Tarzan’s Mother, Art by Glen Keane

Tarzan’s Mother, Art by Glen Keane

Classici di Natale: tra tradizione e banalità Anche quest’anno come da tradizione non potevano mancare i classici film che segnano con un’imprescindibile cadenza morbosa l’arrivo del Natale. Adatti ad un ampio target di fruitori, si ripropongo a #cinema #tv #film #natale #capodanno

Classici di Natale: tra tradizione e banalità Anche quest’anno come da tradizione non potevano mancare i classici film che segnano con un’imprescindibile cadenza morbosa l’arrivo del Natale. Adatti ad un ampio target di fruitori, si ripropongo a #cinema #tv #film #natale #capodanno

Interstellar trailer

The New Interstellar Trailer Promises an Earlier IMAX Release

Interstellar trailer

PADRI E FIGLIE Finalmente Muccino inizia a ritrovare se stesso anche a Hollywood e riesce a dare spazio al suo sentire, condannando la critica, la mercificazione della vita e, soprattutto, dei sentimenti. Viene penalizzato soltanto da uno sceneggiatore esordiente, che semina qua e là qualche banalità di troppo, e da un sottile product placement, che strizza l’occhio al mercato europeo. Ecco, perché non torna in Italia a girare? RSVP: “L’ultimo bacio“, “La ricerca della felicità“. Voto: 6/7.

PADRI E FIGLIE Finalmente Muccino inizia a ritrovare se stesso anche a Hollywood e riesce a dare spazio al suo sentire, condannando la critica, la mercificazione della vita e, soprattutto, dei sentimenti. Viene penalizzato soltanto da uno sceneggiatore esordiente, che semina qua e là qualche banalità di troppo, e da un sottile product placement, che strizza l’occhio al mercato europeo. Ecco, perché non torna in Italia a girare? RSVP: “L’ultimo bacio“, “La ricerca della felicità“. Voto: 6/7.

Hannah Arendt, film di Margarethe von Trotta: il processo ad Eichmann, l’olocausto e la banalità del male

Hannah Arendt, film di Margarethe von Trotta: il processo ad Eichmann, l’olocausto e la banalità del male

Lucy, di Luc Besson. Lo stupore della banalità  A Luc Besson si perdona. Solo preoccupa l’impoverimento dell’eclettismo e la ristrettezza nella superficialità.

Lucy, di Luc Besson. Lo stupore della banalità A Luc Besson si perdona. Solo preoccupa l’impoverimento dell’eclettismo e la ristrettezza nella superficialità.

Una triste Fiera delle Banalità condita da ovvie scontatezze e, dulcis in fundo, una bella scopiazzata da "Shining"... #FertileGround #AfterDarkFilms

Fertile Ground (2011)

Una triste Fiera delle Banalità condita da ovvie scontatezze e, dulcis in fundo, una bella scopiazzata da "Shining"... #FertileGround #AfterDarkFilms

How I Met Your Mother #Ciao

How I Met Your Mother #Ciao

le uniche persone che esistono per me sono i #pazzi, i pazzi di voglia di #vivere, di parole, di salvezza, i pazzi del tutto e subito, quelli che non sbagliano mai e non dicono mai banalità ma bruciano, bruciano come favolosi fuochi d'artificio gialli..  #ipsedixit #ipse #dixit #kerouac #cultstories #cult #stories #beatgeneration #ontheroad #sullastrada Cult Stories

le uniche persone che esistono per me sono i #pazzi, i pazzi di voglia di #vivere, di parole, di salvezza, i pazzi del tutto e subito, quelli che non sbagliano mai e non dicono mai banalità ma bruciano, bruciano come favolosi fuochi d'artificio gialli.. #ipsedixit #ipse #dixit #kerouac #cultstories #cult #stories #beatgeneration #ontheroad #sullastrada Cult Stories

Sfruttando la fama residua di alcuni attori falliti, il regista riesce ad inserire in un solo film mille banalità banali. #GhostHouse #ValKilmer #VingRhames #LukeGoss

7 Below (2012)

Sfruttando la fama residua di alcuni attori falliti, il regista riesce ad inserire in un solo film mille banalità banali. #GhostHouse #ValKilmer #VingRhames #LukeGoss

Pinterest
Cerca