Umbria - CERRETO DI SPOLETO

33 Pin28 Follower
Cerreto di Spoleto, fraz. Triponzo (PG)

Cerreto di Spoleto, fraz. Triponzo (PG)

Il carattere fortificato del castello di Cerreto di Spoleto e del borgo sottostante, Borgo Cerreto, sono i segni che ci raccontano le vicende storiche tormentate di questo piccolo paese della Valnerina, per secoli conteso fra Spoleto e la Chiesa di Roma e fra Spoleto e Norcia, in una lunga lotta per affermare la propria autonomia comunale...

Il carattere fortificato del castello di Cerreto di Spoleto e del borgo sottostante, Borgo Cerreto, sono i segni che ci raccontano le vicende storiche tormentate di questo piccolo paese della Valnerina, per secoli conteso fra Spoleto e la Chiesa di Roma e fra Spoleto e Norcia, in una lunga lotta per affermare la propria autonomia comunale...

Borgo Cerreto è un antico castello sito alla confluenza del fiume Vigi con il fiume Nera, nel territorio di Cerreto di Spoleto.  Il centro, sviluppatosi nel periodo tardo-medievale, sorse su un crocevia che ebbe una grande importanza fin dall`epoca preromana e romana; qui correva infatti il confine tra le antiche regioni della Sabina e dell`Umbria... http://www.lavalnerina.it/dett_luogo.php?id_item=143

Borgo Cerreto è un antico castello sito alla confluenza del fiume Vigi con il fiume Nera, nel territorio di Cerreto di Spoleto. Il centro, sviluppatosi nel periodo tardo-medievale, sorse su un crocevia che ebbe una grande importanza fin dall`epoca preromana e romana; qui correva infatti il confine tra le antiche regioni della Sabina e dell`Umbria... http://www.lavalnerina.it/dett_luogo.php?id_item=143

Borgo Cerreto, Scorcio interno. Il centro, sviluppatosi nel periodo tardo-medievale, sorse su un crocevia che ebbe una grande importanza fin dall`epoca preromana e romana; qui correva infatti il confine tra le antiche regioni della Sabina e dell`Umbria

Borgo Cerreto, Scorcio interno. Il centro, sviluppatosi nel periodo tardo-medievale, sorse su un crocevia che ebbe una grande importanza fin dall`epoca preromana e romana; qui correva infatti il confine tra le antiche regioni della Sabina e dell`Umbria

Cerreto di Spoleto, Chiesa di Santa Maria Annunziata.  La tela della visita dei Magi

Cerreto di Spoleto, Chiesa di Santa Maria Annunziata. La tela della visita dei Magi

Ponte fraz. di Cerreto di Spoleto (PG) fu sede di pieve a capo di una vasta circoscrizione, che conservò la sua importanza fino al sec. XIV.  La Chiesa di Santa Maria Assunta è un esempio di edificio sacro romanico di impianto architettonico poco comune nella Regione, a navata unica absidata con transetto sporgente, tiburio e cupola sull`incrocio dei bracci. A questo nucleo principale è annessa una navatella addossata alla parete destra.

Ponte fraz. di Cerreto di Spoleto (PG) fu sede di pieve a capo di una vasta circoscrizione, che conservò la sua importanza fino al sec. XIV. La Chiesa di Santa Maria Assunta è un esempio di edificio sacro romanico di impianto architettonico poco comune nella Regione, a navata unica absidata con transetto sporgente, tiburio e cupola sull`incrocio dei bracci. A questo nucleo principale è annessa una navatella addossata alla parete destra.

Pittore di inizio sec. XVII, Annunciazione, Cerreto di Spoleto, chiesa di santa Maria della Visitazione

Pittore di inizio sec. XVII, Annunciazione, Cerreto di Spoleto, chiesa di santa Maria della Visitazione

Borgo Cerreto (PG). Chiesa di San Lorenzo

Borgo Cerreto (PG). Chiesa di San Lorenzo

Cerreto di Spoleto (PG). Il castello sorge a dominio delle strette valli del Vigi e del Nera, e fin dall’epoca romana crocevia di percorsi in direzione di Spoleto, Cascia, Norcia, Visso e Camerino.

Cerreto di Spoleto (PG). Il castello sorge a dominio delle strette valli del Vigi e del Nera, e fin dall’epoca romana crocevia di percorsi in direzione di Spoleto, Cascia, Norcia, Visso e Camerino.

Cerreto di Spoleto (PG). Il castello sorge a dominio delle strette valli del Vigi e del Nera, e fin dall’epoca romana crocevia di percorsi in direzione di Spoleto, Cascia, Norcia, Visso e Camerino.

Cerreto di Spoleto (PG). Il castello sorge a dominio delle strette valli del Vigi e del Nera, e fin dall’epoca romana crocevia di percorsi in direzione di Spoleto, Cascia, Norcia, Visso e Camerino.

Pinterest
Cerca