La parte bassa della città era detta astu, dove il luogo di maggiore importanza era l'agorà.

La parte bassa della città era detta astu, dove il luogo di maggiore importanza era l'agorà.

Eretteo; V secolo a.C.; Acropoli di Atene. Era il vero cento dell'Acropoli, che ricordava una serie di miti. La loggia delle cariatidi si aggiunge al corpo centrale dell'Eretteo, sul versante meridionale; aveva una struttura asimmetrica, suddivisa internamente in più celle.

Eretteo; V secolo a.C.; Acropoli di Atene. Era il vero cento dell'Acropoli, che ricordava una serie di miti. La loggia delle cariatidi si aggiunge al corpo centrale dell'Eretteo, sul versante meridionale; aveva una struttura asimmetrica, suddivisa internamente in più celle.

Mnesikles;Propilei; V secolo a.C., 437-432;   marmo pentelico bianco e pietra grigia di Eleusi; Acropoli di Atene.

Mnesikles;Propilei; V secolo a.C., 437-432; marmo pentelico bianco e pietra grigia di Eleusi; Acropoli di Atene.

Teatro di Dioniso; VI-V secolo a.C.; la struttura in legno venne sostituita da una in pietra; Acropoli.

Teatro di Dioniso; VI-V secolo a.C.; la struttura in legno venne sostituita da una in pietra; Acropoli.

Disegno dell'acropoli di Atene e degli edifici sottostanti,

Disegno dell'acropoli di Atene e degli edifici sottostanti,

Kallikrates e Iktinos; 447-432 a.C.; marmo pentelico; Atene. Ha stile dorico e presenta proporzioni perfette; è untempio periptero octastilo.

Kallikrates e Iktinos; 447-432 a.C.; marmo pentelico; Atene. Ha stile dorico e presenta proporzioni perfette; è untempio periptero octastilo.

Cinque delle cariatidi dell'Eretteo sono oggi conservate al Museo dell'Acropoli ad Atene.

Cinque delle cariatidi dell'Eretteo sono oggi conservate al Museo dell'Acropoli ad Atene.

Odeon di Erode Attico; II secolo (161-174) d.C.; la struttura in pietra con pavimentazione in legno venne restaurata utilizzando marmo bianco; Acropoli.

Odeon di Erode Attico; II secolo (161-174) d.C.; la struttura in pietra con pavimentazione in legno venne restaurata utilizzando marmo bianco; Acropoli.

Circa nel 200 a.C., con l'arrivo dei Romani, venne costruita la Stoà, che univa il teatro di Dionisio all'Odeion.

Circa nel 200 a.C., con l'arrivo dei Romani, venne costruita la Stoà, che univa il teatro di Dionisio all'Odeion.

L'Acropoli era il luogo più alto della città e ospitava santuri, infatti era un luogo religioso. Era il simbolo della città. Nacque sopra una rocca micenea;  per decisione di Pericle i lavori, finanziati dal Tesoro della Lega, furono affidati a Fidia e iniziarono nel V secolo a.C.

L'Acropoli era il luogo più alto della città e ospitava santuri, infatti era un luogo religioso. Era il simbolo della città. Nacque sopra una rocca micenea; per decisione di Pericle i lavori, finanziati dal Tesoro della Lega, furono affidati a Fidia e iniziarono nel V secolo a.C.

Pinterest • il catalogo mondiale delle idee
Cerca