“L'unico vero maestro non è in nessuna foresta, in nessuna capanna, in nessuna caverna… È dentro di noi!” T.#Terzani #EarthDay in #lettura  (via twitter @imieilibri_it - https://twitter.com/imieilibri_it)  Oggi -22 aprile- si celebra la Giornata Mondiale della Terra!  N.B. Photo by Ivetta Imenokhoeva©

“L'unico vero maestro non è in nessuna foresta, in nessuna capanna, in nessuna caverna… È dentro di noi!” T.#Terzani #EarthDay in #lettura (via twitter @imieilibri_it - https://twitter.com/imieilibri_it) Oggi -22 aprile- si celebra la Giornata Mondiale della Terra! N.B. Photo by Ivetta Imenokhoeva©

UNA CAPANNA DI LUCE Pacific Northwest, USA. La luminosa struttura di legno realizzata dallo studio di architettura Graypants, Inc. altro non è che un rifugio sull’acqua destinato a relax, lettura e attività rigorosamente lo-fi.

UNA CAPANNA DI LUCE Pacific Northwest, USA. La luminosa struttura di legno realizzata dallo studio di architettura Graypants, Inc. altro non è che un rifugio sull’acqua destinato a relax, lettura e attività rigorosamente lo-fi.

intelligenza e giudizio

intelligenza e giudizio

Rob Gonsalves Take one book out and the dam will burst

A friend of mine posted this on my FB wall this morning

Rob Gonsalves Take one book out and the dam will burst

“Apro le ali, tendo la vela. Come un’aquila, spazio sul lago trasparente della vita. I gabbiani mi seguono. Gettiamo la zavorra della ragione! La mia nave forse naufragherà! Ma è tanto bello navigare così!” (Henrik Ibsen, dal coro de “La commedia dell’amore”)  Un Felice Equinozio di Primavera, pieno di Poesia e Vita, a Tutti!!      la redazione de “imieilibri.it” (http://www.imieilibri.it)  P.S. Henrik Ibsen nasceva il 20 marzo 1828.  Foto-copertina di Ivetta Imenokhoeva©

“Apro le ali, tendo la vela. Come un’aquila, spazio sul lago trasparente della vita. I gabbiani mi seguono. Gettiamo la zavorra della ragione! La mia nave forse naufragherà! Ma è tanto bello navigare così!” (Henrik Ibsen, dal coro de “La commedia dell’amore”) Un Felice Equinozio di Primavera, pieno di Poesia e Vita, a Tutti!! la redazione de “imieilibri.it” (http://www.imieilibri.it) P.S. Henrik Ibsen nasceva il 20 marzo 1828. Foto-copertina di Ivetta Imenokhoeva©

★ Vintage & Co. ★  Pinterest: http://www.pinterest.com/VintageeCo/aforismi/ -  Facebook: https://www.facebook.com/VintageeCo

★ Vintage & Co. ★ Pinterest: http://www.pinterest.com/VintageeCo/aforismi/ - Facebook: https://www.facebook.com/VintageeCo

Cartolina con aforisma di Oriana Fallaci (26)

Cartolina con aforisma di Oriana Fallaci (26)

cambiamento, aforisma, cambiare

cambiamento, aforisma, cambiare

“Arrivederci fratello mare Ed ecco ce ne andiamo come siamo venuti arrivederci fratello mare mi porto un po’ della tua ghiaia un po’ del tuo sale azzurro un po’ della tua infinità e un pochino della tua luce e della tua infelicità. Ci hai saputo dir molte cose sul tuo destino mare eccoci con un po’ più di speranza eccoci con un po’ più di saggezza e ce ne andiamo come siamo venuti arrivederci fratello mare.”  Con Nâzim Hikmet #PoesiAmo per sempre!  http://www.imieilibri.it/?p=14814

“Arrivederci fratello mare Ed ecco ce ne andiamo come siamo venuti arrivederci fratello mare mi porto un po’ della tua ghiaia un po’ del tuo sale azzurro un po’ della tua infinità e un pochino della tua luce e della tua infelicità. Ci hai saputo dir molte cose sul tuo destino mare eccoci con un po’ più di speranza eccoci con un po’ più di saggezza e ce ne andiamo come siamo venuti arrivederci fratello mare.” Con Nâzim Hikmet #PoesiAmo per sempre! http://www.imieilibri.it/?p=14814

«Il viaggio non finisce mai. Solo i viaggiatori finiscono. E anche loro possono prolungarsi in memoria, in ricordo, in narrazione. Quando il viaggiatore si è seduto sulla sabbia della spiaggia è ha detto: “Non c’è altro da vedere”, sapeva che non era vero. La fine di un viaggio è solo l’inizio di un altro…» (José Saramago)  (http://www.imieilibri.it/?p=20237)

«Il viaggio non finisce mai. Solo i viaggiatori finiscono. E anche loro possono prolungarsi in memoria, in ricordo, in narrazione. Quando il viaggiatore si è seduto sulla sabbia della spiaggia è ha detto: “Non c’è altro da vedere”, sapeva che non era vero. La fine di un viaggio è solo l’inizio di un altro…» (José Saramago) (http://www.imieilibri.it/?p=20237)

Pinterest
Cerca