Legumi

I legumi negli ultimi decenni sono stati soppiantati dalla coltivazione e dal consumo di cereali. In realtà rappresentano un alimento nobile di cui dovremmo alimentarci molto spesso, perché, a differenza di pasta, pane, riso e di altri cereali, contengono molte più proteine, meno amidi (che oltre ad appesantire lo stomaco, e fonte di infiammazioni e malattie) e molte più vitamine e sali minerali.
CECI: sono legumi particolarmente calorici, ricchi di proteine, ma anche di sali minerali (come calcio, magnesio e potassio), vitamine del gruppo B e soprattutto di fibre, che aiutano a mantenere una buona regolarità intestinale. Non contengono glutine e hanno un basso indice glicemico.

CECI: sono legumi particolarmente calorici, ricchi di proteine, ma anche di sali minerali (come calcio, magnesio e potassio), vitamine del gruppo B e soprattutto di fibre, che aiutano a mantenere una buona regolarità intestinale. Non contengono glutine e hanno un basso indice glicemico.

Le fave hanno la particolarità di essere l'unico legume che può essere mangiato sia crudo che cotto. Il dottor Mozzi lo consiglia nella dieta di tutti i gruppi sanguigni.

Le fave hanno la particolarità di essere l'unico legume che può essere mangiato sia crudo che cotto. Il dottor Mozzi lo consiglia nella dieta di tutti i gruppi sanguigni.

La lenticchia è il primo legume coltivato dall’uomo, più precisamente si stima che la prima coltivazione risalga al 7.000 a.C. in medio-Oriente. Oggi sappiamo che questo legume è un alimento molto nutriente, ricco di proteine, fibre, ferro, vitamine e anti-ossidanti. Nella dieta dei gruppi sanguigni è nocivo per il gruppo 0 ed il gruppo B, mentre è vivamente consigliato agli altri due, sopratutto come sostituto della pasta.

La lenticchia è il primo legume coltivato dall’uomo, più precisamente si stima che la prima coltivazione risalga al 7.000 a.C. in medio-Oriente. Oggi sappiamo che questo legume è un alimento molto nutriente, ricco di proteine, fibre, ferro, vitamine e anti-ossidanti. Nella dieta dei gruppi sanguigni è nocivo per il gruppo 0 ed il gruppo B, mentre è vivamente consigliato agli altri due, sopratutto come sostituto della pasta.

Pinterest
Cerca