Pinterest • il catalogo mondiale delle idee

Questa ricetta può essere preparata per servire un velocissimo e facilissimo secondo piatto, preparato con le cappelle dei funghi riempite di prosciutto cotto, mollica, pangrattato e parmigiano.

Champignon con uova di quaglia. Le cappelle dei funghi diventano dei gustosi contenitori per delle uova di quaglia barzotte.

I Funghi alla parmigiana si realizza tritando e tagliando a fette le cappelle dei funghi puliti per poi porli in una pirofila insieme a parmigiano e ...

Armillaria mellea (Vahl) P. Kumm., Führer Pilzk.: 134 (1871) "famigliole" Questo fungo meriterebbe, secondo autori del passato, il nome di "asparago dei funghi" per il fatto che la parte buona di esso è l'estremità superiore del gambo unitamente al cappello, il resto dei gambi è coriaceo ed assai indigesto. Fotografato a Forte dei Marmi nel giardino il 02/12/2014 le cappelle sono buonissime. Cuocere bene, sbollentare prima di cucinarli, stupendi con prezzemolo ed aglio #guidofrilli

pin 3

mia ricetta di 30 anni fa! Funghi ripieni al microonde: Tempo prep: 5 m. Tempo cottura: 7 m. –8 funghi Champignons –1 bicchiere di latte –mollica di un panino –parmigiano grattugiato –origano –olio –sale e pepe –pulire e Separare i gambi dalle cappelle –Tritare i gambi mescolarli al parmigiano agg. la mollica ammollata nel latte, origano, sale e pepe. –Riempire le cappelle dei funghi e sistemarle in una pirofila. –cuocere a 650 W con combinazione microonde/grill per 7 minuti.

pin 3

i consigli a chi va per funghi...

Cappelle di funghi su foglie di vite

Armillaria mellea (Vahl) P. Kumm., Führer Pilzk.: 134 (1871) "famigliole" Questo fungo meriterebbe, secondo autori del passato, il nome di "asparago dei funghi" per il fatto che la parte buona di esso è l'estremità superiore del gambo unitamente al cappello, il resto dei gambi è coriaceo ed assai indigesto. Fotografato a Forte dei Marmi nel giardino il 02/12/2014 le cappelle sono buonissime. Cuocere bene, sbollentare prima di cucinarli, stupendi con prezzemolo ed aglio #guidofrilli

Armillaria mellea (Vahl) P. Kumm., Führer Pilzk.: 134 (1871) "famigliole". Questo fungo meriterebbe, secondo autori del passato, il nome di "asparago dei funghi" per il fatto che la parte buona di esso è l'estremità superiore del gambo unitamente al cappello, il resto dei gambi è coriaceo ed assai indigesto. Fotografato a Forte dei Marmi nel giardino il 02/12/2014 le cappelle sono buonissime. Cuocere bene, sbollentare prima di cucinarli, stupendi con prezzemolo ed aglio #guidofrilli

Cappelle di funghi grigliate

pin 1