La pasta con crema di zucca, speck e pistacchi è un golosissimo primo piatto autunnale, molto saporito e profumato. In genere in questo periodo, dove le zu

La pasta con crema di zucca, speck e pistacchi è un golosissimo primo piatto autunnale, molto saporito e profumato. In genere in questo periodo, dove le zu

pin 376
heart 26
E’ ottimo da gustare accompagnato a salumi, formaggi e carni oppure nella versione guttiau, con un filo d’olio e un po’ di sale e leggermente abbrustolito, o ancora salitu, o frattau. In questo caso il pane viene immerso per un tempo brevissimo in acqua salata bollente, per poi essere disposto sul piatto, alternato a strati di sugo di pomodoro e pecorino grattugiato, con l’eventuale aggiunta di un uovo in camicia cotto nella stessa acqua.

E’ ottimo da gustare accompagnato a salumi, formaggi e carni oppure nella versione guttiau, con un filo d’olio e un po’ di sale e leggermente abbrustolito, o ancora salitu, o frattau. In questo caso il pane viene immerso per un tempo brevissimo in acqua salata bollente, per poi essere disposto sul piatto, alternato a strati di sugo di pomodoro e pecorino grattugiato, con l’eventuale aggiunta di un uovo in camicia cotto nella stessa acqua.

Pesto di rucola--100 g di rucola-150 ml di olio extravergine d’oliva-1 spicchio d’aglio privato dell’anima-50 g di pinoli -50 g di parmigiano o grana-50 g di pecorino-sale Mettete la rucola nel mixer con pinoli, parmigiano, pecorino, l’aglio, sale ed l’olio e frullate. il restante olio a filo e frullate finchè salsa fluida ed omogenea. ricordate di ravvivarlo con un olio e un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta. potete anche congelarlo.

Pesto di rucola--100 g di rucola-150 ml di olio extravergine d’oliva-1 spicchio d’aglio privato dell’anima-50 g di pinoli -50 g di parmigiano o grana-50 g di pecorino-sale Mettete la rucola nel mixer con pinoli, parmigiano, pecorino, l’aglio, sale ed l’olio e frullate. il restante olio a filo e frullate finchè salsa fluida ed omogenea. ricordate di ravvivarlo con un olio e un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta. potete anche congelarlo.

pin 202
heart 6
TORTINO PATATE E PORRI Tagliare 400 gr di porri finemente e metterli in una padella con un filo d' olio,poi aggiungere un bicchiere d' acqua e un dado vegetale e fare cuocere a fuoco basso. Intanto pelare e tagliare a fette delle patate e sbollentarle leggermente in acqua salata,quindi scolarle Quando l' acqua dei porri sarà asciugata aggiungere un po' di panna ,e del parmigiano dov,sale e pepe. In una pirofila oliata disporre a strati patate e porri e infornare a 190° fino a quando non…

TORTINO PATATE E PORRI Tagliare 400 gr di porri finemente e metterli in una padella con un filo d' olio,poi aggiungere un bicchiere d' acqua e un dado vegetale e fare cuocere a fuoco basso. Intanto pelare e tagliare a fette delle patate e sbollentarle leggermente in acqua salata,quindi scolarle Quando l' acqua dei porri sarà asciugata aggiungere un po' di panna ,e del parmigiano dov,sale e pepe. In una pirofila oliata disporre a strati patate e porri e infornare a 190° fino a quando non…

I cardi fritti in pastella  vengono  preparati  in occasione del Natale.  Lavate i cardi e metteteli in una pentola  con acqua bollente salata e mezzo limone. Lasciate cucinare per 50-60 min. Per la pastella: sciogliete il lievito con un pizzico di zucchero nell’acqua tiepida. In una ciotola mettete la farina, il sale e mescolate. Aggiungete il lievito e dell’acqua tiepida a filo e mescolate fino ad ottenere una pastella densa. Fate lievitare per 2 ore. Friggete in olio caldo fino a…

I cardi fritti in pastella vengono preparati in occasione del Natale. Lavate i cardi e metteteli in una pentola con acqua bollente salata e mezzo limone. Lasciate cucinare per 50-60 min. Per la pastella: sciogliete il lievito con un pizzico di zucchero nell’acqua tiepida. In una ciotola mettete la farina, il sale e mescolate. Aggiungete il lievito e dell’acqua tiepida a filo e mescolate fino ad ottenere una pastella densa. Fate lievitare per 2 ore. Friggete in olio caldo fino a…

Lessate delle piccole patate intere e con la buccia in acqua salata. Quando saranno morbide trasferitele sulla teglia da forno sopra un foglio di carta da forno ed appiattitele con uno schiacciapatate a serpentina o con un forchettone lasciandole separate una dall’altra. Spolverate con abbondante pepe, un po’ di rosmarino tritato, del timo secco e cristalli di sale grosso. Un filo d’olio e via in forno già caldo per 25-30′.

Lessate delle piccole patate intere e con la buccia in acqua salata. Quando saranno morbide trasferitele sulla teglia da forno sopra un foglio di carta da forno ed appiattitele con uno schiacciapatate a serpentina o con un forchettone lasciandole separate una dall’altra. Spolverate con abbondante pepe, un po’ di rosmarino tritato, del timo secco e cristalli di sale grosso. Un filo d’olio e via in forno già caldo per 25-30′.

pin 1
STROZZAPRETI CON MONTATA DI MELANZANE E CALAMARI ....E brava la Parodi.  Una ricetta che ha presentato venerdì se non erro su real time e l'abbinamento di calamari e melanzane mi è piaciuto subito.  Buonissimo e gustosissimo, ottimo primo piatto. INGREDIENTI: *2 melanzane *sale *olio *300g di calamari  *1bicchiere di vino bianco *350 g di strozzapreti  ♢♢[♢]♢♢[♢]♢♢[♢]♢♢[♢]♢♢[♢]♢♢[♢]♢♢[♢] ROCEDIMENTO: Avvolgere le melanzane nella stagnola e cuocerle in forno a 200 gradi per un’ora e mezza. …

STROZZAPRETI CON MONTATA DI MELANZANE E CALAMARI ....E brava la Parodi. Una ricetta che ha presentato venerdì se non erro su real time e l'abbinamento di calamari e melanzane mi è piaciuto subito. Buonissimo e gustosissimo, ottimo primo piatto. INGREDIENTI: *2 melanzane *sale *olio *300g di calamari *1bicchiere di vino bianco *350 g di strozzapreti ♢♢[♢]♢♢[♢]♢♢[♢]♢♢[♢]♢♢[♢]♢♢[♢]♢♢[♢] ROCEDIMENTO: Avvolgere le melanzane nella stagnola e cuocerle in forno a 200 gradi per un’ora e mezza. …

pin 1
heart 1
Pulire i carciofi e tagliarli a spicchi. Tuffarli per pochi minuti in acqua bollente salata. Scolarli e trasferirli in una padella antiaderente con un filo di olio, la cipolla tritata, facendoli abbrustolire e amalgamando i sapori, aggiungendo poca acqua per non farli attaccare. Aggiustare di sale e pepe. Lasciare raffreddare e trasferirli in un mixer, avendo cura di tenere qualche spicchio da parte.

Pulire i carciofi e tagliarli a spicchi. Tuffarli per pochi minuti in acqua bollente salata. Scolarli e trasferirli in una padella antiaderente con un filo di olio, la cipolla tritata, facendoli abbrustolire e amalgamando i sapori, aggiungendo poca acqua per non farli attaccare. Aggiustare di sale e pepe. Lasciare raffreddare e trasferirli in un mixer, avendo cura di tenere qualche spicchio da parte.

480 g petto di tacchino, 2 cucchiai di farina di farro bianco, 60 g mandorle con la pelle, succo di mela, 250 g riso rosso, alloro, olio evo, sale e pepe.  Procedimento:  Lessiamo il riso in acqua salata e profumata d’alloro; la varietà usata da Sergio richiede circa 35 minuti di cottura. In padella, scaldiamo un filo d’olio; intanto, tagliamo a tocchetti il tacchino e li infariniamo; passiamo il tacchino in padella, con l’olio; facciamo rosolare per bene.  Quando è ben dorato su tutti i…

480 g petto di tacchino, 2 cucchiai di farina di farro bianco, 60 g mandorle con la pelle, succo di mela, 250 g riso rosso, alloro, olio evo, sale e pepe. Procedimento: Lessiamo il riso in acqua salata e profumata d’alloro; la varietà usata da Sergio richiede circa 35 minuti di cottura. In padella, scaldiamo un filo d’olio; intanto, tagliamo a tocchetti il tacchino e li infariniamo; passiamo il tacchino in padella, con l’olio; facciamo rosolare per bene. Quando è ben dorato su tutti i…

pin 1
heart 1
POLLO CON CREMA DI ERBETTE E CANNELLINI 3/5 - Pulite le erbette e fatele scottare in acqua salata in ebollizione. In un tegame con un poco d'olio fate appassire lo scalogno, aggiungete le erbette, fatele rosolare quindi unite un bicchiere d’acqua e un po’ di sale. Cuocete per 5 minuti. Frullate, unendo a filo un poco d’olio.

POLLO CON CREMA DI ERBETTE E CANNELLINI 3/5 - Pulite le erbette e fatele scottare in acqua salata in ebollizione. In un tegame con un poco d'olio fate appassire lo scalogno, aggiungete le erbette, fatele rosolare quindi unite un bicchiere d’acqua e un po’ di sale. Cuocete per 5 minuti. Frullate, unendo a filo un poco d’olio.

Pinterest • il catalogo mondiale delle idee
Search