 tsp onion powder 1/8 tsp chili powder 1 1/2 tsp salt 1 cup peanuts 1 tsp paprika 1 tsp sugar red onion skewers

30 maggio 1967: linvenzione del Biafra  Immaginate la piccola città di Enugu che poi tanto piccola non è se oggi conta 688.862 abitanti. È la capitale dellomonimo stato nigeriano (la Nigeria è una federazione di 36 stati). Oggi nessuno o quasi sa dove sia o cosa vi accada ma quasi cinquantanni fa le cose erano diverse. Quella piccola città  racconta Goffredo Parise nel racconto Fame della raccolta Sillabari  era la capitale di un minuscolo Stato che si chiamava Biafra e che ora non esiste…

30 maggio 1967: linvenzione del Biafra Immaginate la piccola città di Enugu che poi tanto piccola non è se oggi conta 688.862 abitanti. È la capitale dellomonimo stato nigeriano (la Nigeria è una federazione di 36 stati). Oggi nessuno o quasi sa dove sia o cosa vi accada ma quasi cinquantanni fa le cose erano diverse. Quella piccola città racconta Goffredo Parise nel racconto Fame della raccolta Sillabari era la capitale di un minuscolo Stato che si chiamava Biafra e che ora non esiste…

15 marzo 1892: Jesse W.Reno inventa la scala mobile  Immaginate di poter salire da un piano ad un altro rimanendo pressoché immobili sulle scale. Parrebbe un esperimento di magia. Che accade quotidianamente ormai in milioni di edifici in tutto il mondo. Poco più di cento anni fa però a cavallo fra due secoli era un esperimento ardito uninvenzione che doveva sembrare un po come un otto volante. La prima idea di scala mobile venne a Nathan Ames nel 1859 ma non riuscì davvero a realizzarla…

15 marzo 1892: Jesse W.Reno inventa la scala mobile Immaginate di poter salire da un piano ad un altro rimanendo pressoché immobili sulle scale. Parrebbe un esperimento di magia. Che accade quotidianamente ormai in milioni di edifici in tutto il mondo. Poco più di cento anni fa però a cavallo fra due secoli era un esperimento ardito uninvenzione che doveva sembrare un po come un otto volante. La prima idea di scala mobile venne a Nathan Ames nel 1859 ma non riuscì davvero a realizzarla…

3 maggio 1775: Alexander Cumming di professione orologiaio inventa il moderno gabinetto  Immaginate i bagni di una volta. In particolare il gabinetto. Parlarne non è cosa fine penseranno alcuni. Utilizzarlo però è una necessità inevitabile. Per migliaia di anni fino quasi alla fine del Settecento si è sempre trattato più o meno di un grande contenitore maleodorante per quanto utile. I romani avevano delle sedute comuni i re potevano permettersi troni con annesso un vaso per così dire privato…

3 maggio 1775: Alexander Cumming di professione orologiaio inventa il moderno gabinetto Immaginate i bagni di una volta. In particolare il gabinetto. Parlarne non è cosa fine penseranno alcuni. Utilizzarlo però è una necessità inevitabile. Per migliaia di anni fino quasi alla fine del Settecento si è sempre trattato più o meno di un grande contenitore maleodorante per quanto utile. I romani avevano delle sedute comuni i re potevano permettersi troni con annesso un vaso per così dire privato…

17 marzo 1986: scoppia lo scandalo del vino al metanolo che ha ucciso 23 persone  Immaginate un buon bicchiere di vino. Buon sapore ottima gradazione alcolica. Poi dopo un po perdita di coscienza fino al coma disturbi visivi fino alla cecità acidosi metabolica morte. E tutto perché qualche produttore disonesto di vino pensa che aggiungendo del metanolo cioè alcol metilico si può risparmiare. Si tratta di una normale truffa alimentare. Solo che costa la vita 23 persone e la salute (cecità e…

17 marzo 1986: scoppia lo scandalo del vino al metanolo che ha ucciso 23 persone Immaginate un buon bicchiere di vino. Buon sapore ottima gradazione alcolica. Poi dopo un po perdita di coscienza fino al coma disturbi visivi fino alla cecità acidosi metabolica morte. E tutto perché qualche produttore disonesto di vino pensa che aggiungendo del metanolo cioè alcol metilico si può risparmiare. Si tratta di una normale truffa alimentare. Solo che costa la vita 23 persone e la salute (cecità e…

Antonio Pacinotti, inventore della dinamo

Antonio Pacinotti, inventore della dinamo

Pinterest
Cerca