Altre idee da Daniela
Ti porto nel cuore, perché per mano non lo posso fare..

Ti porto nel cuore, perché per mano non lo posso fare..

NON PUO' ESSERCI DIALOGO FRA CHI PARLA CON IL CUORE E CHI RISPONDE CON IL CERVELLO.

NON PUO' ESSERCI DIALOGO FRA CHI PARLA CON IL CUORE E CHI RISPONDE CON IL CERVELLO.

Risultati immagini per sentirsi soli

Risultati immagini per sentirsi soli

Risultati immagini per frasi tumblr italiano d'amore

Risultati immagini per frasi tumblr italiano d'amore

Ognuno sta solo sul cuore della terra trafitto da un raggio di sole: ed è subito…

Ognuno sta solo sul cuore della terra trafitto da un raggio di sole: ed è subito…

A te mamma C’è un posto nel mio cuore, in cui ti ritrovo. In esso domini un regno tutto tuo, e sei regina di uno spazio senza fine, di un tempo senza domani. Ti parlo con le labbra dell’anima, che sa piangere e gioire per te, ma dimmi, perchè son maggiori le lacrime? Forse sarà perchè ho bisogno di te, perchè i tuoi occhi sono così immobili, il tuo sorriso velato, la tua bocca tremante, nel silenzio lontano di te che non vedo, ma che sento tanto vicina e presente in me, Mamma! Mamma, che non…

A te mamma C’è un posto nel mio cuore, in cui ti ritrovo. In esso domini un regno tutto tuo, e sei regina di uno spazio senza fine, di un tempo senza domani. Ti parlo con le labbra dell’anima, che sa piangere e gioire per te, ma dimmi, perchè son maggiori le lacrime? Forse sarà perchè ho bisogno di te, perchè i tuoi occhi sono così immobili, il tuo sorriso velato, la tua bocca tremante, nel silenzio lontano di te che non vedo, ma che sento tanto vicina e presente in me, Mamma! Mamma, che non…

La più grande eredità che un genitore può lasciare ad un figlio, è la memoria del suo amore. Il resto non avrà alcun valore.

La più grande eredità che un genitore può lasciare ad un figlio, è la memoria del suo amore. Il resto non avrà alcun valore.

Lui era il mio Nord, il mio Sud, il mio Est ed il mio Ovest, la mia settimana di lavoro e il mio riposo la domenica, il mio mezzodì, la mezzanotte, la mia lingua, il mio canto; pensavo che l’amore fosse eterno: avevo torto.  Non servono più le stelle: spegnetele anche tutte; imballate la luna, smontate pure il sole; svuotatemi l’oceano e sradicate il bosco; perché ormai nulla può giovare. – Wystan Hugh Auden #aforisma #lutto #dolore #perdita

Lui era il mio Nord, il mio Sud, il mio Est ed il mio Ovest, la mia settimana di lavoro e il mio riposo la domenica, il mio mezzodì, la mezzanotte, la mia lingua, il mio canto; pensavo che l’amore fosse eterno: avevo torto. Non servono più le stelle: spegnetele anche tutte; imballate la luna, smontate pure il sole; svuotatemi l’oceano e sradicate il bosco; perché ormai nulla può giovare. – Wystan Hugh Auden #aforisma #lutto #dolore #perdita

#buongiorno   | __kenzokymura__ 

#buongiorno | __kenzokymura__ 