Pinterest • il catalogo mondiale delle idee

Lavoro di Storia dell'Arte

Raccolta di materiali per approfondimento del lavoro svolto in classe
25 Pin8 Follower

Busto bronzeo di Lucio Giunio Bruto, secondo la tradizione primo console di Roma. L'opera risale al IV-III secolo a.C ed è conservata ai Musei Capitolini. Tale opera è perfetto esempio del ritratto romano, infatti i Romani non idealizzavano la figura ma rappresentavano l'uomo in sè. In un certo sensosi può dire che i Romani abbiano tradito l'ideale del "kalos kai agatos" a fronte di una concezione della capacità umana sciolta dalla fisicità.

9
3

Capitello Romanico (XIsecolo) scolpito in pietra. Tale opera rappresenta delle sirene con due code, nel Medioevo questa rappresentazione era molto comune anche all'interno delle cattedrali romaniche,tanto che le sirene erano contenute anche nei Bestiari.

5

Tempietto di Atena Nike sull'Acropoli di Atene. Tale tempio fu costruito intorno al 425 a.C probabilmente da Callicrate (co-autore insieme a Fidia e Ictino del Partenone). L'odine è ionico ed è prostilo( 4 colonne davanti). Il fregio continuo rappresenta la battaglia di Maratona combattuta nel 490 a.C .

4
1

Tempio di Hatra Fu costruito tra il 247 e il 226 a.C nella città di Hatra, capitale del regno di Partia. L'ordine è corinzio ma si notano molti tratti stilistici tipici dell'architettura partica(es. frontone con arco), è in marmo.

4

Mosaico di Cristo Pantocratore affiancato dall'imperatore Costantino IX e dall'imperatrice Zoe. L'opera si trova nella basilica di Santa Sofia a Costantinopoli ed è datata intorno all'XI secolo d.C.

3

Bassorilievo marmoreo in cui è rappresentato Cristo nella "traditio legis" sopra l'allegoria del cielo. L'opera è databile intorno al IV secolo d.C, ciò si può capire dalla rappresentazione di Cristo. Infatti questo è ancora un Cristo imberbe ed estremamente giovane che pare avere le sembianze di Apollo. Inoltre nell'opera si nota ancora l' influenza del Paganesimo (es. allegoria del cielo).

1

Facciata della cattedrale di Ferrara, dedicata ai Santi Giorgio e Maurelio. La sua costruzione fu iniziata nel XII secolo in stile Romanico ma successivamente subì influenze Gotiche, come si può notare dell'elegante loggia. Nella parte inferiore, sopra la porta centrale sono rappresentare, in stile Romanico, scene dall'Antico Testamento. Invece in quella superiore appaiono le arcatelle e i finestroni strombati tipici del Gotico e un "giudizio universale" scolpito da un artista ignoto.

1

Affresco di età Adrianea (I secolo d.C) rappresentante il trionfo di Venere. Tale affresco fu ritrovato in una domus romana a Bulla Regia (Tunisia).

1

Sezione della Chiesa di Santa Irene a Costantinopoli. Tale edificio fu eretto nel VI secolo d.C da Costantino ed è unchiaro esempio di architettura bizantina.

1

Immagine rappresentante Apollo e Poseidone, i due dialogano come se fossero nell'assemblea. Tale frammento fa parte del fregio del Partenone e ora si trova al British Museum di Londra. L'opera è in marmo bianco, come del resto tutto il tempio dedicato ad Atena Vergine, ed è stata ideata da Fidia, grande artista ateniese del V secolo a.C che si è occupato di tutte le decorazioni del Partenone.

1