Pinterest • il catalogo mondiale delle idee

Chiesa di Santa Sofia: la chiesa, simbolo dell’architettura longobarda altomedievale, ardita e fantasiosa, tra i siti di "Italia Langobardorum. Centri di potere e di culto (568-774 d.C.)" è oggi nel patrimonio dell’Unesco. Il complesso monumentale di S. Sofia con lo storico scriptorium (dove è nata la scrittura beneventana adoperata dai monaci amanuensi), è stato per secoli una delle mete più visitate dai pellegrini cristiani.

pin 1

A mia figlia

pin 58
heart 17
speech 1

Chakra. Centri energetici del umana. Icone. Scrittura a mano. Documento invecchiato. Texture. photo

Basilica di San Bartolomeo: l’edificio dedicato al Santo fu ricostruito, tra il 1726 e il 1729 in forme barocche su progetto di Filippo Raguzzini, in seguito alla distruzione dell’antica basilica, causata dagli eventi sismici verificatisi alla fine del XVII e agli inizi del XVIII secolo.

Cattedrale di Santa Maria Assunta:consacrato nel 780, fu ricostruito e trasformato più volte in epoca longobarda. Ulteriori lavori di ampliamento si svolsero nel XIII secolo, epoca a cui risale l’attuale facciata a due ordini. Gravemente danneggiato dai bombardamenti del 1943, è stato ricostruito tra il 1950-1960.

Sepino

Saepinum-Altilia -- Sepino -- Campobasso -- Italia

pin 3

Santuario della Madonna del Roseto: il Santuario, in origine badia benedettina (forse fino alla metà del XVI sec.) fu fondato presumibilmente in epoca longobarda. Dal 1785 la chiesa di Santa Maria del Roseto, precedentemente annoverata tra i luoghi sacri di Melizzano, viene segnalata nel territorio di Solopaca.

Praiano view

Ercolano excavations