Quando i giapponesi riparano un oggetto rotto, valorizzano la crepa riempiendo la spaccatura con dell'oro. Essi credono che quando qualcosa ha subito una ferita ed ha una storia, diventa più bello. Questa tecnica è chiamata Kintsugi ....... Rendere belle e preziose le persone che hanno sofferto......questa tecnica si chiama amore Il dolore è parte della vita. A volte è una parte grande, e a volte no, ma in entrambi i casi, è una parte del grande puzzle, della musica...

Quando i giapponesi riparano un oggetto rotto, valorizzano la crepa riempiendo la spaccatura con dell'oro. Essi credono che quando qualcosa ha subito una ferita ed ha una storia, diventa più bello. Questa tecnica è chiamata Kintsugi ....... Rendere belle e preziose le persone che hanno sofferto......questa tecnica si chiama amore Il dolore è parte della vita. A volte è una parte grande, e a volte no, ma in entrambi i casi, è una parte del grande puzzle, della musica...

"Quando sei davanti a due decisioni, lancia una moneta in aria. Saprai in cosa speri di più."

"Quando sei davanti a due decisioni, lancia una moneta in aria. Saprai in cosa speri di più."

terzani tiziano frasi - Cerca con Google

terzani tiziano frasi - Cerca con Google

#parole #

#parole #

Speriamo..finito ora amo..23.20

Speriamo..finito ora amo..23.20

Alla prima ci arrivo tranquillamente...è il resto che mi frega!

Alla prima ci arrivo tranquillamente...è il resto che mi frega!

È il mio motto,anche se la pigrizia è sempre in agguato

È il mio motto,anche se la pigrizia è sempre in agguato

Persone non solo belle

Persone non solo belle

Lui era il mio Nord, il mio Sud, il mio Est ed il mio Ovest, la mia settimana di lavoro e il mio riposo la domenica, il mio mezzodì, la mezzanotte, la mia lingua, il mio canto; pensavo che l’amore fosse eterno: avevo torto.  Non servono più le stelle: spegnetele anche tutte; imballate la luna, smontate pure il sole; svuotatemi l’oceano e sradicate il bosco; perché ormai nulla può giovare. – Wystan Hugh Auden #aforisma #lutto #dolore #perdita

Lui era il mio Nord, il mio Sud, il mio Est ed il mio Ovest, la mia settimana di lavoro e il mio riposo la domenica, il mio mezzodì, la mezzanotte, la mia lingua, il mio canto; pensavo che l’amore fosse eterno: avevo torto. Non servono più le stelle: spegnetele anche tutte; imballate la luna, smontate pure il sole; svuotatemi l’oceano e sradicate il bosco; perché ormai nulla può giovare. – Wystan Hugh Auden #aforisma #lutto #dolore #perdita

Mala O. D. - Google+

Mala O. D. - Google+

Pinterest
Cerca