"Sono morti tutti per noi, per gli ingiusti, abbiamo un grande debito verso di loro e dobbiamo pagarlo, continuando la loro opera, dimostrando a noi stessi e al mondo che Falcone è vivo, credendo in quei valori in cui crediamo, in cui DOBBIAMO CREDERE!" (Paolo Borsellino al funerale di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro).

"Sono morti tutti per noi, per gli ingiusti, abbiamo un grande debito verso di loro e dobbiamo pagarlo, continuando la loro opera, dimostrando a noi stessi e al mondo che Falcone è vivo, credendo in quei valori in cui crediamo, in cui DOBBIAMO CREDERE!" (Paolo Borsellino al funerale di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro).

Quel che resta dell'auto di Giovanni Falcone.

Quel che resta dell'auto di Giovanni Falcone.

Nella Strage di Capaci, il 23 maggio 1992, sull'autostrada A29, nei pressi dello svincolo di Capaci e a pochi chilometri da Palermo, persero la vita, oltre a GIOVANNI FALCONE (magistrato antimafia) e a sua moglie, Francesca Morvillo, i tre agenti della scorta, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro, Vito Schifani.

Nella Strage di Capaci, il 23 maggio 1992, sull'autostrada A29, nei pressi dello svincolo di Capaci e a pochi chilometri da Palermo, persero la vita, oltre a GIOVANNI FALCONE (magistrato antimafia) e a sua moglie, Francesca Morvillo, i tre agenti della scorta, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro, Vito Schifani.

«Voglio dirvi, completate con impegno la vostra formazione,il vostro apprendistato civile e scendete al più presto in campo[...]Scendete al più presto in campo,aprendo porte e finestre se vi si vuole tenere fuori,scendete al più presto in campo per rinnovare la politica e la società,nel segno della legalità e della trasparenza.L’Italia ne ha bisogno;l’Italia ve ne sarà grata». (il Presidente Giorgio Napolitano,rivolto ai ragazzi riuniti nell'aula bunker a Palermo oggi, 23 maggio 2012)

«Voglio dirvi, completate con impegno la vostra formazione,il vostro apprendistato civile e scendete al più presto in campo[...]Scendete al più presto in campo,aprendo porte e finestre se vi si vuole tenere fuori,scendete al più presto in campo per rinnovare la politica e la società,nel segno della legalità e della trasparenza.L’Italia ne ha bisogno;l’Italia ve ne sarà grata». (il Presidente Giorgio Napolitano,rivolto ai ragazzi riuniti nell'aula bunker a Palermo oggi, 23 maggio 2012)

Villaggio della legalità "Serafino Famà", Borgo Sabotino (LT) - è un ex camping abusivo confiscato e affidato temporaneamente Libera in sinergia e con il protagonismo delle associazioni locali dall'aprile del 2011.

Villaggio della legalità "Serafino Famà", Borgo Sabotino (LT) - è un ex camping abusivo confiscato e affidato temporaneamente Libera in sinergia e con il protagonismo delle associazioni locali dall'aprile del 2011.

(...) Il sistema criminale è da sempre basato sul silenzio. Per combatterlo, servono le parole. Ne servono tante: le mafie non hanno più confini, lì dove le istituzioni sono più deboli s’infiltrano, corrompono, fanno affari, condizionano l’andamento dei mercati finanziari e distruggono tutto ciò che con fatica le persone oneste hanno creato. E  bisogna fare rete, per far correre veloci le informazioni, condividerle con quanta più gente possibile.

(...) Il sistema criminale è da sempre basato sul silenzio. Per combatterlo, servono le parole. Ne servono tante: le mafie non hanno più confini, lì dove le istituzioni sono più deboli s’infiltrano, corrompono, fanno affari, condizionano l’andamento dei mercati finanziari e distruggono tutto ciò che con fatica le persone oneste hanno creato. E bisogna fare rete, per far correre veloci le informazioni, condividerle con quanta più gente possibile.

-23 Maggio 1992, dentro il cratere- Le immagini dell'operatore Marco Sacchi mostrano da vicino la devastazione prodotta dalla tonnellata di tritolo esplosa a Capaci. Ringrazio l'utente Twitter @RosamariaNoia per aver  postato sulla mia bacheca il link.

-23 Maggio 1992, dentro il cratere- Le immagini dell'operatore Marco Sacchi mostrano da vicino la devastazione prodotta dalla tonnellata di tritolo esplosa a Capaci. Ringrazio l'utente Twitter @RosamariaNoia per aver postato sulla mia bacheca il link.

Maria Falcone: «Quando nessuno osava dire la parola Mafia»  di Antonella Viale

Maria Falcone: «Quando nessuno osava dire la parola Mafia» di Antonella Viale

“Le mafie parlano tutte le lingue. L’unico che non parla sei tu. Rompi il silenzio. Libera la tua voce”. (video realizzato dalla società di produzione DUDE per l'associazione Libera)

“Le mafie parlano tutte le lingue. L’unico che non parla sei tu. Rompi il silenzio. Libera la tua voce”. (video realizzato dalla società di produzione DUDE per l'associazione Libera)

900 nomi da non dimenticare: vogliamo ricordarli tutti. Quelli di cui conosciamo il nome e quelli di cui non siamo ancora riusciti a trovare informazioni sufficienti.   A tutte le vittime della violenza mafiosa va il nostro omaggio e la nostra promessa di impegno. (download della lista in formato pdf)

900 nomi da non dimenticare: vogliamo ricordarli tutti. Quelli di cui conosciamo il nome e quelli di cui non siamo ancora riusciti a trovare informazioni sufficienti. A tutte le vittime della violenza mafiosa va il nostro omaggio e la nostra promessa di impegno. (download della lista in formato pdf)


Altre idee
Falcone e Borsellino (Lotta contro la mafia: una mostra e un ciclo di lezioni... segui il link su "Corriere.it" -> http://roma.corriere.it/gallery/roma/05-2012/mafia/1/lotta-contro-mafia-mostra-ciclo-lezioni_bb70387e-a355-11e1-a356-c1214eb8d3f7.shtml#.T7tjtr9COOg.twitter)

Falcone e Borsellino (Lotta contro la mafia: una mostra e un ciclo di lezioni... segui il link su "Corriere.it" -> http://roma.corriere.it/gallery/roma/05-2012/mafia/1/lotta-contro-mafia-mostra-ciclo-lezioni_bb70387e-a355-11e1-a356-c1214eb8d3f7.shtml#.T7tjtr9COOg.twitter)

Strage di Capaci. l'edizione straordinaria del TG1 che annunciava la morte di Giovanni Falcone

Strage di Capaci. l'edizione straordinaria del TG1 che annunciava la morte di Giovanni Falcone

La storia della foto di Falcone e Borsellino - da Il Post -> http://www.ilpost.it/2012/05/23/la-storia-della-foto-di-falcone-e-borsellino/

La storia della foto di Falcone e Borsellino - da Il Post -> http://www.ilpost.it/2012/05/23/la-storia-della-foto-di-falcone-e-borsellino/

Il link per rivedere il documentario (bellissimo) di Rai 3 "Ho vinto io" con Rosaria Schifani -> http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-912289c6-857e-473c-a637-36b47d7ae4b3.html

Il link per rivedere il documentario (bellissimo) di Rai 3 "Ho vinto io" con Rosaria Schifani -> http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-912289c6-857e-473c-a637-36b47d7ae4b3.html

La FOTO DEL GIORNO nel blog "TaccuinodiAmelie" -> http://taccuinodiamelie.wordpress.com/2012/05/23/foto-del-giorno-lalbero-di-falcone/ (su Twitter @TaccuinoAmelie)

La FOTO DEL GIORNO nel blog "TaccuinodiAmelie" -> http://taccuinodiamelie.wordpress.com/2012/05/23/foto-del-giorno-lalbero-di-falcone/ (su Twitter @TaccuinoAmelie)

Legambiente

Legambiente

Doodle Google Falcone e Borsellino

Doodle Google Falcone e Borsellino

True happiness is setting a smile on others face. A Press to Supress your Pain! Happy International Day Of Happiness. www.niyateefoundation.org

True happiness is setting a smile on others face. A Press to Supress your Pain! Happy International Day Of Happiness. www.niyateefoundation.org

Top 6: Películas Conscientes - Cultura Colectiva

Top 6: Películas Conscientes

Top 6: Películas Conscientes - Cultura Colectiva

La politica come arte di difendere la bellezza « n@vigando

La politica come arte di difendere la bellezza « n@vigando

Pinterest
Cerca