"La casa dei misteri"  Al piano terra della torre angolare della casa di Faust, che oggi fa parte dell'Università Capitolina di Praga, c'è un affresco rinascimentale in cui sono raffigurati due oggetti tipici dell'alchimia: pestello e mortaio. Con ogni probabilità stanno ad indicare che questo era il punto della casa dove avvenivano gli esperimenti alchemici. All'inizio del XV secolo era noto che i Principi di Opava realizzavano esperimenti di alchimia nel loro palazzo, costruito…

"La casa dei misteri" Al piano terra della torre angolare della casa di Faust, che oggi fa parte dell'Università Capitolina di Praga, c'è un affresco rinascimentale in cui sono raffigurati due oggetti tipici dell'alchimia: pestello e mortaio. Con ogni probabilità stanno ad indicare che questo era il punto della casa dove avvenivano gli esperimenti alchemici. All'inizio del XV secolo era noto che i Principi di Opava realizzavano esperimenti di alchimia nel loro palazzo, costruito…

"L'antico forno da calce"  All’estremità occidentale del villaggio di Velká Chuchle, in direzione di Slivenec, si trovano gli antichi forni da calce costruiti nel 1890 dal professor J. Pacold, rettore dell’Università Tecnica ceca. Questi forni erano tecnicamente straordinari poiché in grado di trattare il calcare non selezionato, estratto da una vicina cava. I forni da calce tradizionali, in effetti, sono circolari e trattano unicamente calcare già selezionato. Prima della Seconda Guerra…

"L'antico forno da calce" All’estremità occidentale del villaggio di Velká Chuchle, in direzione di Slivenec, si trovano gli antichi forni da calce costruiti nel 1890 dal professor J. Pacold, rettore dell’Università Tecnica ceca. Questi forni erano tecnicamente straordinari poiché in grado di trattare il calcare non selezionato, estratto da una vicina cava. I forni da calce tradizionali, in effetti, sono circolari e trattano unicamente calcare già selezionato. Prima della Seconda Guerra…

"La casa dei misteri"

"La casa dei misteri"

"Un labirinto di pietra"  Nell’attuale giardino di Havlícek (Havlíckovy sady), a Grébovka, si estendevano in passato le due proprietà di Horní e Dolní Landhausky, acquistate intorno al 1850 dall’industriale praghese Moritz Gröbe. L’architetto Antonin Barvitius vi fece costruire al centro una splendida villa in stile neo-rinascimentale e nei giardini attorno un ampio vigneto a terrazze con un bel pergolato. Fervente ammiratore della natura, tra il 1871 e il 1888 Gröbe fece costruire un…

"Un labirinto di pietra" Nell’attuale giardino di Havlícek (Havlíckovy sady), a Grébovka, si estendevano in passato le due proprietà di Horní e Dolní Landhausky, acquistate intorno al 1850 dall’industriale praghese Moritz Gröbe. L’architetto Antonin Barvitius vi fece costruire al centro una splendida villa in stile neo-rinascimentale e nei giardini attorno un ampio vigneto a terrazze con un bel pergolato. Fervente ammiratore della natura, tra il 1871 e il 1888 Gröbe fece costruire un…

"Un labirinto di pietra"

"Un labirinto di pietra"

"Un orologio che gira in senso antiorario"  Finanziato dal vecchio borgomastro del ghetto ebraico (Mordechaïm Maisel), il municipio del ghetto (Židovská radnice), all'angolo di via Maiselova e via L'ervenä, fa parte dello stesso complesso che comprende la Grande Sinagoga, costruita nel 1577. La sua ricostruzione in stile Rococò risale al 1754. L'edificio ha un orologio con due quadranti: uno classico e l'altro con le lettere dell'alfabeto ebraico al posto dei numeri tradizionali. In ebraico…

"Un orologio che gira in senso antiorario" Finanziato dal vecchio borgomastro del ghetto ebraico (Mordechaïm Maisel), il municipio del ghetto (Židovská radnice), all'angolo di via Maiselova e via L'ervenä, fa parte dello stesso complesso che comprende la Grande Sinagoga, costruita nel 1577. La sua ricostruzione in stile Rococò risale al 1754. L'edificio ha un orologio con due quadranti: uno classico e l'altro con le lettere dell'alfabeto ebraico al posto dei numeri tradizionali. In ebraico…

"Gli affreschi della chiesa di San Gabriele"

"Gli affreschi della chiesa di San Gabriele"

"Gli affreschi della chiesa di San Gabriele"  Eretta in stile neo-romanico alla fine del XIX secolo, la Chiesa di San Gabriele è decorata con innumerevoli affreschi della scuola di Beuron, che si sviluppò soprattutto in Germania durante quel secolo. Gli affreschi s'ispirano sorprendentemente all’antico Egitto e ritraggono vari personaggi in quel contesto, cosicché la Madonna assomiglia alla dea egizia Iside. In effetti gli dei egizi hanno profondamente influenzato il Cristianesimo il quale…

"Gli affreschi della chiesa di San Gabriele" Eretta in stile neo-romanico alla fine del XIX secolo, la Chiesa di San Gabriele è decorata con innumerevoli affreschi della scuola di Beuron, che si sviluppò soprattutto in Germania durante quel secolo. Gli affreschi s'ispirano sorprendentemente all’antico Egitto e ritraggono vari personaggi in quel contesto, cosicché la Madonna assomiglia alla dea egizia Iside. In effetti gli dei egizi hanno profondamente influenzato il Cristianesimo il quale…

"Gli affreschi della chiesa di San Gabriele"  Eretta in stile neo-romanico alla fine del XIX secolo, la Chiesa di San Gabriele è decorata con innumerevoli affreschi della scuola di Beuron, che si sviluppò soprattutto in Germania durante quel secolo. Gli affreschi s'ispirano sorprendentemente all’antico Egitto e ritraggono vari personaggi in quel contesto, cosicché la Madonna assomiglia alla dea egizia Iside. In effetti gli dei egizi hanno profondamente influenzato il Cristianesimo il quale…

"Gli affreschi della chiesa di San Gabriele" Eretta in stile neo-romanico alla fine del XIX secolo, la Chiesa di San Gabriele è decorata con innumerevoli affreschi della scuola di Beuron, che si sviluppò soprattutto in Germania durante quel secolo. Gli affreschi s'ispirano sorprendentemente all’antico Egitto e ritraggono vari personaggi in quel contesto, cosicché la Madonna assomiglia alla dea egizia Iside. In effetti gli dei egizi hanno profondamente influenzato il Cristianesimo il quale…

"Il museo postale"  Con le sue ricche collezioni di francobolli, il Museo postale (Poštovní muzeum) si trova in un antico mulino, l’unico sopravvissuto a Praga, che sfuggì alla distruzione forse grazie agli straordinari interni in stile neo-Rococò. L’edificio, chiamato anche Vávruv mlýn (molino Vávra), ricostruito in stile Barocco e Classico su fondamenta rinascimentali, possiede bellissimi affreschi. Fu il mugnaio V. Michalovic, nel 1847, a chiedere all’amico Josef Návrátil, un celebre…

"Il museo postale" Con le sue ricche collezioni di francobolli, il Museo postale (Poštovní muzeum) si trova in un antico mulino, l’unico sopravvissuto a Praga, che sfuggì alla distruzione forse grazie agli straordinari interni in stile neo-Rococò. L’edificio, chiamato anche Vávruv mlýn (molino Vávra), ricostruito in stile Barocco e Classico su fondamenta rinascimentali, possiede bellissimi affreschi. Fu il mugnaio V. Michalovic, nel 1847, a chiedere all’amico Josef Návrátil, un celebre…

Pinterest • il catalogo mondiale delle idee
Cerca