Magic Johnson e Larry Bird Erano gli sportivi più famosi del pianeta, quelli che facevano vendere le maglie con il loro nome e il loro numero e le scarpe che indossavano sul parquet. Il basket erano loro e agli inizi degli anni Ottanta anche l’Italia se ne accorse, grazie alle telecronache di Dan Peterson, che fecero conoscere a tutti lo Showtime dei Los Angeles Lakers e il gioco sobrio ed efficace dei Boston Celtics.

Magic Johnson e Larry Bird Erano gli sportivi più famosi del pianeta, quelli che facevano vendere le maglie con il loro nome e il loro numero e le scarpe che indossavano sul parquet. Il basket erano loro e agli inizi degli anni Ottanta anche l’Italia se ne accorse, grazie alle telecronache di Dan Peterson, che fecero conoscere a tutti lo Showtime dei Los Angeles Lakers e il gioco sobrio ed efficace dei Boston Celtics.

Giorgio Faletti si accomiata dai suoi lettori con la sua opera più bella, originale e dolente. Una favola morale, che accompagna il lettore attraverso le piccole, meschine, ignoranti bassezze degli uomini, sino a comprendere, attraverso il più innocente e semplice degli sguardi, il senso profondo delle cose. Del loro ruolo. E della fine.

Giorgio Faletti si accomiata dai suoi lettori con la sua opera più bella, originale e dolente. Una favola morale, che accompagna il lettore attraverso le piccole, meschine, ignoranti bassezze degli uomini, sino a comprendere, attraverso il più innocente e semplice degli sguardi, il senso profondo delle cose. Del loro ruolo. E della fine.

Un volume unico che racconta la storia della rivista che ha rivoluzionato il fumetto e un po’ anche l’Italia. Cinquant’anni di Linus tutte le copertine.

Un volume unico che racconta la storia della rivista che ha rivoluzionato il fumetto e un po’ anche l’Italia. Cinquant’anni di Linus tutte le copertine.

Trieste, primi del Novecento, Davorin Paternoster, dodicenne in odore di grazia angelica, è stato rapito da Hieronymus Mors, oscuro studioso di arti magiche. Per Anton Adler – padrino del giovane, nonché commissario della polizia asburgica – non c’è tempo da perdere: dopo una rapida indagine sul negromante, il poliziotto e il suo fidato amico Artan Hagopian ne seguono le tracce fino a Sarajevo, dove s’imbattono in una feroce società segreta serba che pare aver avuto un ruolo nel rapimento.

Trieste, primi del Novecento, Davorin Paternoster, dodicenne in odore di grazia angelica, è stato rapito da Hieronymus Mors, oscuro studioso di arti magiche. Per Anton Adler – padrino del giovane, nonché commissario della polizia asburgica – non c’è tempo da perdere: dopo una rapida indagine sul negromante, il poliziotto e il suo fidato amico Artan Hagopian ne seguono le tracce fino a Sarajevo, dove s’imbattono in una feroce società segreta serba che pare aver avuto un ruolo nel rapimento.

Romanzo storico ambientato tra il Chianti e Firenze scossa dai venti della Prima Guerra Mondiale, Florence è un grande feuilleton che unisce grandi temi come passione, guerra e ideali a una ricostruzione storica e ambientale di grande impatto.

Romanzo storico ambientato tra il Chianti e Firenze scossa dai venti della Prima Guerra Mondiale, Florence è un grande feuilleton che unisce grandi temi come passione, guerra e ideali a una ricostruzione storica e ambientale di grande impatto.

Essere gay non è una questione di sesso, è una questione di libertà, di quanto la manifestazione genuina di un sentimento reciproco sia giusta in sé, indipendentemente dal contesto: solo così la natura vince sull’ambiente, gli slanci del cuore superano i meccanismi dell’evoluzione.

Essere gay non è una questione di sesso, è una questione di libertà, di quanto la manifestazione genuina di un sentimento reciproco sia giusta in sé, indipendentemente dal contesto: solo così la natura vince sull’ambiente, gli slanci del cuore superano i meccanismi dell’evoluzione.

Alcuni li indovinerete subito, altri invece vi terranno occupati per un bel po’… Quanti film riuscirete a riconoscere? Daniel Cuello, artista argentino trapiantato in Italia dedica le sue tavole a Tiberio, personaggio che diventa manichino per l’occasione: cambiando abbigliamento e posizione gioca sul dress code di 100 pellicole cinematografiche, non cosi scontate da indovinare.

Alcuni li indovinerete subito, altri invece vi terranno occupati per un bel po’… Quanti film riuscirete a riconoscere? Daniel Cuello, artista argentino trapiantato in Italia dedica le sue tavole a Tiberio, personaggio che diventa manichino per l’occasione: cambiando abbigliamento e posizione gioca sul dress code di 100 pellicole cinematografiche, non cosi scontate da indovinare.

Una storia d’amore e di teatro che con grazia trascina e diverte. Di due uomini che amano la stessa donna, per anni, e della donna che ama tutti e due, per anni. Ma i due uomini e la donna amano soprattutto il Teatro, palcoscenico di scherzi pericolosi del cuore e della passione.

Una storia d’amore e di teatro che con grazia trascina e diverte. Di due uomini che amano la stessa donna, per anni, e della donna che ama tutti e due, per anni. Ma i due uomini e la donna amano soprattutto il Teatro, palcoscenico di scherzi pericolosi del cuore e della passione.

Teresa frequenta il liceo in un paesino di provincia. Vive con sua nonna e ha una sola amica, che in realtà detesta ma che è una delle sue poche certezze. Convive con un grande, enorme rimosso di cui non capisce le ragioni. Si esclude dal mondo dei coetanei, costruendosi una vita invisibile, che le permette di crescere e conquistare una tranquillità che non credeva possibile. La morte della nonna, però, le crea un nuovo squilibrio, un nuovo rimosso.

Teresa frequenta il liceo in un paesino di provincia. Vive con sua nonna e ha una sola amica, che in realtà detesta ma che è una delle sue poche certezze. Convive con un grande, enorme rimosso di cui non capisce le ragioni. Si esclude dal mondo dei coetanei, costruendosi una vita invisibile, che le permette di crescere e conquistare una tranquillità che non credeva possibile. La morte della nonna, però, le crea un nuovo squilibrio, un nuovo rimosso.

Oltre 120 anni di storia, dalla notte di Springfield agli Europei 2015. L’evoluzione del basket Ncaa e del basket Nba. La storia e lo sviluppo tecnico della pallacanestro italiana, europea e mondiale. I grandi giocatori, gli allenatori di ogni epoca e le loro imprese. La cronologia, anno per anno, dei momenti più salienti. La filmografia del basket, emozioni anche al cinema.

Oltre 120 anni di storia, dalla notte di Springfield agli Europei 2015. L’evoluzione del basket Ncaa e del basket Nba. La storia e lo sviluppo tecnico della pallacanestro italiana, europea e mondiale. I grandi giocatori, gli allenatori di ogni epoca e le loro imprese. La cronologia, anno per anno, dei momenti più salienti. La filmografia del basket, emozioni anche al cinema.

Pinterest
Cerca