Logo per ditta di abbigliamento donna, taglie forti. Il logo gioca sull’idea di vestire il lettering. Dovendo rivolgersi ad un target femminile abbastanza giovanile ma di taglie forti, con questo logo vogliamo convincere il nostro target che qualsiasi lettera, come qualsiasi donna, è vestibile. Potrebbe sembrare un look troppo giovanilistico ma crediamo che è proprio questo il desiderio del nostro target: “Vestire giovane e moderno per sentirsi ancora attraente”.

Logo per ditta di abbigliamento donna, taglie forti. Il logo gioca sull’idea di vestire il lettering. Dovendo rivolgersi ad un target femminile abbastanza giovanile ma di taglie forti, con questo logo vogliamo convincere il nostro target che qualsiasi lettera, come qualsiasi donna, è vestibile. Potrebbe sembrare un look troppo giovanilistico ma crediamo che è proprio questo il desiderio del nostro target: “Vestire giovane e moderno per sentirsi ancora attraente”.

Come togliere le macchie gialle di sudore dal cotone

Come togliere le macchie gialle di sudore dal cotone

Impara a cucire a macchina: un corso di cucito gratuito per prinicipianti

Impara a cucire a macchina: un corso per principianti

Impara a cucire a macchina: un corso di cucito gratuito per prinicipianti

Ecco a voi, come promesso, il 2° appuntamento con la festa dell'estate universitaria. In questa occasione  vogliamo tingere le spiagge di Catanzaro Lido con un arcobaleno di colori e per farlo ospiteremo, direttamente dalla Sicilia, i ragazzi di ColorSun Eventi. 🏝🏝🏝  Stesso stile, tante novità: Una location rinnovata  Un nuovo priveè coperto  I Nuovi gadget dei ragazzi del lunedì e molto altro ancora...   Cerchiamo ogni volta di migliorarci per farvi continuare ad amare ciò che…

Ecco a voi, come promesso, il 2° appuntamento con la festa dell'estate universitaria. In questa occasione vogliamo tingere le spiagge di Catanzaro Lido con un arcobaleno di colori e per farlo ospiteremo, direttamente dalla Sicilia, i ragazzi di ColorSun Eventi. 🏝🏝🏝 Stesso stile, tante novità: Una location rinnovata Un nuovo priveè coperto I Nuovi gadget dei ragazzi del lunedì e molto altro ancora... Cerchiamo ogni volta di migliorarci per farvi continuare ad amare ciò che…

Come riporta anche bloomberg.com, se Lacoste, Calvin Klein e Chanel sono rispettivamente al primo, secondo e terzo posto della classifica dei brand più digitati nella casella search del più utilizzato motore di ricerca (90% la quota di mercato di Google nel Paese sudamericano), completano la top ten Ralph Lauren, Giorgio Armani, Louis Vuitton, Hermès, Prada, Céline e Gucci.

Come riporta anche bloomberg.com, se Lacoste, Calvin Klein e Chanel sono rispettivamente al primo, secondo e terzo posto della classifica dei brand più digitati nella casella search del più utilizzato motore di ricerca (90% la quota di mercato di Google nel Paese sudamericano), completano la top ten Ralph Lauren, Giorgio Armani, Louis Vuitton, Hermès, Prada, Céline e Gucci.

È in arrivo un nuovo bimbo! E ora che si fa?  Con il nuovo sito Nidodigrazia è ancora più facile trovare una risposta a questa domanda! Chi siamo? te lo spieghiamo subito! http://ndgz.it/chi-siamo-nidodigrazia  #infanzia #neonati #bambini #abbigliamento #mamme

È in arrivo un nuovo bimbo! E ora che si fa? Con il nuovo sito Nidodigrazia è ancora più facile trovare una risposta a questa domanda! Chi siamo? te lo spieghiamo subito! http://ndgz.it/chi-siamo-nidodigrazia #infanzia #neonati #bambini #abbigliamento #mamme

Cool neutrals

Ralph Lauren Pre-Fall 2016

Cool neutrals

Nel guardaroba di qualsiasi ragazza anni 50 il posto d'onore era occupato da un fresco vestito a pois

Nel guardaroba di qualsiasi ragazza anni 50 il posto d'onore era occupato da un fresco vestito a pois

Tutorial: come realizzare un facile cappello all’uncinetto : islaura hat crochet pattern

Tutorial: come realizzare un facile cappello all’uncinetto : islaura hat crochet pattern

La maglia degli scarti: ... quando devo dar via dei capi di abbigliamento, metto da parte le cose che un normale essere vivente butterebbe, perchè troppo consumati o macchiati. Li taglio in pezzi per recuperare le stoffe "ancora buone", in genere la parte del dietro, le ricucio insieme per avere un pezzo di stoffa abbastanza grande da poter lavorare e le "abbellisco" con delle stoffe particolari, ricavate con lo stesso metodo o da scarti di lavorazioni precedenti.

La maglia degli scarti: ... quando devo dar via dei capi di abbigliamento, metto da parte le cose che un normale essere vivente butterebbe, perchè troppo consumati o macchiati. Li taglio in pezzi per recuperare le stoffe "ancora buone", in genere la parte del dietro, le ricucio insieme per avere un pezzo di stoffa abbastanza grande da poter lavorare e le "abbellisco" con delle stoffe particolari, ricavate con lo stesso metodo o da scarti di lavorazioni precedenti.

Pinterest
Cerca