Pinterest • il catalogo mondiale delle idee

Eugenio Montale - www.treccani.it

1

Eugenio Montale • Spesso il male di vivere ho incontrato: era il rivo strozzato che gorgoglia, era l'incartocciarsi della foglia riarsa, era il cavallo stramazzato. Bene non seppi, fuori del prodigio che schiude la divina indifferenza: era la statua nella sonnolenza del meriggio, e la nuvola, e il falco alto levato.

#IConCultura "Io sono qui perché ho scritto poesie, un prodotto assolutamente inutile, ma quasi mai nocivo". - Eugenio Montale (1896 – 12 settembre 1981) Dal discorso tenuto all'Accademia di Svezia, ricevendo il premio Nobel, 12 dicembre 1975.

Eugenio Montale, Xenia, II, 5 (Ho sceso dandoti il braccio...)

Eugenio Montale,a K. da Ossi di seppia

Eugenio Montale - Ho sceso, dandoti il braccio

a52763f22c551059aa2867899dd993ca.jpg (236×313)

Eugenio Montale - Ho sceso dandoti il braccio

Cartolina con aforisma di Eugenio Montale (8)

1