Pinterest • il catalogo mondiale delle idee

Le ricette made in Sardegna, così come ce le ha insegnate nonna

Per non dimenticare i gusti e i profumi della Sardegna. Una selezione di ricette "casalinghe" che solo le donne sarde sanno realizzare, nel rispetto della natura e delle stagioni
39 Pin15 Follower

La polpa fresca dei ricci di mare è un ottimo ingrediente per deliziosi piatti, InsulaGolosaRicette vi spiega come preparare gli Spaghetti ai ricci, un vero omaggio al dio del mare.

2

Non credo che i pastori sardi avessero avuto contatti col ciclope, ma sicuramente anche i nostri pastori sanno fare una ricotta degna di un poema.

2

Una leggenda popolare vuole che i gueffus, i raffinati dolci a base di mandorle, siano legati a storie di guerre e di glorie medioevali. Il termine Gueffus deriverebbe da Guelfi,

1

Si dice che in Sardegna ci siano più pecore che abitanti. Non so se questo sia vero ma è certo che i sardi hanno gran rispetto per le pecore, perché sono fonte di reddito e alimento base della gastronomia tradizionale.

1

Il sapore del pane e pomodoro racconta storie di uomini e donne che lavorano nei campi e la sera rientrano a casa.

1

L'Albero di Natale per augurarvi Buone Feste

1

Nelle tavole abbondano i pesci, i molluschi e i crostacei, ogni volta protagonisti in tutte le loro varianti, arrosto o in umido, fritti o al forno.

I turisti più curiosi si avventurano nelle stradine sempre più strette e si riposano nelle panchine sotto gli alberi di fico lussureggianti per gustare il cibo del momento: il finger food, la nuova tendenza young, che non è altro che il cibo mangiato con le mani.

Ancora oggi riecheggiano i fasti di storie lontane in paesaggi magici, ma anche di storie di uomini che si davano alla macchia, perché fuorilegge o latitanti, protagonisti di leggende e di canzoni popolari.

Il Mediterraneo infinito e un uomo solo. Con la sua barca approda su un'isola deserta che cela un grande segreto. L'acqua è di cristallo increspata di smeraldo. Tra gli scogli a picco sul mare, l'uomo scorge una grotta dove vive una divinità gigantesca con un occhio solo... sulle rocce a pelo d'acqua si intravedono le sue impronte