Pinterest • il catalogo mondiale delle idee

La ricetta di Tiffany Baker per una vita da scrittrice: Una manciata di isole: Belvedere, Aquidneck, Balboa, Manhattan, Corsica, Maui, il Regno Unito. Tre bambini piccoli: due femmine e un maschio, paffuti sulle guance e sulle ginocchia. Testardi ma teneri quando vengono baciati. Un marito Una quantità indecente di cioccolato e caffè Il panorama che dà su una collina erbosa e su un vecchio eucalipto

Alcuni di loro sono peluches paffuti, altri carillon, altri sono peluches fazzoletti, altri vestono in denim o colorati. Sono i gattini, i coniglietti e gli orsetti PELUCHES della grande famiglia Kaloo. Tutti da abbracciare, coccolare, mordicchiare, in taglia small, medium o large. Ps: quello al centro è evidentemente un Large. Adatti a neonati e bimbi fino a 3 anni, li trovi tutti qui>http://ndgz.it/peluches-kaloo

Palermo, Borgo Vecchio. Thomas Giuliani è un commissario della omicidi. Quasi ogni mattina lascia che il rasoio di Filippo Bonanno gli lisci le guance in una bottega di barbiere benedetta dagli sbirri e dalla mafia. Sono gli ultimi giorni di servizio per il commissario Giuliani ma il suo telefono non cessa di squillare. Tra la munnizza, un ragazzino ha trovato il corpo di una donna. Violentata, sodomizzata con una bottiglia di vetro. Una lama le ha spento la vita. Una morte da buttana.

Alla fine del primo millennio, una serie di eventi ha causato in tutta Europa dei profondi e misteriosi mutamenti. In un momento in cui le profezie apocalittiche salutavano la fine del mondo e quando la gente viveva il terrore dell’arrivo di una nuova epoca, alcuni strani avvenimenti avevano scosso una società immersa in un modo di vivere ancora barbaro... Mille anni dopo, nella cittadina francese di Reims, in un castello costruito nel X secolo, viene ritrovato un macchinario misterioso.

1

La scelta antologica di questo volume offre per la prima volta al lettore italiano l’essenza stessa della narrativa moncadiana: una narrativa in cui lo spunto è dato da un fatto quotidiano (un incontro di calcio, un’inattesa vendita di sardine, una corsa precipitosa, l’arrivo di una notizia apparentemente banale), dal quale l’autore prende l’avvio per una descrizione minuziosa di una serie di fatti apparentemente insignificanti.